TERZA PAGINA


Vai ai contenuti

LE NOTIZIE DI GIUGNO 2020

CORONAVIRUS, IN ITALIA 142
POSITIVI IN PIU', 62 IN LOMBARDIA
NUOVO AUMENTO DI MORTI A 23
DOPO I 6 DEL GIORNO PRIMA

IN SARDEGNA 1 DECESSO E
2 NUOVI CASI A SASSARI

di Luca Berni
(30-6-2020) Altri 142 nuovi casi positivi in più di coronavirus (
foto dal web/Social) in più, 62 nella sola Lombardia. I decessi sono 23: 5 dall'Emilia Romagna, 4 dalla Lombardia, 4 dal Veneto, 3 dal Piemonte, 2 dalla Puglia, 2 dall'Abruzzo, 1 dalla Sicilia, 1 dalla Sardegna e i dalla Campania. Complessivamente, dall'inizio dell'epidemia, sono, con guariti e morti, 240.578 casi (+142 rispetto al giorno precedente che erano di +126), di cui 190.248 i guariti (+1.052 rispetto al giorno precedente che era di +305) e 34.767 morti (+23 rispetto al giorno precedente che era di +6). I positivi sono 15.563 (-933) e i ricoverati sono 1090 (-30 rispetto al giorno precedente che era di -40) di cui 93 in terapia intensiva (-3). I dati di alcune Regioni: Lombardia 93.901 (+62 rispetto al giorno precedente che era di +78), Emilia-Romagna 28.492 (+20rispetto al giorno precedente che era di +16), Veneto 19.286 (+8 rispetto al giorno precedente che era di +3), Piemonte 31.349 (+11rispetto al giorno precedente che era di +2), Liguria 9.977 (+3rispetto al giorno precedente che era di +7), Campania 4.690 (+24 rispetto al giorno precedente che era di +1). Sicilia 3.080 (+2 rispetto al giorno precedente che era di+1), Sardegna 1.366 (+2 rispetto al giorno precedente con zero nuovi casi). In Sardegna, quindi, 2 nuovi casi in provincia di Sassari e una nuova vittima a Cagliari (un uomo di 78 anni ricoverato da mesi al SS.Trinità del capoluogo).I casi di positività, dall'inizio dell'epidemia, salgono a 1.366 mentre i decessi sono 133. A fronte di 83.439 test i ricoverati sono 6, in isolamento domiciliare sono 8 e nessuno in terapia intensiva. I guariti sono 1.207 (+3), più altri 12 guariti clinicamente. Sul territorio: 253 nella Città Metropolitana di Cagliari, 99 nel Sud Sardegna, 61 a Oristano, 78 a Nuoro e 875 (+2) a Sassari. (Foto dal web/Social )- Mappa -

A livello internazionale (
foto dal web/Social) - mappa -

mentre i casi registrati sono 10.360,882 con 507.014 morti, sono sempre gli Stati Uniti a guidare la classifica del Covid 19 con 2.606.211 casi (126.360 morti) seguito, tra le altre Nazioni: Brasile 1.368.195 (58.314), Russia 646.929 (9.306), India 566.840 (16.893), Regno Unito 314.159 (43.815). Ci sono anche: Spagna 249.271 (28.355), Francia 201.522 (29.816) e Germania 195.418 (8.982).


CORONAVIRUS, SOLO 6 MORTI
IN ITALIA: IL PIU' BASSO DA FEBBRAIO

ANCORA 78 CASI IN LOMBARDIA, FONTANA
ORDINA: TUTTI CON LA MASCHERINA

SARDEGNA FELICE: NESSUN
POSITIVO E ZERO DECESSI

di Luca Berni
(29-6-2020) Sono ancora tanti i casi di coronavirus(
foto dal web/Social) in Lombardia: dei 126 in Italia, 78 sono nella regione lombarda. Nelle 24 ore si registrano decessi per 6 persone nel nostro Paese, il più basso dal 28 febbraio, riferiti in modo particolare in Lombardia, Piemonte,Emilia Romagna e Toscana mentre zero morti nelle altre 16 regioni. In otto regioni non ci sono nuovi casi: Sardegna, Marche, Puglia, Friuli Venezia Giulia, Valle d'Aosta,Umbria, Calabria e Moline ma anche nella Provincia autonoma di Trento. Situazione ancora critica ancora in Lombardia e il presidente della Regione, Attilio Fontana, ha preso provvedimenti e con un'ordinanza, che entrerà in vigore dal primo luglio, rende obbligatorie mascherine anche all'aperto fino al 14 luglio e anche sui luoghi di lavoro dove dovrà essere misurata la temperatura dei dipendenti. Dal 10 luglio il provvedimento di Fontana permette l'apertura di discoteche e sale da ballo ma anche gli sport da contatto e quindi anche il calcetto. Complessivamente, dall'inizio dell'epidemia, sono, con guariti e morti, 240.436 i casi (+126 rispetto al giorno precedente che era di +174), di cui 189.196 i guariti (+305 rispetto al giorno precedente che era di +307) e 34.744 morti (+6 rispetto al giorno precedente che era di +22). I positivi 16.496 (-185) e i ricoverati 1.120(-40) di cui 96 in terapia intensiva(-2). I dati in alcune Regioni: Lombardia 93.839 (+78 rispetto al giorno precedente che era di +97), Emilia-Romagna 28.472 (+16 rispetto al giorno precedente che era di +21), Veneto 19.278 (+3 rispetto al giorno precedente che era di +11), Piemonte 31.338 (+2 rispetto al giorno precedente che era di+14), Liguria 9.974 (+7 rispetto al giorno precedente che era di +4), Campania 4.666 (+1 rispetto al giorno precedente con nessun nuovo caso). Sicilia 3.078 (+1 rispetto al giorno precedente con nessun nuovo caso) e Sardegna 1.364 (zero nuovo caso rispetto al giorno precedente che era di +1). In Sardegna, quindi, nessun nuovo caso e zero decesso. In totale, dall'inizio dell'epidemia, sono 1.364 i casi di positività al Covid 19 su 82.487 test. I ricoverati sono in tutto 6 mentre 8 sono le persone in isolamento domicliare, nessuno in terapia intensiva. I guariti sono 1.204(+5) più altri 14 guariti clinicamente. Sul territorio i casi rimangono invariati: 253 nella Città Metropolitana di Cagliari, 99 nel Sud Sardegna, 61 a Oristano,78 a Nuoro e 873 a Sassari. (Foto dal web/Social) - Mappa -

A livello globale (
foto dal web/Social )- mappa

su un totale di 10.195.680 casi e 502.802 morti, gli Stati Uniti guidano la classifica del Covid 19 con 2.562.921 positivi (125.928 morti) seguono, tra le altre le seguenti Nazioni: Brasile 1.344.143 (57.622), Russia 640.246 (9.152), Regno Unito 313.467 (43.659), Spagna 248.970 (28.346), Francia 199.476(29.781), Germania 194.910(8.976).


DOMUS DE MARIA (CA),
CHIA LA COSTA DEL SUD

UNA REALTA' TURISTICA

di Ennio Porceddu
(29-6-2020) Oggi voglio parlare, per l’ennesima volta, in questo momento di particolare tranquillità sanitaria pandemica per la Sardegna con quasi casi zero, di Chia -
foto di Augusto Maccioni - (a pochi Km da Domus De Maria), la costa del sud, uno degli angoli più belli e ancora incontaminata della Sardegna sud-occidentale, con calette allo stato selvaggio, spiagge meravigliose, dune di sabbia finissima e un mare azzurrissimo cristallino e invitante che si perde all'orizzonte. Di là dalle dune, un piccolo villaggio a schiera abbarbicato sulle colline circostanti si affaccia prepotentemente al mare, a "sa bidda beccia" (la città vecchia) di Bithia, con ristoranti e zone per la sosta. L’antico villaggio di Chia, importante centro fenicio e poi romano col nome di Bithia, si trovava in una piccola insenatura dove oggi è presente una delle tante Torri costiere nel XVII secolo costruite dalla Corona di Spagna contro le incursioni dei corsari barbareschi. Tra le rovine portate alla luce in seguito ad una mareggiata, ci sono i resti di un tophet punico e l’antica strada che la collegava all’importante città di Nora. I turisti arrivano il mattino per "prenotare" una fetta di spiaggia, dopo aver percorso la statale 195, che da Cagliari, lasciati i centri di Capoterra, Sarroch, Villa S. Pietro, Pula e Santa Margherita, si biforca sulla sinistra verso Chia, a circa14 km. da Teulada. Chia si può raggiungere anche dalla parte opposta: basta immettersi nella statale 195 Sulcitana e lasciarsi alle spalle S. Anna Arresi e Teulada. Dopo una serie di curve, che sembrano fatte apposta per ammirare lo splendido paesaggio boschivo, si devia per la strada costiera che porta a Chia La prima tappa, quasi obbligata, un piccolo ristoro all'ingresso, in località Chia, dove si può trovare di tutto: dalle sigarette, alle cartoline, dal gelato, al caffè. Una volta ristorati si può andare alla sede locale della Pro-Loco per avere informazioni su dove andare e anche per avere del materiale da consultare. Poi, verso le spiagge e le numerose calette. Con gran facilità il turista, se costeggia il tratto di mare, troverà la strada che porta fino al porto di Teulada, agli stagni tra Chia e Capo Spartivento, Cala Cipolla, Bithia,la Torredi Chia e l'isolotto de su Cardolinu. Un vecchio saggio afferma che " il primo amore non si scorda mai". Chi c'è stato una volta non può fare a meno di ritornarci in questo paradiso d'incanto. Le insenature e le spiagge della "costa del sud" ammaliano il turista anche occasionale. Per la costa del sud, il turista non arriva solo dalla terra ferma, ma anche dal mare con grosse imbarcazioni con la convinzione di assaporare una vacanza che non ha confini. Sul posto, trova tutti i confort (alberghi, ristoranti, pizzerie), per vivere intensamente un’estate di sogno. Da questo punto di vista, sono in ogni modo convinto che per il turismo balneare si può fare ancora molto. Questo non è solo una mia convinzione, ma generalizzata: la zona di Chia può essere "rivalutata", con la creazione di nuove infrastrutture atte a soddisfare le esigenze del turista. In questo modo ne beneficerebbero tutti: operatori turistici, commercianti, artigiani. Basta buona volontà da parte organi preposti alla valorizzazione del territorio.




CORONAVIRUS, SITUAZIONE
DRAMMATICA NEGLI STATI UNITI

L'EUROPA PRONTA A CHIUDERE
LE PORTE A TRUMP: E' RECORD
DI INFEZIONI IN MOLTI STATI


di Peter Moore
(28-6-2020) L'Europa chiuderà le frontiere agli Stati Uniti. La decisione dovrebbe scattare dal 1 luglio, secondo alcune notizie diplomatiche di Bruxelles, a causa della pandemia sempre più estesa in diversi stati americani. I record giornalieri del Covid 19 sono inarrestabili in Florida, Nevada e Carolina del Sud (
foto dal wweb/Social). Altri Stati, come il Texas, vivono in continuo panico e l'epidemia, dicono gli esperti, sta diventando "grave e incontrollata". Questa decisione potrebbe aumentare la tensione diplomatica col presidente Trump che, per dire la verità, è stato proprio lui, all'inizio della crisi a marzo, a voler chiudere i confini con l'Europa. Adesso la situazione è cambiata ed è l'Europa a trovarsi in buone condizioni, dal punto di vista del coronavirus, e gli Stati Uniti a vivere paurosamente l'epidemia sempre crescente.

CORONAVIRUS, STABILI I NUOVI
COVID 19, MA 22 MORTI

DEI 174 CASI IN PIU', 97
SONO IN LOMBARDIA

IN SARDEGNA UN ALTRO EXTRACOMUNITARIO POSITIVO

di Luca Berni
(28-6-2020) Otto regioni a contagio zero, 174 casi di coronavirus(
foto dal web/Social) di cui 97 nella sola Lombardia. Ancora 22 morti che provengono 13 dalla Lombardia, 5 dal Piemonte, 1 dal Veneto, 1 dall'Emilia Romagna, 1 dalla Liguria, 1 dall'Abruzzo. Complessivamente, dall'inizio dell'epidemia, sono, con guariti e morti, 240.310 i casi(+174 rispetto al giorno precedente che era di +175) di cui guariti 188.891(+307 rispetto al giorno precedente che era di +969) e 34.738 morti (+22 rispetto all'ultimo aggiornamento). I positivi sono 16.681(-155) e i ricoverati sono 1.160 (-100 rispetto al giorno precedente che era di -96), di cui 97 in terapia intensiva(+1 rispetto al giorno precedente che era di -8). I dati di alcune Regioni: Lombardia 93.761 (+97 rispetto al giorno precedente che era di +77), Emilia-Romagna 28.456 (+21 rispetto al giorno precedente che era di+42), Veneto 19.275 (+ 11rispetto al giorno precedente che era di +2), Piemonte 31.336 (+14 rispetto al giorno precedente che era di+11), Liguria 9.967 (+4 rispetto al giorno precedente che era di +5), Campania 4.665 (zero nuovo caso per il secondo giorno consecutivo). Sicilia 3.077 (zero nuovo caso rispetto al giorno precedente che era di +1), Sardegna 1.364 (+1 rispetto al giorno precedente che era di +1). In Sardegna, quindi, un altro positivo che è risultato contagiato dall'extracomunitario del giorno precedente. I ricoverati sono 6, nessuno in terapia intensiva, mentre 8 sono in isolamento domiciliare di cui 3 extracomunitario. I guariti sono 1.199 più altri 19 guariti clinicamente. I casi di positività sono, dall'inizio dell'epidemia, 1.364 mentre non si registrano decessi bloccati a 132. Sul territorio: 253(+1 rispetto al giorno precedente), nella Città Metropolitana di Cagliari, 99 nel Sud Sardegna, 61 a Oristano, 78 a Nuoro e 873 a Sassari. (Foto dal web/Social) - Mappa -

A livello globale (
foto dal web/Social) - mappa

mentre i casi di Covid 19 hanno superato la soglia dei 10 milioni(10.039.286) e i decessi hanno sfiorato quota 500 mila (499.664), sono sempre gli Stati Uniti a guidare la classifica dei casi con 2.530.587 (125.691 morti) seguono, tra le altre nazioni: Brasile 1.313.667(57.070), Russia 633.542 (9.060), India 528.859 (6.095), Regno Unito 312.640 (43.634), Perù 275.989(9.135), Cile 267.766 (5.509), Spagna 248.770(28.343), Italia, Iran 222.669 (10.508), Mexico 212.802(26.381), Francia 199.473 (29.781) e Germania 194.693 (8.968).



CORONAVIRUS, MENO DI CENTO
PAZIENTI IN TERAPIA INTENSIVA

8 MORTI NELLE 24 ORE, E' IL
DATO PIU' BASSO DAL 1 MARZO

SARDEGNA: POSITIVO UN EXTRACOMUNITARIO E ZERO VITTIME

di Luca Berni
(27-6-2020) I nuovi casi di coronavirus(
foto dal web/Social) sono 175 con 8 morti in 24 ore. E' il numero dei decessi più bassi dall'inizio della pandemia. Meno di cento i pazienti in terapia intensiva. Tra i nuovi casi si segnalano, tra le Regioni più colpite, la Lombardia con 77 contagi e la percentuale scende a 44% del totale. Complessivamente, da quando è iniziato l'epidemia, sono, con morti e guariti, 240.136 i casi riscontrati (+175 rispetto al giorno precedente che era di +259) di cui 188.684 guariti(+969 rispetto al giorno precedente che era di +890) e 34.716 morti (+8 rispetto al giorno precedente che era di +30 ed è il dato più basso dal 1 marzo). I positivi sono 16.836(-802 rispetto al giorno precedente che era di -665) e i ricoverati sono 1.260 (-96 rispetto al giorno precedente che era di -159) di cui 97 in terpaia intensiva (-8 rispetto al giorno precedente che era di +8). I dati di alcune Regioni: Lombardia 93.664 (+77 rispetto al giorno precedente che era di +156), Emilia-Romagna 28.435 (+42 e ricalcolo con -4 casi, rispetto al giorno precedente che era di + 46), Veneto 19.264 (+2 rispetto al giorno precedente che era di +5), Piemonte 31.322 (+11 rispetto al giorno precedente che era di +15), Liguria 9.963 (+5 rispetto al giorno precedente che era di +4), Campania 4.665 ( zero nuovi casi rispetto al giorno precedente che era di +3). Sicilia 3.077 (+1 rispetto al giorno precedente che era di nessun nuovo caso), Sardegna 1.363 (+1 rispetto al giorno precedente che era di zero nuovi casi). In Sardegna,quindi, un nuovo condagiato nella Città Metropolitana di Cagliari, un cittadino straniero extracomunitario in isolamento domiciliare(attualmente sono 2). I ricoverati sono in tutto 6,7 le persone in isolamento domiciliare e nessuno in terapia intensiva. Complessivamente, dall'inizio dell'epidemia, sono 1.199 le persone guarite, più altri 19 guariti clinicamente. Sul territorio: 252(+1) nella Città Metropolitana di Cagliari, 99 nel Sud Sardegna, 61 a Oristano, 78 a Nuoro e 873 a Sassari. (Foto dal web/Social) - Mappa -

A livello internazione (
foto dal web/Social) - mappa -

sono sempre gli Stati Uniti a guidare la classifica del Covid 19 con 2.492.246 casi (125.340 morti), seguono tra le altre nazioni: Brasile 1.274.974 (55.961), Russia 626.779 (8.958), India 508.953 (15.685), Regno Unito 311.727 (43.598), Perù 272.364 (8.939), Cile 267.766(5.347), Spagna 248.469(28.341), Italia, Iran 220.180 (10.364), Messico 208.392 (25.779), Francia 199.473(29.781) e Germania 194.458(8.968).



ALUNNI IN CLASSE IL 14 SETTEMBRE, CONTE: UN MILIARDO PER LA SICUREZZA
LINEE GUIDA: TAMPONI PER STUDENTI E PROF E DISTANZA DI UN METRO

di Danilo Perseu
( 26-6-2020) C'è finalmente accordo e la scuola riapre il 14 settembre. Dubbi e perplessità, e polemiche, però rimangono. Regioni ed Enti Locali hanno dato il via libera alle nuove linee guida ed è stato inserito un esplicito riferimento al distanziamento fisico (un metro fra le "rime buccali"- tra le teste- degli alunni" che è il punto di primaria importanza per la prevenzione. Il Comitato tecnico scientifico prevede turni, ingressi scaglionati e per le mascherine c'è l'ipotesi che possano essere tolte al banco. Ma si saprà qualcosa di preciso a fine agosto. Regioni e governo, però, si rivedranno la prossima settimana per arrivare ad un accordo definitivo anche se è stato fatto un passo molto importante. Le opposizioni vanno all'attacco chiedendo di definire meglio l'organico dei docenti e risolvere i grossi problemi dell'edilizia scolastica e gli arredi. Il premier Conte è soddisfatto e dice che è stato fatto tutto il possibile per riaprire le scuole in sicurezza e tiene a precisare che "Abbiamo un ulteriore miliardo per nuovi investimenti. Per una scuola(
foto dal web/Social) più moderna,più sicura, più inclusiva".

CORONAVIRUS, OLTRE IL 91% DEI POSITIVI E' IN ISOLAMENTO DOMICILIARE
259 CASI IN PIU', 156
NELLA SOLA LOMBARDIA

SARDEGNA:ZERO CONTAGI
E ZERO VITTIME


di Luca Berni
(26-6-2020) Dei 259 casi di coronavirus(
foto dal web/Social) in più in Italia , 156 sono in Lombardia, 46 in Emilia Romagna mentre risalgono le terapie intensive con +2. Oltre il 91% dei positivi è in isolamento domiciliare. Complessivamente, dall'inizio dell'epidemia, sono, con guariti e morti, 239.961 i casi di Covid-19 (+259 con ricalcolo dei positivi in Emilia Romagna, rispetto al giorno precedente che era di +296), 187.615 i guariti(+890 rispetto al giorno precedente che era di +614) e 34.708 morti(+30 rispetto al giorno precedente che era di +34). I positivi sono 17.638(-665 rispetto al giorno precedente che era di -352) e i ricoverati 1.356 (-159 rispetto all'ultimo aggiornamento) di cui 105 in terapia intensiva (+2 rispetto al giorno precedente che era di -4). I dati di alcune Regioni:Lombardia 93.587 (+156 rispetto al giorno precedente che era di +170), Emilia-Romagna 28.393 (+46 con un ricalcolo di -4 casi, rispetto al giorno precedente che era di +47), Veneto 19.262 (+5 rispetto al giorno precedente che era di +4), Piemonte 31.311 (+15 rispetto al giorno precedente che era di +20), Liguria 9.958 (+4 rispetto al giorno precedente che era di +14), Campania 4.665 (+3 rispetto al giorno precedente che era di +17). Sicilia 3.076 (nessun caso rispetto al giorno precedente che era di +2), Sardegna 1.362 (nessun nuovo caso rispetto al giorno precedente che era di +1). In Sardegna, quindi, zero contagi e zero vittime. Nell'isola i positivi sono fermi a quota 1.362 e il numero delle vittime a 132. A fronte di 80.546 test, dall'inizio dell'epidemia, si registrano in tutto 5 ricoverati in ospedale, 7 in isolamento domiciliare e nessuno in terapia intensiva. I guariti sono 1.199 (+2) più altri 19 in ospedale.Sul territorio rimangono invariati tutti i dati: 251 nella Città Metropolitana di Cagliari, 99 nel Sud Sardegna, 61 a Oristano, 78 a Nuoro e 873 a Sassari. (Foto dal web/Social ) - Mappa -

A livello internazionale (
foto dal web/Social )- mappa -

sono sempre gli Stati Uniti a guidare la classifica del Covid 19 con 2.425.814 casi (124.544 morti) seguono, tra le altre nazioni: Brasile 1.228.114 (54.971), Russia 619.936(8.770), India 490.401(15.301), Regno Unito 310.836 (43.498), Perù 268.602 (8.761), Cile 259.064(5.068), Spagna 247.905 (28.338), Italia, Iran 217.724 (10.239), Messico 202.951 (25.060), Francia 197.885 (29.755), Pakistan 195.745 (3.962) e Germania 193.916 (8.964).

NON E' PIU' SCONOSCIUTO IL CORONAVIRUS "SARDO"
SEQUENZIATO ALL'OSPEDALE DI NUORO L'INTERO GENOMA: E' AL 99,9%
IDENTICO A QUELLO DI WUHAN


di Sonia Thery
(25-6-2020) C'è anche il Covid 19 "sardo" perchè alcuni scienziati dell'isola hanno sequenziato l'intero genoma. Lo staff che ha eseguito nel laboratorio di biologia molecolare dell'ospedale San Francesco di Nuoro ha depositato il risultato nella banca dati internazionale Gisaid e sarà a disposizione degli scienziati. L'importante risultato è uno step di grandissimo valore, nel panorama del virus nel mondo e in modo particolare nelle regioni italiane, e darà indicazioni specifici nella diffusione del coronavirus ma anche nel raffronto con altri virus nazionali e non. Ad oggi ci sono più di 19 mila sequenze dell'intero genoma di Sars-CoV-2 disponibili in database pubblici, ma solo 96 sono italiane. Grazie alla caratterizzazione del genoma "sardo" sarà possibile fare un passo in avanti nella ricerca e dare un contributo significativo per capire il ceppo che ha messo in lockdown i sardi al pari degli italiani. Tra le diverse novità il lavoro (
foto dal web/Social) compiuto da biologi,ematologi e cardiologi dell'Ospedale S.Francesco di Nuoro ha dimostrato che il Covid 19 "sardo" è al 99,9% identico al primo genoma mappato a gennaio a Wuhan in Cina, la restante percentuale è riferito al ceppo europeo. La ricerca è avvenuto su 13 pazienti ricoverati all'ospedale S.Francesco utilizzando strumentazione per la diagnostica delle leucemie e il materiale proveniente dai tamponi ha dato risultati che saranno adesso a disposizione degli esperti a livello mondiale.



CORONAVIRUS, ANCORA FOCOLAI IN EMILIA ROMAGNA, LIGURIA E CAMPANIA
NELLA SOLA LOMBARDIA 170 CASI, 12 CONTAGIATI IN UNA RSA GENOVESE
SARDEGNA: GIU' I RICOVERI,
NESSUNA VITTIMA E UN MALATO


di Luca Berni
(25-6-2020) In Italia 296 casi positivi di coronavirus(
foto dal web/Social) in più di cui 170 solo in Lombardia che ha anche il triste primato dei decessi (22) dei 37 registrati nel nostro Paese. In Liguria c'è un nuovo focolaio registrato in una Rsa genovese con 12 casi mentre complessivamente, nella Regione, si sono verificati 14 positivi nelle 24 ore. In tutto, dall'inizio dell'epidemia, sono, con guariti e morti, 239.706 casi (+296 rispetto al giorno precedente che erano di +190), di cui 186.725 guariti (+614 rispetto al giorno precedente che era di +1.526) e 34.678 morti (+34 - con ricalcolo della Regione Marche- rispetto al giorno precedente che era di +30). I positivi sono 18.303 e i ricoverati 1.515(-95 rispetto al giorno precedente che erano -243= di cui 103 in terapia intensiva (-4 rispetto all'ultimo aggiornamento). I dati di alcune Regioni: Lombardia 93.431 (+170 rispetto al giorno precedente che era di +88), Emilia-Romagna 28351 (+47 rispetto al giorno precedente che era di +44), Veneto 19257 (+4 rispetto al giorno precedente che era di +3), Piemonte 31.296 (+20 rispetto al giorno precedente che era di +22), Liguria 9.954 (+14 rispetto al giorno precedente che era di +1), Campania 4.662 (+17 rispetto al giorno precedente che era di +11). Sicilia 3.076 (+2 rispetto al giorno precedente che era di +1), Sardegna 1.362 (+1 rispetto al giorno precedente che era di +1). In Sardegna, quindi, c'è un nuovo caso registrato nella Città Metropolitana di Cagliari che porta a 1.362 Covid 19 in tutto. Invariati il numero dei decessi,132. I ricoverati sono 6, nessuno in terapia intensiva mentre 8 sono in isolamento domiciliare. I guariti sono 1.197(+2) più altri 19 guariti clinicamente. Sul territorio: 251(+1) nella Città Metropolitana di Cagliari, 99 nel Sud Sardegna, 61 a Oristano,78 a Nuoro e 873 a Sassari. (Foto dal web/Social) - Mappa -

A livello internazionale (
foto dal web/Social) - mappa - ,

mentre complessivamente i casi arrivano a 9 milioni e 500 mila (9.490.435) con 484.085 morti, sono sempre gli Stati Uniti a guidare la classifica del Covid 19 con 2.395.759 contagiati (122.177 morti) a seguire, tra le altre nazioni: Brasile 1.188.631 (53.830), Russia 613.148 (8.594), India 473.105 (14.894), Regno Unito 309.455 (43.314), Perù 264.689 (8.586), Cile 259.064 (4.903), Spagna 247.486 (28.330), Italia, Iran 215.096 (10.130), Francia 197.885 (29.734), Mexico 196.847 (24.324) e Germania 193.371 (8.937).



E' ALLARME IN SARDEGNA PER UN MIGRANTE ALGERINO RISULTATO POSITIVO
28 PERSONE DELLA SEA WATCH
POSITIVI: IN QUARANTENA SU UNA NAVE


di Gigi Sartori
(24-6-2020) Per la Sardegna doveva essere il quarto giorno di nessun caso di coronavirus e questo fatto dava un nuovo slancio all'isola sempre più free dal Covid 19. L'indice di contagio è ai minimi storici, al resto d'Italia, ed è la zona più sicura dal contagio. La Regione ha invece comunicato che c'è un nuovo malato. E' un algerino che, arrivato con un barchino con quattro connazionali nella notte tra il 12 e il 13 giugno, è risultato positivo dopo essere stato sottoposto al tampone. Ed è subito allarme perchè se dovessero continuare gli sbarchi senza quella sicurezza sanitaria che gli italiani sono stati abituati ad avere in questi 100 giorni di lockdown, c'è il rischio di un coronavirus di importazione che non sarà facile arginare nella nostra isola. Ci sono problemi seri da assolvere e le sicurezze, in tutti i sensi, non sono mai abbastanza perchè è in gioco la salute dei sardi anche se le strutture sanitarie dell'isola sono pronti per le cure necessarie. E' il solito problema,comunque, perchè questi barchini arrivano senza problemi facendo sbarcare ora 12 e ora 5 persone dall'altro continente seguendo un percorso collaudato che nessuno ha fermato. E' estate e la bella stagione farà arrivare altri barchini e altri migranti che sicuramente avranno problemi sanitari enormi in virtù di assembramenti e di malattie di ogni genere nei loro paesi. E quando sbarcheranno nella nostra isola porteranno problemi seri mettendo in difficoltà la nostra sanità. L'intervento governativo di un accordo Italia-Libia è doveroso ed urgente se si vuole preservare il nostro paese da rischi ulteriori di coronavirus un argomento di attualità dopo il focolaio avvenuto sulla Moby Zaza. Tra i 209 che la Sea Watch(
foto dal web/Social) ha portato a Porto Empedocle 28 sono risultati positivi anche se il governatore siciliano Nello Musumeci ha fatto sapere su facebook che il numero dei casi è molto superiore. Adesso sono sulla nave in quarantena a diversi chilometri di distanza dalla costa. La scelta di utilizzare una nave per la quarantena era stata voluta con forza dal governatore siciliano per evitare che si sviluppassero focolai sul territorio dell'isola, mentre la sindaca di Porto Empedocle è preoccupata:"La mia comunità è stata esposta al pericolo di un’epidemia". Ed è subito polemica e la rabbia delle opposizioni è sempre più decisa perchè si risolva il nodo dei migranti.


CORONAVIRUS, PIU' DECESSI IN EMILIA ROMAGNA CHE IN LOMBARDIA
IL TRENTINO RIFA' I CONTI:
61 MORTI IN MENO

UN CASO IN SARDEGNA: POSITIVO
UN MIGRANTE ALGERINO


di Luca Berni
(24-6-2020) Più decessi in Emilia Romagna che in Lombardia. Complessivamente, nel nostro Paese, altre 30 persone nelle 24 ore sono morte a causa del coronavirus(
foto dal wweb/Social) e sale il numero dei contagi. Complessivamente, dall'inizio dell'epidemia, sono, con guariti e morti, 239.410 i casi in Italia (+190 rispetto al giorno precedente che era di +113), di cui 186.111 guariti (+1526 rispetto all'ultimo aggiornamento) e 34.644 morti(+ 30 rispetto all'ultimo aggiornamento). I positivi sono 18.655 e i ricoverati sono 1.610(-243) di cui 107(-8) in terapia intensiva. I dati in alcune Regioni: Lombardia 93.261 (+88 rispetto al giorno precedente che era di +62), Emilia-Romagna 28304 (+44 rispetto al giorno precedente che era di +17), Veneto 19.253 (+3 rispetto al giorno precedente che era di +3), Piemonte 31.276 (+22 rispetto al giorno precedente che era di +6), Liguria 9.940 (+1 rispetto al giorno precedente che era di +4), Campania 4.645 (+11 rispetto al giorno precedente che era di +10). Sicilia 3.074 (+1 rispetto al giorno precedente che era di +1), Sardegna 1.361 (+1 rispetto al giorno precedente di zero nuovo caso). C'è un ricalcolo di dati in provincia di Trento, con 61 morti in meno rispetto a quanto comunicato e di avere invece 447 guariti in più. Adesso il Trentino ha un complessivo 387 casi in più. In Sardegna, quindi, invariato il numero dei decessi, 132 in tutto mentre si registra un nuovo caso nel Sud Sardegna, un extracomunitario risultato positivo al test, il migrante algerino,arrivato con altri 4 connazionali, sbarcato sulle coste sarde nella notte tra il 12 e il 13 giugno, è risultato positivo dopo il periodo di quarantena. I casi aggiornati sono 1361. Nessuno è in terapia intensiva, 8 sono in isolamento domiciliare e 7 sono ricoverati. Sono 1.195 i guariti(+2),più altri 19 guariti clinicamente. Sul territorio: 250 nella Città Metropolitana di Cagliari, 99(+1) nel Sud Sardegna, 61 a Oristano,78 a Nuoro e 873 a Sassari. (Foto dal web/Social) - Mappa -

A livello internazionale (
foto dal web/Social) - mappa -

sono sempre gli Stati Uniti a guidare la classifica del Covid 19 con 2.348.956 casi (121.279 morti) seguono, tra le altre nazioni: Brasile 1.145.906 (52.645), Russia 606.043 (8.503), India 456.183 (14.476), Regno Unito 307.682 (43.011), Perù 260.810 (8.404), Cile 250.767 (4.505), Spagna 246.752 (28.325, Italia, Iran 212.501(9.996), Francia 197.804 (29.723) e Germania 192.871 (8.926).


CORONAVIRUS, NELLE ULTIME 24
ORE DIMEZZATI I NUOVI CASI

LOMBARDIA,EMILIA ROMAGNA E CAMPANIA I POSITIVI A DOPPIA CIFRA
SARDEGNA, COL RICALCOLO - 9 CONTAGIATI E NESSUNA VITTIMA

di Luca Berni
(23-6-2020) Nelle 24 ore 18 morti di coronavirus (
foto dal web/Social), mai così pochi dal 2 marzo. Complessivamente in Italia 122 nuovi casi e nella sola Lombardia 62 contagiati e 6 decessi. Complessivamente, dall'inizio dell'epidemia, sono, con guariti e morti, 238.833 le persone colpite dal Covid 19 (+113 rispetto al giorno precedente che era di +218), di cui 184.585 guarite (+1.159 rispetto al giorno precedente che era di +533) e 34.675 decedute(+18 rispetto al giorno precedente che era di +23). I positivi sono 19.573 e i ricoverati 1.853 (-185 rispetto al giorno precedente che era di -276) di cui 115 in terapia intensiva(-12 rispetto all'ultimo aggiornamento). I dati di alcune Regioni: Lombardia 93.173 (+62 rispetto al giorno precedente che era di +143), Emilia-Romagna 28.260 (+17 rispetto al giorno precedente che era di +22), Veneto 19.250 (+3 rispetto al giorno preceente che era di +2), Piemonte 31.254 (+6 rispetto al giorno precedente che era di +7), Liguria 9.939 (+4 rispetto al giorno precedente che era di +8), Campania 4.634 (+10 rispetto al giorno precedente che era di +7). Sicilia 3.073 (+1 rispetto al giorno precedente che era di zero contagi), Sardegna 1.360( ricalcolo dei casi -9 rispetto ai contagiati del giorno precedente). La Sardegna, quindi, torna a sorridere per il terzo giorno consecutivo dopo il riconteggio dei dati per una riscontrata duplicazione dei numeri inseriti. Adesso i casi sono diminuiti a 1.360(-9), quindi nessun contagio e nessuna vittima che sono in tutto 132. Sul territorio invariati i positivi: 250(-2) nella Città Metropolitana di Cagliari, 98(-1) nel Sud Sardeggna, 61 a Oristano, 78(-2) a Nuoro e 873(-4) a Sassari. (Foto dal web/Social) - Mappa -

A livello internazionale (
foto dal web/Social) - mappa -

sono sempre gli Stati Uniti a guidare la classifica del Covid con 2.328.562(120.913 morti) seguono, tra le altre: Brasile 1.106.470 (51.271), Russia 598.878 (8.349), India 440.215 (14.011), Regno Unito 307.682(43.011), Perù 257.447 (8.223), Cile 250.767 (4.505), Spagna 246.752 (28.325), Italia, Iran 209.970 (9.863), Francia 197.804 (29.723) e Germania 192.480 (8914).


CORONAVIRUS, TAMPONI IN CALO: SUPERATI I 5 MILIONI
DALL'INIZIO DELL'EPIDEMIA
218 CASI POSITIVI IN PIU', "SOLO"
3 DECESSI IN LOMBARDIA

IN SARDEGNA NESSUNA VITTIMA
E NIENTE NUOVI CONTAGI

di Luca Berni
(22-6-2020) Solo 3 decessi in Lombardia. A livello nazionale il coronavirus(
foto dal web/Social) ha prodotto 23 morti e 218 casi positivi. In diminuzione i morti anche in alcune altre Regioni: 4 in Piemonte, 4 in Emilia Romagna e 4 in Toscana. Tamponi in calo che, secondo la Protezione civile, sono oltre 5 milioni effettuati dall'inizio dell'epidemia con casi testati di oltre 3 milioni mentre il resto dei test sono di controllo o ripetuti. Complessivamente sono, con guariti e morti, 238.720 i casi nel nostro Paese(+218 rispetto al giorno precedente che era di +224), di cui i guariti sono 183.426(+533 rispetto al giorno precedente che era di +440), i morti 34.657(+23 rispetto al giorno precedene che era di +24). I dai di alcune Regioni: Lombardia 93.111 (+143 rispetto al giorno precedente che era di +128), Emilia-Romagna 28.243 (+22 rispetto al giorno precedente che era di +23), Veneto 19.247 (+2 rispetto al giorno precedente che era di+7), Piemonte 31.248 (+7 rispetto al giorno precedente che era di +26), Liguria 9.935 (+8 rispetto al giorno precedente che era di +7), Campania 4.624 (+7 rispetto al giorno precedente che era di +2). Sicilia 3.072 (zero nuovo contagio rispetto al giorno precedente che era di +2), Sardegna 1.369 (zero nuovo caso per il secondo giorno di fila). In Sardegna, quindi, nessun nuovo caso e zero vittime per il secondo giorno di seguito. Complessivamente sono 1.369 i casi di positività mentre le vittime, dall'inizio dell'epidemia, sono bloccati a 132. I ricoverati sono 9 e 19 le persone in isolamento domiciliare mentre letti vuoti in terapia intensiva. I guariti sono 1.190 più altri 19 i guariti clinicamente. Sul territorio: 252 nella Città Metropolitana di Cagliari, 99 nel Sud Sardegna, 61 a Oristano, 80 a Nuoro e 877 a Sassari. (Foto dal web/Social) - Mappa

A livello internazionale (
foto dal web/Social) - mappa - ,

mentre i casi hanno superato gli oltre 9 milioni nel mondo (9.003.042) con 469.122 morti, sono sempre gli Stati Uniti a guidare la classifica del Covid 19 con 2.289.168 casi (120.106 morti) a seguire, tra le altre: Brasile 1.083.341 (50.591), Russia 591.465 (8.196), India 425.282(13.699), Regno Unito 306.761 (42.731), Perù 251.338 (7.861), Cile 246.963 (4.502), Spagna 246.504 (28.324), Italia, Iran 207.525 (9.742), Francia 197.008 (29.643) e Germania 191.768 (8.899).


CORONAVIRUS, NESSUN DECESSO
IN SEDICI REGIONI ITALIANE

224 NUOVI CONTAGI, 24 MORTI.
IN LOMBARDIA 128 CASI

IN SARDEGNA NESSUN NUOVO
POSITIVO E NESSUNA VITTIMA


di Luca Berni
(21-6-2020) In Italia 224 nuovi contagi di coronavirus(
foto dal web/Social)di cui 128 nella sola Lombardia. Altri casi significativi in Piemonte (26) e in Emilia Romagna (23). Dei 24 decessi nel nostro Paese 13 provengono dalla Lombardia che guida la triste classifica sia dei decessi che dei contagiati. Complessivamente, dall'inizio dell'epidemia, sono, con morti e guariti, 238.499 i casi (+224 rispetto al giorno precedente che era di +262), di cui i guariti sono 182.893(+440 rispetto al giorno precedente che era di +546) e decessi 34.634(+24 rispetto al giorno precedente che era di +49). I positivi sono 20.972 (-240 dall'ultimo aggiornamento) e i ricoverati sono 2.314(-160 rispetto al giorno precedente che era di -158) di cui 148 in terapia intensiva(-4 rispetto al giorno precedente che era di -9). I dati di alcune Regioni: Lombardia 92.968 (+128 rispetto al giorno precedente che era di +165), Emilia-Romagna 28.221 (+23 rispetto al giorno precedente che era di +28), Veneto 19.245 (+7 rispetto al giorno precedente che era di +3), Piemonte 31.241 (+26 rispetto al giorno precedente che era di +27), Liguria 9.927 (+7 rispetto al giorno precedente che era di +10), Campania 4.617 (+2 rispetto al giorno precedente che era di zero nuovi casi). Sicilia 3.072 (+2 rispetto al giorno precedente che era di zero casi), Sardegna 1.369 (nessun nuovo caso rispetto al giorno precedente che era di +1). Nessun decesso in sedici regioni italiane, questa la situazione: in Lombardia 16.570 (+13), Piemonte 4.051 (+6), Emilia-Romagna 4.231 (+1), Veneto 2.002 (+0), Toscana 1.095 (+0), Liguria 1.549 (+4), Lazio 827 (+0), Marche 994 (+0), Campania 431 (+0), Puglia 540 (+0), Provincia autonoma di Trento 466 (+0), Sicilia 280 (+0), Friuli Venezia Giulia 344 (+0), Abruzzo 459 (+0), Provincia autonoma di Bolzano 292 (+0), Umbria 78 (+0), Sardegna 132 (+0), Valle d'Aosta 146 (+0), Calabria 97 (+0), Molise 23 (+0), Basilicata 27 (+0). A fronte di 76.086 tamponi, la Sardegna registra zero contagi e zero vittime. Complessivamente i casi di positività sono bloccati a 1.369 contagi e a 132 vittime. I ricoverati sono 9, mentre 19 sono le persone in isolamento domiciliare e nessuno in terapia intensiva. I guariti sono 1.190(+2), più altri 19 guariti clinicamente. Sul territorio: 252 nella Città Metropolitana di Cagliari, 99 nel Sud Sardegna, 61 a Oristano, 80 a Nuoro e 877 a Sassari. (Foto dal web/Social) - Mappa -

A livello internazionale ( foto dal web/Social) -
mappa -

sono sempre gli Stati Uniti a guidare la classifica di Covid 19 con 2.264.168 (119.846 morti), Brasile 1.032.913(49.976), Russia 583.879 (8.101), India 410.451 (13.254), Regno Unito 305.803(42.717), Perù 251.338 (7.861), Spagna 246.272 (28.323), Italia, Cile 236.748 (4.295), Iran 204.952(9.623), Francia 196.724 (29.636), Germania 191.272 (8.895).



ALEX ZANARDI, "POSSIBILI
CONSEGUENZE SULLA VISTA"

I MEDICI : "SIAMO FIDUCIOSI" E
L'AUTISTA DEL CAMION:"ME LO
SONO VISTO DAVANTI IN CURVA"

di Carla Peis
(20-6-2020) Le ultime notizie sono preoccupanti. Il campione paralimpico Alex Zanardi è in coma farmacologico e il quadro neurologico resta molto grave e "c'è il rischio di danni alla vista". L'incidente è avvenuto nel pomeriggio di venerdi scorso nella strada provinciale 146 della Val d'Orcia e Zanardi,insieme a una trentina di amici e atleti paralimpici del suo team Obiettivo 3, stava operando una staffetta dedicata alla ripartenza dell'Italia dopo la pandemia. La dinamica è ancora allo studio della polizia stradale ma sembrerebbe che alla fine di una discesa,in una curva,la sua handbike ha cambiato traiettoria finendo contro un camion che transitava in direzione opposta. L'autista disperato: "Me lo sono visto davanti in curva". Le sue condizioni di Zanardi(
foto dal web/Social), subito dopo l'incidente, sono state subito gravi. Il campione è stato operato venerdi sera,intorno alle 22, e le sue condizioni erano gravi ma stabili. Il bollettino successivo dell'ospedale di Siena parla di prognosi riservata con condizioni di salute "gravissime". La procura di Siena ha aperto un'inchiesta. Non c'è nessuna lesione al torace né addominale, dicono i medici. I sanitari sono fiduciosi e sperano che il grande campione possa recuperare ma la situazione al momento non offre miglioramenti.


CORONAVIRUS, TERAPIE INTENSIVE
IN CALO, ANCORA 49 MORTI

262 CASI, DI CUI 165 NELLA
SOLA LOMBARDIA NELLE 24 ORE

SARDEGNA, UN SOLO
CONTAGIATO E ZERO VITTIME

di Luca Berni
(20-6-2020) Sono 262 i nuovi casi di coronavirus (
foto dal web/Social)in Italia dei quali, tra le diverse Regioni, 165 in Lombardia, percentuale che resta ancora piuttosto alta, 27 in Piemonte e 28 in Emilia Romagna. Sono 11 le Regioni che on fanno registrare morti nelle ultime 24 ore: Sardegna,Toscana,Marche, Campania, Sicilia, Abruzzo, Valle d'Aosta, Calabria, Molise, Trentino Alto Adige e Basilicata. Complessivamente, dall'inizio dell'epidemia, sono, con guariti e deceduti, 238.275 le persone che hanno contratto il Covid 19 (+262 rispetto al giorno precedente che era, considerando i ricalcoli di Calabria e Bolzano, di +251), di cui 182.453 guariti (+546 rispetto al giorno precedente che era di +1363) e 34610 morti(+49 rispetto al giorno precedente che era di +47). I positivi sono 2.474 e i ricoverati 2.474 (-158 rispetto al giorno precedente che era di -235) di cui 152 in terapia intensiva(-9 rispetto all'ultimo aggiornamento). I dati di alcue Regioni: Lombardia 92.840 (+165 rispetto al giorno precedente che era di +157), Emilia-Romagna 28.198 (+28 rispetto al giorno precedente che era di +27), Veneto 19.238 (+3 rispetto al giorno precedente che era di +2), Piemonte 31.215 (+27 rispetto al giorno precedente che era di +26), Liguria 9.920 (+10 rispetto al giorno precedente che era di +7), Campania 4615 (zero nuovo caso per il secondo giorno consecutivo ). Sicilia 3.070 (zero nuovo caso, c'è stato il giorno precedente un ricalcolo con - 397), Sardegna 1.369 (+1 rispetto al giorno precedente che era di +1). In Sardegna quindi un nuovo caso in provincia di Sassari e adesso il totale dei positivi sale a 1369. Altre buone notizie: nessuno in terapia intensiva e appena 9 i ricoverati in ospedale. I guariti sono 1.188 (+2 rispetto all'ultimo aggiornaamento) più 20 guariti clinicamente. Invariato il numero delle vittime, 132 in tutto. Sul territorio: 252 nella Città Metropolitana di Cagliari, 99 nel Sud Sardegna, 61 a Oristano, 80 a Nuoro e 877(+1) in provincia di Sassari). (Foto dal web/Social) - Mappa -

A livello internazionale (
foto dal web/Social) - mappa -

sono sempre gli Stati Uniti a guidare la classifica del Covid 19 con 2.238.065 casi (119.342 morti) seguono, tra le altre nazioni: Brasile 1.032.913 (48.954), Russia 576.162 (7.992), India 395.048 (12.948), Regno Unito 304.580 (42.674), Spagna 245.938 (28.322), Perù 244.388 (7.461), Italia, Cile 231.393 (4.093), Itan 202.584 (9.507), Francia 196.083 (29.620) e Germania 190.670 (8.895).


CORONAVIRUS "A BASSA CRITICITA'", L'INDICE RT NELLE REGIONI
IL CONTAGIO CALA IN TUTTA
ITALIA, MA NEL LAZIO CRESCE

SARDEGNA MEGLIO DI TUTTE, IL
VALORE E' APPENA DELLO O,03

di Francesco Atzeni
(19-6-2020) Il coronavirus è sotto osservazione da tempo e il suo impatto sull'Italia ultimamente "rimane a bassa criticità". C'è, è vero, un numero di nuovi casi a livello nazionale, e in modo particolare in Lombardia,ma, dicono all'Istituto superiore di Sanità e al ministero della Salute, non si riflette in maniera preoccupante sui servizi assistenziali. Il nuovo monitoraggio è favorevole rispetto a quello precedente e i contagi che si rilevano si riferiscono a 2/3 settimane prima, tra il 18 maggio e il 1 giugno 2020, cioè nell'ambito della seconda fase. Dai dati dell'Iss e del Ministero si rileva che l'indice Rt(foto dal web/Social), tasso di contagio dopo i provvedimenti di contenimento del virus, è a livello 1 con valore superiore nel Lazio (1,12 rispetto alla settimana prima che era di 0,93) rispetto alla Lombardia (0,82 rispetto a sette giorni prima che era di 0,9). Il dato migliore si riferisce alla Sardegna che ha un Rt 0,03 rispetto alla settimana scorsa che era di 0,1). Questi i livelli nelle Regioni:
Abruzzo: Rt 0,57 (rispetto alla settimana prima che era di 0,7)
Basilicata: Rt 0,1 (rispetto alla settimana prima che era di 0)
Calabria: Rt 0,04 (rispetto alla settimana prima che era di 0,09)
Campania: Rt 0,46 (rispetto alla settimana prima che era di 0,28)
Emilia-Romagna: Rt 0,62 (rispetto alla settimana prima che era di0,55)
Friuli-Venezia Giulia: Rt 0,57 (rispetto alla settimana prima che era di 0,67)
Lazio: Rt 1,12 (rispetto alla settimana prima che era di0,93)
Liguria: Rt 0,8 (rispetto alla settimana prima che era di 0,53)
Marche: Rt 0,59 (rispetto alla settimana prima che era di 0,76)
Molise: Rt 0,35 (rispetto alla settimana prima che era di 0,48)
Veneto: Rt 0,69 (rispetto alla settimana prima che era di 0,59)
Lombardia: Rt 0,82 (rispetto alla settimana prima che era di 0,9)
Piemonte: Rt 0,56 (rispetto alla settimana prima che era di 0,54)
Bolzano: Rt 0,21 (rispetto alla settimana prima che era di 0,84)
Trento: Rt 0,32 (rispetto alla settimana prima che era di 0,65)
Puglia: Rt 0,62 (rispetto alla settimana prima che era di 0,94)
Umbria: Rt (rispetto alla settimana prima che era di 0,3)
Sardegna: Rt 0,03 (rispetto alla settimana prima che era di 0,1)
Sicilia: Rt 0,72 (rispetto alla settimana prima che era di 0,59)
Toscana: Rt 0,74 (rispetto alla settimana prima che era di 0,68)
Valle d’Aosta: Rt 0,45 (rispetto alla settimana prima che era di 0,49)



CORONAVIRUS, TERAPIE INTENSIVE DI NUOVO
IN CALO, SCENDE IL NUMERO DEI MORTI

CINQUE REGIONI A CONTAGIO
ZERO, 157 SOLO IN LOMBARDIA

IN SARDEGNA UN ALTRO CASO,
ANCORA NESSUNA VITTIMA

di Luca Berni
(19-6-2020) Ancora molti casi e morti in Lombardia: in un giorno 157 nuovi casi in più e 18 vittime. Diminuiscono i malati ricoverati di coronavirus(
foto dal web/Social). Complessivamente, dall'inizio dell'epidemia, sono, con guariti e morti, 238.011 i casi riscontrati(+251 rispetto al giorno precedente che era di +333), di cui 34.561 morti (+47 rispetto al giorno precedente che era di +66) e 181.907 guariti (+1.363 rispetto al giorno precedente che era di + 1.089). I positivi sono 21.543 e i ricoverati 2.632(-235 rispetto al giorno precedente che era di -246) di cui 161 in terapia intensiva(-7 rispetto all'ultimo aggiornamento. Zero morti in 9 Regioni: Sardegna, Molise, Basilicata, Marche, Campania, Puglia, Sicilia, Umbria e Calabria. I dati di alcune Regioni: Lombardia 92.675 (+157 rispetto al giorno precedente che era di +216), Emilia-Romagna 28.170 (+27 rispetto al giorno precedente che era di +32), Veneto 19235 (+2 rispetto al giorno precedente che era di +8), Piemonte 31188 (+26 rispetto al giorno precedente che era di +31), Liguria 9910 (+7 rispetto al giorno precedente che era di +7), Campania 4615 (zero contagi rispetto al giorno precedente che era di +1). Sicilia 3070 ( ricalcolo -397 rispetto al giorno precedente che era di +2), Sardegna 1368 (+1 rispetto al giorno precedente che era di +1). In Sardegna, dunque, un solo caso nella provincia di Oristano, nessuno in terapia intensiva mentre 20 sono in isolamento domiciliare. I casi complessivi salgono a 1.368 mentre rimane invariato il numero delle vittime,132. Sul territorio: 252 nella Città Metropolitana di Cagliari, 99 nel Sud Sardegna, 61(+1) a Oristano, 80 a Nuoro e 876 a Sassari. (Foto dal web/Social) - mappa -

A livello internazionale (
foto dal web/Social) - mappa -

sono sempre gli Stati Uniti a guidare la classifica del Covid 19 con 2.196.998 casi(18.695 morti) seguono, tra le altre, le nazioni: Brasile 978.142 (47.748), Russia 568.292(7.831), India 380.532(12.573), Regno Unito 303.281(42.546), Spagna 245.575 (28.315), Perù 244.388(7.461), Italia, Cile 231.393(4.093), Iran 200.262 (9.392), Francia 195.272 (29.606), Germania 190.274 (8.887).


NUOVO STUDIO DI SETTE OSPEDALI ITALIANI E SPAGNOLI SULLA GRAVITA' DEL CORONAVIRUS
IL GRUPPO SANGUIGNO "A" HA IL 50% IN PIU' DI RISCHIO RISPETTO AL GRUPPO "O"

di Francesco Atzeni
(18-6-2020) Uno studio su quasi 2000 pazienti pubblicato mercoledi sul
New England Journal of Medicine(NEJM) dai medici delle unità di terapia intensiva di sette ospedali italiani e spagnoli, i paesi più colpiti dal coronavirus, ha messo in evidenza i fattori che influenzano la gravità dell'infezione. La vulnerabilità alle forme gravi del Covid 19 è associato a varianti di due regioni del genoma umano, uno di questi si trova sul cromosoma 3, che favorirebbero l'ingresso del virus, la seconda regione si trova sul cromosoma 9, nel gene, cioè,che determina il gruppo sanguigno(foto dal web/Social) del sistema ABO. I dati che sono emersi dallo studio hanno mostrato che chi ha un gruppo sanguigno A ha un rischio maggiore del 50% di avere bisogno di supporto respiratorio in caso di infezione da coronavirus, invece chi ha il gruppo sanguigno 0 conferisce un effetto protettivo contro lo sviluppo di insufficienza respiratoria (35% in meno di rischio). Vagliando i dati dei ricoverati in terapia intensiva, in Italia e Spagna tra marzo e aprile 2020, è emersa una forte associazione tra alcune varianti genetiche sui cromosomi 3 e 9 e la gravità della malattia causata dal Covid 19. Ricerche precedenti avevano indicato quali fattori di rischio l'età,le malattie croniche(ipertensione, diabete e obesità) anche se questo nuovo studio dimostra di identificare le persone più vulnerabili verso le malattie gravi in base alle caratteristiche genetiche.




CORONAVIRUS , TORNANO A SALIRE I RICOVERATI IN TERAPIA INTENSIVA
SU 333 CASI POSITIVI IN PIU', 216
SI TROVANO IN LOMBARDIA

IN SARDEGNA UN NUOVO CONTAGIATO
IN PROVINCIA DI NUORO


di Luca Berni
(18-6-2020) Tornano a salire i ricoverati in terapia intensiva. Su 333 casi di coronavirus(
foto dal web/Social) in più, 216 si trovano in Lombardia e nella stessa regione ci sono 36 deceduti su 66 in tutto il territorio italiano. Complessivamente, dall'inizio dell'epidemia, sono, con guariti e morti, 238.159 i malati (+333 rispetto al giorno precedente che era di +329), di cui 34.514 i morti(+66 rispetto al giorno precedente che era di +43) e 180.544 guariti(+1.089 rispetto al giorno precedente che era di +929). I positivi sono 23.101 e i ricoverati sono 2.867 (-246 rispetto al giorno precedente che era di -188) di cui 168 in terapia intensiva (+5 rispetto al giorno precedente che era di -14). I dati di alcune Regioni: Lombardia 92.518 (+216 rispetto al giorno precedente che era di +242), Emilia-Romagna 28.143 (+32 rispetto al giorno precedente che era di +14), Veneto 19.233 (+8 rispetto al giorno precedente che era di+4), Piemonte 31.162 (+31 rispetto al giorno precedente che era di +41), Liguria 9.903 (+7 rispetto al giorno precedente che era di +5), Campania 4.615 (+1 rispetto al giorno precedente che era di +1). Sicilia 3.464 (+2 rispetto al giorno precedente che era di +2), Sardegna 1.367 (+1 rispetto al giorno precedente che era di+1). In Sardegna, quindi, un solo caso nella provincia di Nuoro per complessivi 1.367 positività, dall'inizio dell'epidemia. Invariato il numero dei morti (132). Nessuno in terapia intensiva, i ricoverati sono 10 e 21 le persone in isolamento domiciliare. I guariti sono 1.186(+2), più altri 18 guariti clinicamente. Sul territorio: 252 nella Città Metropolitana di Cagliari, 99 nel Sud Sardegna, 60 a Oristano, 80(+1) a Nuoro e 876 a Sassari. (Foto dal web/Social) - Mappa -

A livello internazionale (
foto dal web/Social ) - mappa -

sono sempre gli Stati Uniti a guidare la classifica del Covid 19 con 2.173.256 casi, di seguito il numero dei contagiati in alcuni Paesi: 955.377 Brasile, 560.321 Russia, 366.946 India, 301.935 Regno Unito, 245.268 Spagna, 240.908 Perù, Italia, 220.628 Cile, 197.647 Iran, 194.805 Francia e 189.512 Germania.


NUOVO FOCOLAIO A PECHINO, LA
CINA E' NUOVAMENTE BLINDATA

SI TEME CHE L'EPIDEMIA SIA PIU' CONTAGIOSA DI QUELLA DI WUHAN
SOTTO ACCUSA IL SALMONE EUROPEO, "PRATICAMENTE IMPOSSIBILE"

di Danilo Perseu
(17-6-2020) Un nuovo focolaio di Covid 19 a Pechino(
foto dal web/Social) e la stampa internazionale giudica più pericolosa di quella che ha avuto inizio a Wuhan. Il virus già in espansione, secondo uno studio americano, ad agosto 2019 ma preoccupante tra dicembre e gennaio 2020 ha mostrato da subito la sua pericolosità ed efficacia con una strage di morti e con l'esponenziale contagio di milioni di persone. Adesso si fa spazio un altro focolaio e potrebbe trattarsi di una seconda ondata di coronavirus che sarebbe più contagiosa di quella di Wuhan. Se queste prime stime dovessero trovare conferma si tratterebbe di un serio pericolo e grande rischio per il mondo che ultimamente sta uscendo dalla prima ondata di Covid. Le notizie, frammentarie, dicono che tutto è nato, questa volta, dal mercato alimentare di Xinfadi nella capitale, il più grande della Cina e del mondo, con oltre 20 mila dipendenti. Secondo la stampa cinese l'agente patogeno dovrebbe provenire dall'Europa. L'ipotesi, secondo il quotidiano cinese "Global Times", è che il virus potrebbe essere arrivato in alcuni salmoni congelati e soprattutto è stato rilevato sui taglieri di questo pesce messo sul mercato. Un'accusa che ha dell'incredibile perchè non ci sono prove scientifiche che il coronavirus sia trasmissibile dal cibo anche se la possibilità potrebbero essere molto bassa a causa della mancanza di cellule vive per riprodursi. Gli esperti cinesi dicono che, secondo una ricerca preliminare da approfondire, "la sequenza del genoma mostra che il virus è stato importato dall'Europa" ma ciò non significa che sia stato determinato dal salmone congelato. Ci potrebbero essere altre cause: come uno scarico delle acque reflue che hanno raggiunto il mercato all'ingrosso di Xinfadi oppure il contagio possa essere determinato da un operatore positivo senza alcuna sicurezza e protezione trasmettendo il virus attraverso la tosse. La situazione potrebbe sfuggire di mano anche perchè c'è un nuovo clima di guerra dove tutto è ritornato come a gennaio con scuole chiuse, persone in quarantena, case sotto osservazione e abitanti, soprattutto in 37 distretti di Pechino, in attesa di essere stabilizzati mentre sono pronti oltre 100 mila operatori per arginare il grave pericolo. Le autorità sanitarie locali parlano di una situazione epidemica molto grave e l'allarme è al secondo livello, il più alto. Ma c'è anche il rischio che questa nuova ondata possa ripartire questa volta non da Wuhan ma da Pechino in altre parti della Cina e del resto del mondo.




IL NAPOLI VINCE AI RIGORI
LA COPPA ITALIA

JUVE BATTUTA: SBAGLIANO
DYBALA E DANILO


(17-6-2020)Finale a porte chiuse a Roma di Coppa Italia al tempo di coronavirus e il Napoli si aggiudica il trofeo battendo ai rigori la Juventus. Sbagliano Dybala e Danilo e finisce 4-2. Gli azzurri di Gattuso avrebbero meritato la vittoria già nel 90°. E' di milik il gol decisivo che regala al Napoli(
foto dal web/Social) la Coppa. La sequenza dei rigori: Dybala sbaglia, Insigne segna, Danilo alto, Politano segna, Bonucci traversa-gol, Maksimovic segna, Ramsey spiazza Meret e segna e Milik segna.


CORONAVIRUS, 11 REGIONI SENZA VITTIME E 5 SENZA POSITIVITA'
SU 329 CASI OLTRE IL 73% SI
VERIFICANO IN LOMBARDIA

IN SARDEGNA UN NUOVO
CONTAGIO E ZERO MORTI


di Luca Berni
(17-6-2020) Ancora una giornata da dimenticare per il coronavirus (
foto dal web/Social) che non sta affatto scemando in Lombardia dove si registrano ancora 242 nuovi positivi e 14 morti anche se calano i ricoveri. Undici Regioni senza vittime: Sardegna, Trentino Alto Adige, Marche, Sicilia, Friuli Venezia Giulia, Abruzzo, Umbria, Valle d'Aosta, Calabria, Molise, Basilicata. Cinque, invece, le Regioni con zero contagi: Puglia, Umbria, Valle d'Aosta, Calabria, Basilicata più la Provincia autonoma di Bolzano.Complessivamente, dall'inizio dell'epidemia, sono, con morti e guariti, 237.828 i casi riscontrati (+329 rispetto al giorno precedente che era di +210), di cui 34.448 morti (+43 rispetto al giorno precedente che era di +34) e 179.455 guariti (+929 rispetto al giorno precedente che era di +1.516). I positivi sono 23.925 e i ricoverati 3.113 di cui 163 in terapia intensiva (-14 rispetto al giorno precedente che era di -30). I dati di alcune Regioni: Lombardia 92.302 (+242 rispetto al giorno precedente che era di +143), Emilia-Romagna 28.111 (+14 rispetto al giorno precedente che era di +13), Veneto 19.225 (+4 rispetto al giorno precedente che era di +1), Piemonte 31.131 (+41 rispetto al giorno precedente che era di +29), Liguria 9.896 (+5 rispetto al giorno precedente che era di +4), Campania 4.614 (+1 rispetto al giorno precedente che era di zero contagi). Sicilia 3.462 (+2 rispetto al giorno precedente che era di +2) e Sardegna 1.366 (+1 rispetto al giorno precedente che era di +2). In Sardegna, quindi, sale di un contagiato, a Oristano, il numero dei casi per un totale di 1.366, mentre non si registrano vittime bloccati a 132 dall'inizio dell'epidemia. A fronte di 71.452 tamponi eseguiti complessivamente si registrano 1.184 guariti (+3 rispetto all'ultimo aggiornamento) più altri 19 guariti clinicamente. I ricoverati sono 11 (20 sono in isolamento domiciliare) e nessuno è in terapia intensiva. Sul territorio: 252 nella Città Metropolitana di Cagliari, 99 nel Sud Sardegna, 60(+1) a Oristano, 79 a Nuoro e 876 a Sassari. (Foto dal web/Social) - Mappa -

A livello internazionale (
foto dal web/Social) - mappa -

sono sempre gli Stati Uniti a guidare il Covid 19 con 2.148.357 casi (117.290), Brasile 923.189 (45.241), Russia 552.549 (7.468), India 354.065 (11.903), Regno Unito 300.715 (42.238), Spagna 244.328 (27.136), Italia, Francia 194.347 (29.550), Germania 188.474 (8.851).




E' STATO SCOPERTO IL PRIMO
FARMACO CONTRO IL COVID 19

L'ANTINFIAMMATORIO DESAMETAZONE
E' ECONOMICO E RIDUCE IL RISCHIO DI
MORTE NEI PAZIENTI CON VENTILAZIONE

di Peter Moore
(16-6-2020) Il trattamento più efficace contro il Covid-19 esiste già. Si chiama desametazone, antinfiammatorio steroideo, e secondo i ricercatori dell'Università di Oxford(Regno Unito) riduce di un terzo il rischio di decesso per i pazienti posti in ventilazione. Secondo uno studio clinico Recovery, utilizzato su oltre 11 mila pazienti, gli scienziati riferiscono che questo farmaco è più utile nei pazienti gravi che hanno bisogno di respirazione assistita ma anche tra quelli che hanno bisogno di ossigeno ma non sembra avere beneficio tra i pazienti con malattia covida più lieve. I ricercatori hanno anche stimato che se il farmaco fosse stato disponibile in Gran Bretagna dall'inizio della pandemia, si sarebbero salvate fino a 5 mila pazienti. Il desametazone è noto dal 1957 e l'OMS lo considera un farmaco essenziale. E' un corticosteroide con effetti antinfiammatori e un soppressore della risposta immunitaria che viene utilizzato contro forti reazioni allergiche e malattie autoimmuni come l'artrite reumatoide. Secondo lo studio circa 19 pazienti su 20 che vengono infettati da coronavirus migliorano senza dover ricorrere all'ospedale e quelli che invece ci vanno la maggior parte dei pazienti ha miglioramenti soprattutto se utilizzato su quelli ad alto rischio. Ultimamente circa 2 mila pazienti ospedalieri hanno partecipato allo studio con desametazone(
foto dal web/Social) e il loro stato è stato confrontato con altri 4 mila pazienti che invece non hanno utilizzato il farmaco. Il risultato ha dimostrato che ha ridotto il rischio di morte dal 40 al 28% e nel caso di trattamento con ossigeno il rischio di morte è stato dal 25% al 20%. Il farmaco è economico, costa 6 euro a paziente, ed è facile da trovare. Il trattamento di desametazone per salvare una vita è di 10 giorni e il costo finale è di 43 dollari.



CORONAVIRUS, CALANO I
POSITIVI MA ANCORA 34 MORTI

DEI 210 CASI 143 SONO IN LOMBARDIA,ZERO MORTI IN 10 REGIONI
IN SARDEGNA 2 NUOVI CASI (CAGLIARI
E SASSARI), NESSUNA VITTIMA


di Luca Berni
(16-6-2020) Calano i positivi di coronavirus(
foto dal web/Social) in Italia ma altre 34 prsone nelle ultime 24 ore sono morte. In Lombardia il numero dei casi più numerosi(143) rispetto al resto del Paese. Zero morti in Sardegna, Trentino Alto Adige, Campania, Sicilia, Friuli Venezia Giulia, Umbria, Valle d'Aosta, Calabria, Molise, Basilicata. Complessivamente, dall'inizio dell'epidemia, sono, con guariti e morti, 237.500 i casi riscontrati (+210 rispetto al giorno precedente che erano +303), di cui 34.405 i morti(+34 rispetto al giorno precedente che erano +26) e 178.526 guariti (+1.516 rispetto al giorno precedente che erano di +640). I positivi sono 24.569 e i ricoverati 3.301(-188 rispetto al giorno precedente che era di -105) di cui 177 in terapia intensiva (-30 rispetto al giorno precedente che era di -2). I dati di alcune Regioni: Lombardia 92.060 (+143 rispetto al giorno precedente che era di +259), Emilia-Romagna 28.097 (+13 rispetto al giorno precedente che era di +11), Veneto 19.221 (+1 rispetto al giorno precedente che era di +1), Piemonte 31.090 (+29 rispetto al giorno precedente che era di +2), Liguria 9.891 (+4 rispetto al giorno precedente che era di +8), Campania 4.613 (zero casi rispetto al giorno precedente che era di +4). Sicilia 3.460 (+2 rispetto al giorno precedente che era di +1), Sardegna 1.365 (+2 rispetto al giorno precedente con nessun caso). In Sardegna,quindi, salgono a 1.365 contagiati mentre il numero delle vittime rimangono bloccati a 132. Ancora nessun paziente in terapia intensiva, mentre i ricoverati sono 13 e 20 in isolamento domiciliari. I guariti salgono a 1.181(+2) più altri 19 guariti clinicamente. La situazione: 252 nella Città Metropolitana di Cagliari, 99(+1) nel Sud Sardegna, 59 a Oristano, 79 a Nuoro e 876(+1) a Sassari. (Foto dal web/Social) . Mappa -

A livello internazionale (
foto dal web/Social ) - mappa -

sono sempre gli Stati Uniti a guidare la classifica Covid-19 con 2.119.912 casi (116.526 morti) seguono,tra le altre nazioni: Brasile 888.271(43.959), Russia 544.725 (7.274), India 343.091(9.900), Regno Unito 299.594(42.054), Spagna 244.328 (27.136), Italia, Perù 232.992(6.860), Francia 194.305 (29.439), Germania 188.252 (8.817).


SCOPERTO UN FENOMENO STRAORDINARIO SU MARTE
GLI SCIENZIATI HANNO OSSERVATO
UN BAGLIORE VERDE NELL'ATMOSFERA DEL PIANETA ROSSO


di Carla Peis
(15-6-2020) Sulla Terra la conosciamo come luce polare ma su Marte è, per il momento, un bagliore verde sulla sua atmosfera. Il fenomeno è stato ripreso dalla sonda spaziale, che fa parte di una missione euro-russa, in orbita sul pianeta da ottobre 2016 e quello che è sorprendente è che questa emissione di luce non è mai stato visto prima su nessun altro pianeta. Gli esperti hanno scansionato, tra il 24 aprile e il 1° dicembre 2019, altitudini da 20 a 400 chilometri sopra la superficie di Marte e durante i dati hanno notato emissioni di ossigeno verde ogni volta. E questa "luce" è risultata più forte ad un'altitudine di 80 chilametri su una distanza variabile tra Marte e il sole. Lo studio da parte degli scienziati dell'atmosfera marziana è di grande importanza per la scienza e per il futuro delle missioni sul pianeta rosso. Sarà inoltre importante avere tutte quelle informazioni sulla composizione dell'atmosfera, ma anche sulla quantità di luce del sole sul pianeta e sulla sua energia nell'ambito anche del vento solare.


CORONAVIRUS, L'85% DEI
CASI IN LOMBARDIA

IN ITALIA 303 NUOVI CONTAGI,
26 MORTI IN 24 ORE

SARDEGNA: ZERO CONTAGI
E ZERO DECESSI

di Luca Berni
(15-6-2020) Ancora morti e positivi di coronavirus(
foto dal web/Social) in Italia, quasi tutti in Lombardia. I morti sono calati nelle 24 ore a 26 su 44 vittime del giorno precedente. I decessi si sono verificati, in modo particolare, in Lombardia(8), in Liguaria(4) ed in Emilia Romagna(3). Complessivamente, all'inizio dell'epidemia, sono, con guariti e morti, 237.290(+303 rispetto al giorno precedente che era di +338), di cui 34.371 morti(+26 rispetto al giorno precedente che era di +44) e 177.010 guariti(+640 rispetto al giorno precedente che era di +1.505). I positivi sono 25.909(-365 rispetto all'ultimo aggiornamento) e i ricoverati 3.489(-105 rispetto al giorno precedente che era di -153) dei quali 207 in terapia intensiva(-2 rispetto al giorno precedente che era di -11). I dati di alcune Regioni: Lombardia 91.917 (+259 rispetto al giorno precedente che era di +244), Emilia-Romagna 28.084 (+11 rispetto al giorno precedente che era di +17), Veneto 19.220 (+1 rispetto al giorno precedente che era di +7), Piemonte 31.061 (+2 rispetto al giorno precedente che era di +30), Liguria 9.887 (+8 rispetto al giorno precedente che era di+4), Campania 4.613 (+4 rispetto al giorno precedente che era di +1). Sicilia 3.458 (+1 rispetto al giorno precedente che era di+1), Sardegna 1.363 (nessun nuovo caso per il terzo giorno consecutivo). Ancora una bella notizia per la Sardegna. I ricoverati sono 12, nessuno in terapia intensiva, mentre 21 sono in isolamento a casa. Invariati anche le vittime bloccati a 132. Sul territorio non c'è alcuna variazione: 252 nella Città Metropolitana di Cagliari, 98 nel Sud Sardegna, 59 a Oristano, 79 a Nuoro, 875 a Sassari. (Foto dal web/Social) - Mappa -

A livello internazionale (
foto dal wweb/Social ) - mappa -

mentre la pandemia sta per arrivare a 8 milioni di contagiati (7.960.856 e 434.388 morti), sono sempre gli Stati Uniti a guidare la classifica Covid 19 con 2.100.749 casi (115.862 morti), seguono , tra le altre nazioni: Brasile 867.624 (43.332), Russia 536.484(7.081), India 332.424 (9.520), Regno Unito 298.310 (41.821), Spagna 244.109 (27.136), Italia, Perù 229.736 (6.688), Francia 194.153 (29.410), Iran 189.876 (8.950) e Germania 187.682 (8.804).


CINA, TRACCE DI CORONAVIRUS RISCONTRATE IN UN MERCATO ALL'INGROSSO A PECHINO
DOPO L'AZZERAMENTO, PRENDE QUOTA
LA SECONDA ONDATA E NELLA CAPITALE
C'E' IL RISCHIO DELLA QUARANTENA


di Francesco Atzeni
(14-6-2020) Dopo un periodo di euforia ponderata per il controllo e l'azzeramento del coronavirus, in Cina è stato rilevato un numero crescente di contagi quotidiani. Sono scattati subito, da domenica mattina, i divieti. Un mercato alimentare all'ingrosso di Pechino, dove sono state trovate tracce del virus, è stato chiuso e gli abitanti dei complessi residenziali che si riversano nelle vicinanze sono stati messi in quarantena dopo gli oltre 36 nuovi casi. Altri contagi nel resto del Paese. Questa situazione ha nuovamente creato paura e panico e ha suscitato il timore di una seconda ondata di un virus che si pensava sconfitto. In un momento storico nel quale molte nazioni, compresa l'Europa, sta allentando le restrizioni, questo nuovo numero crescente di casi in Cina potrebbe mettere in difficoltà il Paese. Ma i venditori di carne e di pesce non si rassegnano e non sempre chiudono le loro attività a vantaggio di chi, con o senza mascherina, fanno gli acquisti. (
foto dal web/Social un mercato in Cina)



CORONAVIRUS, 44 MORTI E
338 POSITIVI IN PIU'

LOMBARDIA SEMPRE PEGGIO:
+ 244 CASI NELLE 24 ORE

SARDEGNA FELICE: ZERO
CONTAGI E ZERO VITTIME


di Luca Berni
(14-6-2020) Ancora una giornata "pesante" per la Lombardia. Su 338 casi di coronavirus(
foto dal web/Social)in Italia ben 244 vengono registrati nella regione dove si sono verificati anche 24 decessi su 44. Complessivamente, dall'inizio dell'epidemia, sono, con guariti e morti, 236.989 positivi (+338 rispetto al giorno precedente che era di +346), di cui 34.345 morti(+44 rispetto al giorno precedente che era di +55) e 176.370 guariti (+1.505 rispetto al giorno precedente che era di +1.780). I positivi sono 26.274(-1.211 rispetto algiorno precedente che era di -1.512), i ricoverati 3.594(-153 rispetto al giorno precedente che era di -146) di questi 220 in terapia intensiva. Zero morti in Sardegna, nelle Marche, Campania, Puglia, Trentino Alto Adige, Sicilia, Friuli Venezia Giulia, Valle D'Aosta, Calabria, Basilicata e Molise. I dati in alcune Regioni: Lombardia 91.658 (+244 rispetto al giorno precedente che era di +210), Emilia-Romagna 28.073 (+17 rispetto al giorno precedente che era di +28), Veneto 19.219 (+7 rispetto al giorno precedente che era di +13), Piemonte 31.059 (+30 rispetto al giorno precedente che era di +40), Liguria 9.879 (+4 rispetto al giorno precedente che era di +4), Campania 4.609 (+1 rispetto al giorno precedente con nessun nuovo caso). Sicilia 3.457 (+1 rispetto al giorno precedente che era di +1), Sardegna 1.363 (zero contagiati per il secondo giorno consecutivo). In Sardegna torna il sereno: per il secondo giorno consecutivo nessun nuovo caso mentre non si registrano decessi nella giornata. Le terapie intensive restano vuote e aumentano i guariti(+2) che hanno raggiunto la quota di 1.179. I ricoverati sono 12, in isolamento 21 e 33 sono le persone attualmente positive nella regione. Il numero di casi è bloccato a 1.363 e i decessi sono fermi a 132, Sul territorio nessuna variazione: 252 nella Città Metropolitana di Cagliari, 98 nel Sud Sardegna, 59 a Oristano, 79 a Nuoro e 875 a Sassari. (Foto dal web/Social) - Mappa -

A livello internazionale (
foto dal web/Social ) - mappa -

mentre complessivamente nel mondo i casi raggiungono quasi gli 8 milioni (7.835.340 e 431.141 morti), sono sempre gli Stati Uniti a guidare la classifica del Covid-19 con2.088.986 contagiati ( 115.619 morti) seguono, tra gli altri: Brasile 850.514 (42.720), Russia 528.267 (6.938), India 320.922 (9.195), Regno Unito 297.342 (41.783), Spagna 243.928 (27.136), Italia 236.989 (34.345), Perù 225.132 (6.498), Francia 193.746 (29.401), e Germania 187.518 (8.801).




CORONAVIRUS, LOMBARDIA E IL CASO-MILANO PREOCCUPANO GLI ESPERTI
IN AUMENTO LE VITTIME, C'E'
ACCORDO SUL VACCINO A FINE ANNO

SARDEGNA, NESSUN NUOVO CASO
MA UN DECESSO A ORISTANO


di Luca Berni
( 13-6-2020) In Lombardia i contagi di coronavirus (
foto dal web/Social) non calano con 210 casi su 346 pazienti a livello nazionale. C'è un "caso"- Milano perché nella grande metropoli è la zona più colpita con 97 unità, quasi la metà dei nuovi contagiati nella regione. Complessivamente, dall'inizio dell'epidemia, sono, con guariti e morti, 236.651 i positivi (+346 rispetto al giorno precedente che era di +393), di cui 34.301 morti(+55 rispetto al giorno precedente che era di +56, considerando i morti di marzo e aprile), guariti 174.865 (+1.780 rispetto al giorno precedente che era di +1.747). I positivi sono 27.485 e i ricoverati 3.747(+146 rispetto al giorno precedente che era di -238). Buone notizie per il vaccino che dovrebbe essere pronto a fine anno. L'Italia ha già sottoscritto un contratto con Astra Zeneca per l'approvvigionamento fino a 400 milioni di dosi per tutta la popolazione europea. L'accordo nasce insieme ai ministri della Salute di Germania, Francia e Olanda su un vaccino sviluppato dall'Università di Oxford che coinvolge l'Italia. Soddisfazione del ministro della Salute Roberto Speranza dopo la sottoscrizione del contratto. I dati di alcune Regioni: Lombardia 91.414 (+210 rispetto al giorno precedente che era di +272), Emilia-Romagna 28.056 (+28 rispetto al giorno precedente che era di +33), Veneto 19.212 (+13 rispetto al giorno precedente che era di zero casi), Piemonte 31.029 (+40 rispetto al giorno precedente che era di +31), Liguria 9.875 (+4 rispetto al giorno precedente che era di +7), Campania 4.608 ( zero casi rispetto al giorno precedente, con un ricalcolo, di +1). Sicilia 3.456 (+1 rispetto al giorno precedente che era di zero nuovo caso), Sardegna 1.363 (zero nuovo caso rispetto al giorno precedente che era di +1). Nessun contagio, quindi, in Sardegna ma una vittima di Covid 19, un ottantenne di Cabras ricoverato da oltre 2 mesi all'ospedale SS.Trinità di Cagliari. I casi sono fermi a 1.363 mentre i morti salgono a 132. Nessun paziente in terapia intensiva, in ospedale i ricoverati sono 12 mentre 22 si trovano in isolamento domiciliare. Sul territorio invariati i positivi: 252 nella Città Metropolitana di Cagliari, 98 nel Sud Sardegna,59 a Oristano, 79 a Nuoro e 875 a Sassari. ( Foto dal web/Social) - Mappa -


A livello internazionale (
foto dal web/Social) - mappa -

sono sempre gli Stati Uniti a guidare la classifica Covid- 19 con 2.057.400 casi mentre non abbiamo i dati dei morti delle nazioni che non sono stati trasmessi dal Dashboard by the Center for Systems Science and Engineering (CSSE) at Johns Hopkins University (JHU). A seguire, tra le altre : 828.810 Brasile, 519.458 Russia, 308.916 India, 295.827 Regno Unito, 243.605 Spagna, 236.651 Italia, 220.749 Perù, 193.220 Francia e 187.267 Germania.



ZONA ROSSA ALZANO E NEMBRO, CONTE:"CHIARITO OGNI PASSAGGIO"
LA PM ROTA INDAGA SU QUEL CHE ACCADDE TRA IL 3 E L'8 MARZO
TUTTO PRONTO PER LA ZONA ROSSA,
POI IL VIMINALE CAMBIO' IDEA


di Gigi Sartori
(12-6-2020) Ci sono diversi punti oscuri nella vicenda della zona rossa per i comuni di Alzano Lombardo e Nembro, nell'area di Bergamo, prima annunciata e poi non perfezionata. Punti interrogativi che i pubblici ministeri di Bergamo vogliono vederci chiaro soprattutto perchè con la zona rossa si sarebbero limitati di molto i contagi e i decessi di tutta quella zona. Ma la zona rossa non c'è stata e l'assenza ha messo in ginocchio un'intera comunità. Per completare la documentazione relativa all'inchiesta la pm di Bergamo Maria Cristina Rota si è recata a Palazzo Chigi per sentire,sull'argomento, il premier Giuseppe Conte, è stato sentito per oltre 3 ore, ma anche i ministri dell'Interno,Luciana Lamorgese, e della Salute, Roberto Speranza. Gli interrogatori si sono svolti " in un clima di distensione e di massima collaborazione". Il punto da chiarire è la disposizione dell'esercito pronto per la zona rossa in quei comuni e quella di non attuarla come se tutto fosse tornato alla normalità. Sotto osservazione gli atti formali e informali sulla richiesta del comitato tecnico scientifico, le richieste della Regione Lombardia, i contatti con la presidenza del Consiglio, col ministro dell'Interno e della Salute. Dopo la prima richiesta degli scienziati ce ne fu una seconda del presidente del Comitato tecnico scientifico Silvio Brusaferro sulla gravità della situazione. Tutto è riferito ai giorni che vanno dal 3 al 6 marzo e con un provvedimento, datato 8 marzo,a seguito di una riunione alla protezione civile con Conte e Speranza, si era deciso non la zona rossa nei due comuni ma dichiarare l'intera Lombardia "zona rossa". Un altro aspetto da chiarire è l'arrivo delle forze dell'ordine che dovevano attuare la zona rossa (
foto dal web/Social)nei comuni di Alzano Lombardo e Nembro, nell'area di Bergamo, pronti a intervenire già dal 6 marzo e per l'attività di coordinamento il riferimento doveva essere la prefettura di Bergamo.L'8 marzo il contrordine e la smobilitazione delle forze dell'ordine.




CORONAVIRUS, UNDICI
REGIONI A ZERO VITTIME

IN ITALIA ANCORA 393 POSITIVI,
272 SOLO IN LOMBARDIA

SARDEGNA: UN CONTAGIATO NEL SASSARESE, NESSUN DECESSO

di Luca Berni
(12-6-2020) Quasi il 70% dei contagiati di coronavirus(
foto dal web/Social) in Italia, si trovano in Lombardia: dei 393 casi a livello nazionale, infatti, 272 sono registrati nella Regione che ha anche il primato dei decessi,31 su 56 in tutto il Paese. Seguono, tra le altre regioni, il Piemonte con 8 vittime, il Lazio con 5 e i 4 dell'Emilia Romagna. Ancora la Lombardia, quindi, la zona più contagiata e sotto osservazione. Complessivamente, dall'inizio dell'epidemia, sono, con morti e guariti, 236.305 i casi di Covid-19 (+393 rispetto al giorno precedente che era di +379), di cui 34.223 morti (+56 rispetto al giorno precedente che era di +53) e 173.085 guariti (+1.747 rispetto al giorno precedente che era di +2.399). I positivi sono 28.997 e i ricoverati 3.893(-238 rispetto all'ultimo aggiornamento). I numeri di alcune Regioni: Lombardia 91.204 (+272 rispetto al giorno precedente che era di +252), Emilia-Romagna 28.028 (+33 rispetto al giorno precedente che era di +25), Veneto 19.199 (zero casi rispetto al giorno precedente che era di +5), Piemonte 30.989 (+31 rispetto al giorno precedente che era di +42), Liguria 9.871 (+7 rispetto al giorno precedente che era di +10), Campania 4.608 (ricalcolo dei casi totali - 230 unità, si registra un solo caso positivo rispetto al giorno
precedente che era di +1). Sicilia 3.455 (zero casi per il secondo giorno di fila), Sardegna 1.363 (+1 rispetto al giorno precedente che era di +1). Zero morti in Sardegna, Basilicata, Molise, Calabria, Trentino Alto Adige, Sicilia, Friuli Venezia Giulia, Abruzzo, Umbria,Campania, Valle d'Aosta In Sardegna, quindi, un nuovo caso in provincia di Sassari mentre non si registrano nuovi decessi. Complessivamente i contagiati sono 1.363 e le vittime, dall'inizio dell'epidemia, sono 131. Si registra sempre un paziente in terapia intensiva, i ricoverati sono 11 mentre 31 si trovano in isolamento domiciliare. Dei 67.069 test i guariti sono 1.171(+3 rispetto all'ultimo aggiornamento), più altri 19 guariti clinicamente. Sul territorio: 252 nella Città Metropolitana di Cagliari, 98 nel sud Sardegna, 59 a Oristano, 79 a Nuoro e 875(+1) a Sassari. (
Foto dal web/Social ) - Mappa -

A livello internazionale (
foto dal web/Social) - mappa -

sono sempre gli Stati Uniti a guidare la classifica del Covid 19 con 2.031.173 casi (114.065 morti), Brasile 802.828(40.919), Russia 510.761(6.705), India 297.535(8.498), Regno Unito 294.401(41.566), Spagna 243.209 (27.136), Italia, Perù 214.788 (6088), Francia 192.493(29.349) e Germania 187.226(8.780).


DA LUNEDI SI PUO' SCARICARE IN
TUTTA ITALIA L'APP "IMMUNI"

FASE 3,CONTE FA RETROMARCIA SU DISCOTECHE E CALCETTO CHE NON RIAPRIRANNO IL 15 GIUGNO

di Gigi Sartori
(11-6-2020) Anche se il coronavirus alterna numeri bassi a quelli alti, soprattutto in Lombardia e Piemonte, c'è la convinzione, e la speranza, che le cose migliorino e che tutto, si spera, ritornino quantomeno come prima. Si va a piccoli passi per rilanciare tutto. Su questo binario arriva il nuovo dpcm del presidente del Consiglio Giuseppe Conte che ha annunciato la ripresa, dal 12 giugno, degli eventi sportivi anche se salta il via libera per il 15 giugno degli sport di contatto compreso il calcetto(
foto dal web/Social). Lo stesso Conte ha anche detto questo sport può riprendere dal 25 giugno " se le regioni ma anche il ministro dello Sport e della Salute accertino che ricorre la compatibilità dello svolgimento con la situazione epidemiologica". Riaprono anche le aree giochi per bimbi e i centri estivi sempre a condizione che le Regioni e Province Autonome abbiano accertato "la compatibilità dello svolgimento delle suddette attività con l'andamento della situazione epidemiologica", mentre tutto sarà posticipato fino al 14 luglio per discoteche,congressi e fiere. Dal 1° luglio 2020 torna la regolare celebrazione delle udienze in tribunale. Per quanto riguarda i viaggi all'estero " fino al 30 giugno 2020, restano vietati gli spostamenti da e per Stati e territori diversi da Unione europea e Gran Bretagna, salvo che per comprovate esigenze lavorative, di assoluta urgenza ovvero per motivi di salute. Resta in ogni caso consentito il rientro presso il proprio domicilio, abitazione o residenza". Un'ultima annotazione. Da lunedi, dopo essere stato scaricato in alcune regioni, sarà operativo in tutto il territorio nazionale, e potrà essere scaricato, l'app " Immuni". Conte tiene a precisare che la si può scaricare " con sicurezza,serenità e tranquillità, perché tutela la privacy, ha una disciplina molto rigorosa, non invade gli spazi privati".


CORONAVIRUS, I NUOVI
CONTAGI TORNANO A SALIRE

IN LOMBARDIA 252 SU
379 CASI: 2 SU TRE

IN SARDEGNA 2 CASI
E ZERO VITTIME

di Luca Berni
(11-6-2020) L'epidemia non cala soprattutto al nord d'Italia. Bollettino ancora rovente in Lombardia dove su 379 casi,252 sono in quella regione, in pratica due su tre. Diminuiscono le vittime. Complessivamente, dall'inizio del coronavirus(
foto dal web/Social), sono, con guariti e morti, 236.142 casi (+379 rispetto al giorno precedente che era di +202), di cui 34.167 morti (+53 rispetto al giorno precedente che era di +71), guariti 171.338 (+1.399 rispetto al giorno precedente che era di +1.293). I positivi sono 30.637(-1.073 dall'ultimo aggiornamento), i ricoverati 4.131 (-189 rispetto al dato precedete che era di -261), di questi 236 in terapia intensiva (-13 rispetto all'ultimo aggiornamento). I dati di alcune regioni: Lombardia 90.932 (+252 rispetto al giorno precedente che era di +99), Emilia-Romagna 27.995 (+25 rispetto al giorno precedente che era di +24), Veneto 19.199 (+5 rispetto al giorno precedente che era di +3), Piemonte 30.958 (+42 rispetto al giorno precedente che era di +26), Liguria 9.864 (+10 rispetto al giorno precedente che era di +20), Campania 4.837 (+3 rispetto al giorno precedente che era di +1). Sicilia 3.455 (zero casi rispetto al giorno precedente che era di+1), Sardegna 1.362 (+2 casi rispetto al giorno precedente e -1 per ricalcolo;il giorno precedente zero contagi). In Sardegna, dunque, due positivi nel sassarese che portano i casi a 1.362, mentre i morti restano 131.. I guariti sono 1.168 (+30 rispetto all'ultimo aggiornamento), più altri 20 guariti clinicamente. Sul territorio: 252 nella Città Metropolitana di Cagliari, 98 nel Sud Sardegna, 59 (-1 rispetto all'ultimo dato) a Oristano,79 a Nuoro e 874(+2) nel sassarese.( Foto dal web/Social ) - Mappa -

A livello internazionale (
foto dal web/Social) - mappa -

mentre nel mondo i casi si avvicinano 7 milioni e 500 mila (7.432.275 e 418.052 morti), sono sempre gli Stati Uniti a guidare la classifica di Covid-19 con 2.009.238 (113.467 morti), a seguire,tra le altre nazioni, Brasile con 772.416 (39-680), Russia 501.800 (6.522), Regno Unito 292.854(41.364), India 286.577 (8.102), Spagna 242.707 (27.136), Italia, Perù 208.823 (5.903), Francia 192.068 (29.349) e Germania 186.562 (8.772).



CHIA/DOMUS DE MARIA SNOBBATA DALLE BANDIERE MA PREMIATA DALLE VELE
LA SARDEGNA REGINA DEL
MARE, BAUNEI IN VETTA

LA LOCALITA' TURISTICA
CHIESE E' BELLA SEMPRE


di Sonia Thery
(10-6-2020) La Sardegna è al top del mare per Legambiente e Touring Club. Quest'anno per la prima volta in assoluto è la più premiata in classifica con 5 litorali dei 15 con 5 vele. A seguire la Toscana e Puglia a pari merito con 3 comprensori a 5 vele, poi la Campania con 2, Liguria e Sicilia con un comprensorio a testa. Stante quindi questa classifica, molto apprezzata dai turisti, il mare italiano più bello si trova a Baunei(Nuoro), segue la Maremma Toscana(Castiglion della Pescaia) poi Chia/Domus de Maria. Un vessillo di 5 vele che ancora una volta premia l'isola sarda che spesso non viene considerata da altre organizzazioni. E' stata premiata con 5 vele la località turistica di Chia/Domus de Maria(Cagliari-Sardegna) - foto dal web/Social -, un premio che ancora una volta sostiene un territorio votato da diversi anni al turismo e al relax completo dove tutto concorre per una vacanza senza limiti e di grande prestigio. Peccato che questo paradiso non sia stato premiato dall'organizzazione "Bandiere Blu" che quest'anno ha snobbato la bella località chiese, puntando ad altre località che spesso hanno qualità inferiori alla località turistica di Domus de Maria. Bene quindi per le vele,male per le bandiere. Ma Chia/Domus de Maria è bella anche senza nessun premio.


CORONAVIRUS, GLI STATI UNITI VANNO VERSO 2 MILIONI DI CONTAGI
CALANO I CASI MA IN LOMBARDIA
CI SONO ANCORA 32 MORTI SU 71

IN SARDEGNA QUARTO GIORNO
CON ZERO VITTIME E SENZA MALATI


di Luca Berni
(10-6-2020) Ancora morti per coronavirus(
foto dal web/Social) e quasi la metà in Lombardia. Dei 71 decessi registrati 32 arrivano dalla Lombardia e, a seguire tra le altre, le seguenti Regioni: 15 in Piemonte, 7 in Emila Romagna e 4 in Liguria. Aumentano i tamponi e il contagio scende a livello nazionale da 283 a 202 positivi e questo trend si è verificato anche in Lombardia che da 192 è passata a 99. Complessivamente,dall'inizio dell'epidemia, sono, con morti e guariti, 235.763 i casi (+202 rispetto al giorno precedente che era di +283), di cui 34.114 morti(+71 rispetto al giorno precedente che era di +79), 169.939 guariti(+1.293 rispetto al giorno precedente che era di +2.062). I positivi sono 31.710(-1.162), i ricoverati 4.320 (-261) di cui 249 in terapia intensiva(-14). I numeri di alcune Regioni: Lombardia 90.680 (+99 rispetto al giorno precedente che era di +192), Emilia-Romagna 27.970 (+24 rispetto al giorno precedente che era di +18), Veneto 19.194 (+3 rispetto al giorno precedente che era di +4), Piemonte 30.916 (+26 rispetto al giorno precedente che era di +21), Liguria 9.854 (+20 rispetto al giorno precedente che era di +8), Campania 4.834 (+1 rispetto al giorno precedente che era di +5), Sicilia 3.455 (+1 rispetto al giorno precedente che era di +2), Sardegna 1.361 (ancora zero nuovo caso per il quarto giorno consecutivo; il giorno precedente c'era stato un -1 per ricalcolo). In Sardegna per il quarto giorno consecutivo, quindi, non si registrano vittime né contagi e i numeri si fermano,rispettivamente,a 131 e a 1.361. I guariti sono 1.138(+2 rispetto all'ultimo aggiornamento) più altri 42 guariti clinicamente. Sul territorio invariati i dati accertati: 252 nella Città Metropolitana di Cagliari, 98 nel Sud Sardegna, 60 a Oristano, 79 a Nuoro e 872 a Sassari. (Foto dal web/Social ) - Mappa -

A livello internazionale (
foto dal web/Social ) - mappa -

sono sempre gli Stati uniti a guidare la classifica del Covid-19 con 1.990.112 casi (112.513 morti), a seguire,tra le altre: Brasile 739.503(38.406), Russia 493.023(6.350), Regno Unito 291.584(41.213), India 276.583 (7.745), Spagna (27.136), Italia, Perù 199.696 (5.571), Francia 192.068 (29.322) e Germania 186.522(8.752).

STUDIO DI HARVARD: " VIRUS
A WUHAN GIA' AD AGOSTO"

I RICERCATORI AMERICANI SI SONO
BASATI SU IMMAGINI SATELLITARI E SU RICERCHE ONLINE.PECHINO:"FALSO"


di Francesco Atzeni
Ancora epidemia e quando se ne parla l'occhio va in Cina dove tutto ha avuto inizio. In queste ore sale nuovamente la polemica per lo studio della Harvard Medical School che, basandosi su immagini satellitari, sentenzia che il virus era presente già da agosto. La conclusione della Harvard si è basata su un aumento dei veicoli in cinque ospedali nella città di Wuhan alla fine dell'estate scorsa(
foto dal web/Social) rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente: 171 nel 2018 contro 285 nel 2019. Non solo, lo studio passa in rassegna anche le parole più usate sul web con le parole chiave come "virus", "tosse" o "diarrea". E da quel mese in poi, dice l'analisi della Harvard, c'è panico e paura e la ricerca maniacale di andare al pronto soccorso è evidente. L'immagine che viene fuori è che, quindi, il coronavirus era già presente ad agosto 2019 per poi esplodere nei mesi successivi non solo in Cina ma nel resto del mondo. I risultati dello studio confermano l'ipotesi che il virus è nato nella Cina meridionale diversi mesi prima dell'annuncio fatto a gennaio dal presidente cinese Xi Jinping. Xi Jinping. La risposta di Pechino non si è fatta attendere prendendo le distanze e bollando lo studio come "ridicolo" basandosi " su osservazioni superficiali come il volume del traffico".


CORONAVIRUS,CONTAGIO INVARIATO
MA ANCORA 79 MORTI

DIECI REGIONI A ZERO DECESSI,
LOMBARDIA 192 CASI

SARDEGNA ANCORA FELICE: NESSUN MALATO E SENZA POSITIVI

di Luca Berni
(9-6-2020) Ancora 79 morti di coronavirus(
foto dal web/Social), 283 casi in 24 ore. Quasi il 68% in Lombardia. Zero morti in Sardegna,Campania, Trentino Alto Adige, Friuli Venezia Giulia, Umbria, Sicilia, Valle d'Aosta, Basilicata, Molise e Calabria. Complessivamente, dall'inizio dell'epidemia, sono, con guariti e decessi, 235.561 i casi (+283 rispetto al giorno precedente che era di +280), di cui 34.043 deceduti (+79 rispetto al giorno precedente che era di +65), e guariti 168.646 (+2062 rispetto al giorno precedente che era di +747). I positivi sono 32.872( -1.858 rispetto all'ultimo aggiornamento), i ricoverati 4.581, di questi 283 in terapia intensiva. I dati di alcune Regioni: Lombardia 90.581 (+192 rispetto al giorno precedente che era di +194), Emilia-Romagna 27.946 (+18 rispetto al giorno precedente che era di +20), Veneto 19.191 (+4 rispetto al giorno precedente che era di +4) Piemonte 30.890 (+21 rispetto al giorno precedente che era di +14), Liguria 9.834 (+8 rispetto al giorno precedente che era di +14), Campania 4.833 (+5 rispetto al giorno precedente ch era di +2). Sicilia 3.454 (+2 rispetto al giorno precedente che era di +1), Sardegna 1.361 (-1 per un ricalcolo; zero casi per il terzo giorno consecutivo). La Sardegna, quindi, continua a sorridere con zero contagi e zero decessi. A fronte di 64.272 test rimangono bloccati a 131 morti e a 1.136 guariti(+ 1 rispetto all'ultimo aggiornamento) e 1.361 casi positivi, con meno uno rispetto al dato del giorno precedente per un ricalcolo. Sul territorio: 98(-1) nel Sud Sardegna,252 nella Città Metropolitana di Cagliari,60 a Oristano,79 a Nuoro e 872 a Sassari. (Foto dal web/Social) - Mappa -

A livello internazionale (
foto dal web/Social) - mappa -

sono sempre gli Stati Uniti a guidare la classifica del Covid-19 con 1.965.685 (111.491) a seguire,tra gli altri: Brasile 707.412(37.134), Russia 484.630(6.133), Regno Unito 290.575 (40.966), India 273.443 (7.719), Spagna 241.966 (27.136),Italia, Perù 199.696 (5.571), Francia 191.313 (29.299) e Germania 186.309 (8.736).


L'EPIDEMIA IN EUROPA E
NEL RESTO DEL MONDO

NEL VECCHIO CONTINENTE
L'EPIDEMIA STA DIMINUENDO

SECONDA ONDATA DEL VIRUS
IN COREA DEL SUD E GIAPPONE


di Francesco Atzeni
(8-6-2020) In Europa il coronavirus(
foto dal web/Social) diminuisce ma nel resto del mondo, invece, aumentano i casi di positività. E' successo che undici paesi avevano allentato le misure di isolamento sociale tempo fa, quando in Italia l'epidemia faceva paura, adesso gli stessi paesi sono costretti a ripristinare quelle regole rigorose soprattutto perchè l'epidemia ha una nuova ondata pericolosa con oltre 100 mila casi al giorno. Diversi paesi,quindi, riprendono quelle misure di isolamento come l'Iran, con circa 2500 casi al giorno, ma anche la Corea del Sud, che è stata elogiata per tempismo e per l'efficacia con cui è riuscita da subito a bloccare l'epidemia, che, stante la ripresa del coronavirus, ha dovuto di nuovo chiudere luoghi pubblici e musei. Anche in Giappone c'è stata la ripresa della seconda ondata del virus e proprio in questi giorni si sta decidendo se allentare la morsa delle sicurezze. Nuova ondata dell'epidemia anche in Cina, in Libano ma anche in Pakistan. Il virus è ricomparso con molta attenzione anche in Germania con nuovi focolai e il governo ha dovuto ripristinare le regole solite per contrastare il virus. In pratica se l'Europa, e in modo particolare l'Italia, torna a respirare nel resto del mondo la situazione è allarmante. Per il momento la Nuova Zelanda è sul podio della felicità perchè è l'unica ad aver sconfitto il virus.



CORONAVIRUS,AUMENTANO
I CONTAGI (280) E MORTI (65)

IN LOMBARDIA 194 CASI
E LA META' DEI DECESSI

SARDEGNA SENZA VITTIME
E SENZA NUOVI POSITIVI


di Luca Berni
(8-6-2020) Salgono nuovamente i positivi di coronavirus(foto dal web/Social) e anche il numero di morti. Il 70% dei contagi è in Lombardia(32),seguono,tra le altre regioni, il Piemonte 13, Liguria 6 e 4 in Emilia Romagna. Zero morti in Sardegna, nelle Marcche, in Campania, Puglia, Trentino Alto Adige, Abruzzo, Umbria, Valle d'Aosta, Calabria, Molise e Basilicata. Complessivamente,dall'inizio dell'epidemia, sono,con guariti e morti, 235.278 contagi(+280 rispetto al giorno precedente che era di +197),di cui 33.964 morti(+65 rispetto al giorno precedente che era di +53) e guariti 166.584 (+747 rispetto al giorno precedente che era di +759). I positivi sono 34.730(-532 rispetto all'ultimo aggiornamento), i ricoverati sono 4.729(-125) di questi 283 in terapia intensiva (-4 rispetto al giorno precedente che era di -6). I dati di alcune Regioni: Lombardia 90.389 (+194 rispetto al giorno precedente che era di +125), Emilia-Romagna 27.928 (+20 rispetto al giorno precedente che era di +14), Veneto 19.187 (+4 rispetto al giorno precedente che era di +1), Piemonte 30.869 (+14 rispetto al giorno precedente che era di +10), Liguria 9.826 (+14 rispetto al giorno precedente che era di +13), Campania 4.828 (+2 rispetto al giorno precedente che era di +4). Sicilia 3.452 (+1 rispetto al giorno precedente che era di zero casi), Sardegna 1.362 ( zero casi e zero decessi per il secondo giorno di fila). In Sardegna non si registrano contagi,fermi a 1.362, né morti. Sul territorio i dati nelle zone rimangono invariati rispetto al giorno precedente:252 nella Città Metropolitana di Cagliari,99 nel Sud Sardegna,60 a Oristano,79 a Nuoro e 972 a Sassari. (
Foto dal web/Social) - Mappa -

A livello internazionale (
foto dal web/Social) - mappa -

sono sempre gli Stati Uniti a guidare la classifica del Covid-19 con 1.964.236( 110.845 morti), a seguire,tra gli altri: Brasile 691.758(36.455), Russia 476.043(5.963), Regno Unito 288.827(40.680),India 265.869(7.473), Spagna 241.717(27.136), Italia, Perù 196.515(5.465), Francia 191.313(29.212) e Germania 186.109( 8.695).

E' RECORD: MAGGIO E' STATO IL
MESE PIU' CALDO DI SEMPRE
TEMPERATURE DI 10 GRADI SOPRA LA
MEDIA IN ALCUNE REGIONI DELL'ALASKA, SIBERIA E IN ANTARTIDE


di Laura Pirlo
(7-6-2020) Maggio è stato il mese più caldo dal 1981. Nel corso degli ultimi dodici mesi, da giugno dello scorso anno a maggio di quest'anno, si è registrato lo 0,7 gradi più caldo della media globale. Le temperature più calde si sono verificate in Siberia(anche di 10 gradi sopra la media), ma anche nell'Antartide e in Alaska. Di contro in Europa si sono verificate temperature più basse rispetto alla media. I risultati sono stati pubblicati da Copernicus c3s che ha tenuto conto di miliardi di misurazioni satellitali e stazioni meteorologiche sulla terra, in tutto il mondo. Non solo maggio è stato un mese più caldo di sempre ma ha registrato un record per la concentrazione di anidride carbonica a livello globale.




DALLA CARTA STAMPATA AL WEB - TERZA PAGINA è ONLINE - LA PUBBLICITA' INSERITA E' PUBBLICATA GRATUITAMENTE | terzapagina_2006@libero.it

Torna ai contenuti | Torna al menu