TERZA PAGINA


Vai ai contenuti

LE NOTIZIE DI FEBBRAIO 2021

CORONAVIRUS IN ITALIA, VERSO I 3
MILIONI DI CASI DALL'INIZIO DELLA PANDEMIA

17.455 NUOVI POSITIVI CON 257.024
TAMPONI, SALE LA POSITIVITA' AL 6,8%

IN SARDEGNA CALANO I NUOVI CONTAGI
(+77) E DECESSI (+5), POSITIVITA' AL 3%


di Luca Berni
(28-2-2021) Come capita sempre a fine settimana, meno tamponi e meno casi di coronavirus (
foto dal web/Social) e quindi anche i decessi sono in diminuzione. Nelle 24 ore i nuovi contagiati sono 17.455 con 257.024 tamponi contro 18.916 con 323.047 tamponi processati del giorno prima. I morti sono 192 contro i 280 del giorno prima. I guariti sono 6.847, i positivi sono 433.367, 10.401 in più rispetto al giorno precedente, mentre il tasso di positività è al 6,8%, in aumento rispetto al 5,8% del giorno prima. E' la Lombardia la regione più colpita con 3.529 nuovi casi, poi l'Emilia Romagna con 2.610 e la Campania con 2.561. E' sempre la Lombardia la regione che ha più morti con 37 unità, poi l'Emilia Romagna con 22 e la Sicilia con 21. Complessivamente, dall'inizio della pandemia, sono, con guariti e morti, 2.925.265 casi (+17.455, erano +18.916), di cui 2.405.199 (+6.847, erano +11.320) guariti o dimessi mentre sono 97.699 (+192, erano +280) i decessi. I positivi sono 422.367 (+10.401, erano +7.302), i ricoverati 18.372 (+266, erano +80), mentre sono 2.231 (+15, erano +22) i pazienti in terapia intensiva. I dati in alcune regioni:
Lombardia 603.081 (+3.529, erano +4.191), Veneto 333.647 (+911, erano +1.285), Campania 267.619 (+2.561, erano +2.215), Emilia-Romagna 260.602 (+2.610), Piemonte 247.134 (+902), Liguria 77.978 (+248), Lazio 234.228 (+1.341). Sicilia 152.558 (+453, erano +518), Sardegna 41.191 (+77, erano +87; decessi 1.158: +5, erano +6). Diminuiscono i casi di coronavirus in Sardegna. Anche i decessi: nelle 24 ore sono 5 per un totale di 1.158 unità. I tamponi processati sono 761.789 (+2.510), tasso di positività e al 3%, i ricoverati 215 (-2), in isolamento sono 12.621 mentre sono invariati i pazienti in terapia intensiva (19). I guariti sono 26.958 (+55), più 220 guariti clinicamente. Sul territorio: 9.790 (+31) nella Città Metropolitana di Cagliari, 6.601 (+7) nel Sud Sardegna, 3.481 (+2) a Oristano, 8.180 (+12) a Nuoro e 13.139 (+25) a Sassari. (
Foto dal web/Social) - Mappa -

A livello internazionale (
foto dal web/Social) - mappa -, mentre sono 113.950.840 i casi nel mondo con 2.528.117 morti,

sono sempre gli Stati Uniti a guidare la classifica covid 19 con 28.567.544 contagi (512.346 morti), seguono tra le altre nazioni: India 11.096.731 (157.051), Brasile 10.517.232 (254.221), Russia 4.198.400 (84.700), Regno Unito 4.188.823 (123.083), Francia 3.747.263 (85.741), Spagna 3.188.553 (69.142), Italia 2.925.265 (97.699). Altre nazioni: 2.449.926 (70.109), Sud Africa 1.512.225 (49.941), Giappone 432.073 (7.889), Cina 100.946 (4.835).



CORONAVIRUS IN ITALIA, CALA IL TASSO DI POSITIVITA' AL 5,8% (ERA AL 6,3%)
18.916 NUOVI POSITIVI CON 323.047 TAMPONI, CRESCONO LE TERAPIE INTENSIVE
IN SARDEGNA SALGONO I NUOVI CONTAGI
(+87) E DECESSI (+6), GIU' I RICOVERI

di Luca Berni
(27-2-2021) Diminuiscono i tamponi e calano i casi di coronavirus (
foto dal web/Social) in Italia. Aumentano i decessi. Nelle 24 ore sono 18.916 i nuovi contagiati con 323.047 tamponi contro i 20.499 con 325.404 tamponi processati del giorno prima. I decessi sono 280 rispetto ai 252 del giorno prima. Cala il tasso di positività al 5,8% contro il 6,3% del giorno prima. In terapia intensiva i malati sono 2.216, in aumento di 22 unità rispetto al giorno prima. Complessivamente, dall'inizio della pandemia, sono, con guariti e morti, 2.907.825 casi (+18.916, erano +20.499), di cui 2.398.352 (+11.320, erano +11.7149 guariti o dimessi e 97.507 (+280, erano +252) i decessi. I positivi sono 411.966 (+7.302. erano +8.521), i ricoverati sono 18.372 (+80, erano +35), mentre sono 2.216 i pazienti in terapia intensiva. I dati di alcune regioni: Lombardia 599.552 (+4.191, erano +4.557), Veneto 332.736 (+1.285, erano +1.174), Campania 265.058 (+2.215), Emilia-Romagna 258.007 (+2.542), Piemonte 246.232 (+1.188), Liguria 77.730 (+351). Sicilia 152.105 (+518, erano +578), Sardegna 41.114 (+87, erano +70; decessi 1.153: +6, erano +5). In Sardegna, quindi, aumentano i nuovi casi e salgono i decessi a 6 unità per un totale di 1.153 dall'inizio della pandemia, tasso di positività è al 3,1%. Sono 759.279(+2.721) i tamponi processati, i ricoverati sono 217 (-7), in isolamento sono 12.599, mentre sono 19(-3) i malati in terapia intensiva. I guariti sono 26.903 (+63), più 223 i guariti clinicamente. Sul territorio: 9.759 (+33) nella Città Metropolitana di Calgiari, 6.594 (+15) nel Sud Sardegna, 3.479 (+2) a Oristano, 8.168 (+7) a Nuoro e 13.114 (+30) a Sassari. (Foto dal web/Social) - Mappa -

A livello internazionale (
foto dal web/Social) - mappa -, mentre sono 113.597.907 i casi nel mondo con 2.520.891 morti,

sono sempre gli Stati Uniti a guidare la classifica covid 19 con 28.516.476 casi (511.077 morti), seguono tra le altre nazioni: India 11.079.979 (156.938), Brasile 10.455.630 (252.835), Russia 4.187.166 (84.330), Regno Unito 4.182.772 (122.939), Francia 3.747.263 (85.741), Spagna 3.188.553 (69.142), Italia 2.907.825 (97.507). Altre nazioni: Germania 2.443.878 (70.019), Sud Africa 1.510.778 (49.784), Giappone 431.074 (7.859), Cina 100.918 (4.834).


NUOVA COLORAZIONE DA LUNEDI 1 MARZO DELL'ITALIA CHE HA RT ALLO 0,99%
LA LIGURIA DA ARANCIONE PASSA A
ZONA GIALLA, LA LOMBARDIA IN ARANCIONE

LA SARDEGNA RESTA NELLA FASCIA
GIALLA, CON TENDENZA ALLA ZONA BIANCA


di Gesuino Lorrai
(26-2-2021) Nuova colorazione per l'Italia (
foto dal web/Social), tra regioni che confermano la fascia e altre che invece subiscono misure più drastiche. Il monitoraggio della settimana dal 15 al 21 febbraio ridisegna il nostro Paese che, complessivamente, ha un Rt nazionale dello 0,99% con le novità: la Basilicata passa dal giallo al rosso lockdown (Rt 1,25), anche il Molise nella fascia di massima sicurezza, situazione richiesta dalla regione anche se ha i numeri per restare in arancione. In zona arancione, sempre dal 1 marzo, anche Lombardia, Piemonte e Marche mentre la Liguria passa da fascia arancione a gialla (ma non Sanremo). La Campania resta in zona arancione. La Sardegna rimane in zona gialla anche se ha i dati in regola per diventare la prima regione d'Italia in zona bianca. Questi i dati dell’indice Rt nelle diverse Regioni e province autonome: SARDEGNA 0.68; Abruzzo, 1.13; Basilicata, 1.51; Calabria, 1.01; Campania, 1.04; Emilia Romagna, 1.1; Friuli Venezia Giulia, 0.83; Lazio, 0.94; Liguria, 0.94; Lombardia, 0.82; Marche, 0.98; Molise, 1.11; Piemonte, 1.02; provincia autonoma di Bolzano, 0.92; provincia autonoma di Trento, 1.07; Puglia, 0.95 ; Sicilia, 0.71; Toscana, 1.19; Umbria, 1.07; Valle D’Aosta, 0.94; Veneto, 0.97.


CORONAVIRUS IN ITALIA, OLTRE
20 MILA CASI IN 24 ORE

20.499 NUOVI POSITIVI CON 325.404
TAMPONI, PIU' COLPITA LA LOMBARDIA

IN SARDEGNA CALANO I NUOVI CONTAGI
(+70), I DECESSI (+5), POSITIVITA' DELLO 1,7%

di Luca Berni
(26-2-2021) Meno tamponi e più casi di coronavirus (foto dal web/Social) in Italia. Calano i decessi. Nelle 24 ore sono 20.499 nuovi contagi con 325.404 tamponi contro 19.886 con 353.704 tamponi del giorno precedente. I morti sono 253 contro i 308 del giorno prima. I guariti sono 11.714, i positivi sono 404.664, 8.521 in più rispetto al giorno precedente. E' la Lombardia la regione più colpita con 4.447 casi, poi Emilia Romagna con 2.575 e Campania 2.519, mentre gli incrementi maggiori di decessi sono sempre in Lombardia con 47 unità, poi l'Emilia Romagna con 30 e il Veneto con 23. Complessivamente, dall'inizio della pandemia, sono, con guariti e morti, 2.888.923 casi (+20.499, erano +19.889), di cui 2.387.032 (+11.714, erano +12.853) guariti e 97.227 (+253, erano +308) decessi. I positivi sono 404.664 (+8.521, erano +6.710), i ricoverati 18.292 (+35, erano +40), mentre sono 2.194 (+26, erano +11) malati in terapia intensiva. I dati in alcune regioni: Lombardia 595.361 (+4.557, erano +4.243), Veneto 331.451 (+1.174, erano +1.304), Campania 262.843 (+2.519), Emilia-Romagna 255.479 (+2.575), Piemonte 245.044 (+1.526), Liguria 77.379 (+351), Lazio 231.540 (+1.539). Sicilia 151.587 (+578, erano +613), Sardegna 41.027 (+70, erano +80; decessi 1.147: +5, erano +10). Calano, quindi in Sardegna, i nuovi casi e i decessi che sono 5 per un totale, dall'inizio della pandemia, si 1.147 unità. I tamponi eseguiti sono 756.558 (+3.890), tasso di positività è dello 1,7%, i ricoverati sono 224 (-5), in isolamento sono 12.571 mentre sono 22 i malati in terapia intensiva. I guariti sono 26.840 (+140), più 223 guariti clinicamente. Sul territorio: 9.726 (+26) nella Città Metropolitana di Cagliari, 6.579 (+14) nel Sud Sardegna, 3.477 (+7) a Oristano, 8.161 (+13) a Nuoro e 13.084 (+10) a Sassari. (
Foto dal web/Social) - Mappa -

A livello internazionale (
foto dal web/Social) - mappa -, mentre sono 113.224.132 casi nel mondo con 2.512.154 morti,

sono sempre gli Stati Uniti a guidare covid 19 con 28.453.199 (509.351 morti), seguono tra le altre nazioni: India 11.063.491 (156.825), Brasile 10.390.461 (251.498), Russia 4.175.757 (83.900), Regno Unito 4.175.270 (122.648), Francia 3.746.699 (85.738), Spagna 3.188.553 (69.142), Italia 2.888.923 (97.227). Altre nazioni: Germania 2.436.160 (69.736), Sud Africa 1.509.124 (49.667), Giappone 429.860 (7.818), Cina 100.875 (4.834).



FUNERALI DI STATO PER ATTANASIO E IACOVACCI UCCISI IN CONGO
L'AMBASCIATORE E IL CARABINIERE POTEVANO ESSERE SALVATI
CHI LI HA UCCISI? COME MAI L'AMBASCIATORE GIRAVA SENZA SCORTA?

di Sonia Thery
(25-2-2021) E' il giorno del silenzio per i due feretri avvolti nel tricolore dell'ambasciatore Luca Attanasio e del carabiniere Vittorio Iacovacci (
foto dal web/Social) uccisi lunedi 21 febbraio. Teatro di una violenza inaudita è il Congo dove non c'è pace e dove tutti sono padroni di una strada, di una piazza, di un pezzo di montagna. Giovani con le armi, banditi che spuntano improvvisamente, si uccide senza badare alle conseguenze. E' un paese scandaloso dove l'abbondanza di risorse naturali, dai diamanti all'oro fino al cobalto e petrolio, non mette giudizio in un governo diviso e lacerato da troppi interessi mentre la popolazione è sempre molto povera. Nella basilica di Santa Maria degli Angeli a Roma i funerali di stato per Attanasio e Iacovacci. Le bare sono state portate in spalla dai colleghi del reggimento dei carabinieri di Gorizia. Erano presenti il premier Mario Draghi, i ministri Guerini, Di Maio, Lamorgese e Giorgetti e i presidenti di Camera Fico e del Senato Casellati. In prima fila la vedova di Attanasio Zakia Seddiki con le tre bimbe. Nell'omelia il cardinale Angelo De Donatis: " "Luca, Vittorio e Mustapha sono stati strappati da questo mondo dagli artigli di una violenza stupida e feroce che porterà solo dolore. Dal male viene solo altro male. La violenza sta tornando di moda in ogni ambiente e a ogni latitudine, non solo nell'Est del Congo". Difficile sapere notizie sul tragico fatto avvenuto in Congo, nonostante diverse inchieste. Chi li ha uccisi? Molte versioni portano a criminali allo sbaraglio ma è grave che abbiano ucciso con tanta facilità un ambasciatore. Come mai Attanasio girasse senza scorta e senza blindato in una zona di guerra e soprattutto in una strada dove generalmente si circola con persone armate e con i blindati. L'imboscata ha poi prodotto lo scontro a fuoco tra un gruppo di criminali armati e dalle forze congolesi. Lo scontro si è sviluppato con i nostri due connazionali in mezzo: Attanasio è stato colpito da 3 proiettili, Iacovacci da due, mortali. L'ambasciatore è arrivato all'ospedale di Goma dopo 50 minuti, un tempo lunghissimo. Poteva essere salvato, ma purtroppo i 30 chilometri di distanza, tra la foresta e strade sterrate trafficate, hanno fatto la differenza.


CORONAVIRUS IN ITALIA, TASSO POSITIVITA' SALE AL 5,6% (ERA AL 4,8%)
OLTRE 19 MILA POSITIVI, NON SUCCEDEVA DAL 9 GENNAIO
IN SARDEGNA AUMENTANO I NUOVI CONTAGI (+80) E I DECESSI (+10)

di Luca Berni
(25-2-2021) Nelle ultime 24 ore sono 19.886 nuovi casi di coronavirus (foto dal web/Social) in Italia con 353.704 tamponi contro 16.424 con 340.247 tamponi processati del giorno prima, il dato è il più alto dal 9 gennaio quando furono 19.978. I morti sono 308 contro 318 del giorno prima. I guariti sono 12.853, i positivi sono 396.143, 6.710 in più rispetto al giorno prima. La Lombardia è la regione più colpita con 4.243, poi la Campania con 2.385 ed Emilia Romagna con 2.090. I maggiori incrementi di morti si registrano in Lombardia con 44, poi Emilia Romagna con 33 e la Campania con 29. Complessivamente, dall'inizio della pandemia, sono, con guariti e morti, 2.868.435 casi (+19.886, erano +16.424), di cui 2.375.318 (+12.853, erano +14.599) guariti e 96.974 (+308, erano +318) morti. I positivi sono 396.143 (+6.710, erano +1.485), i ricoverati sono 18.257 (+40, erano -78), mentre sono 2.168 (-11, erano +11) i malati in terapia intensiva. I dati in alcune regioni:Lombardia 590.804 (+4.243, erano +3.310), Veneto 330.277 (+1.304, erano +895), Campania 260.324 (+2.385), Emilia-Romagna 252.915 (+2.090), Piemonte 243.518 (+1.454), Liguria 77.028 (+452), Lazio 230.001 (+1.256). Sicilia 151.009 (+613, erano +542), Sardegna 40.957 (+80, erano +65, decessi 1.142: +10, erano +7). In Sardegna, quindi, aumentano i nuovi casi a 80, totale 40.957 dall'inizio della pandemia, e 10 altre vittime, per un totale di 1.142. I tamponi eseguiti sono 752.668(+3.556) positività allo 2,2%, i ricoverati sono 229 (-9),in isolamento sono 12.641, mentre sono 22 (+1) i pazienti in terapia intensiva. I guariti sono 26.700 (+149), più 223 guariti clinicamente. Sul territorio: 9.700 (+23) nella Città Metropolitana di Cagliari, 6.565 (+13), nel Sud Sardegna, 3.470 (+1) a Oristano, 8.148 (+12) a Nuoro e 13.074 (+31) a Sassari. (Foto dal web/Social) - Mappa -

A livello internazionale (
foto dal web/Social) - mappa -, mentre sono 112.737.085 i casi nel mondo con 2.501.626 morti,

sono sempre gli Stati Uniti a guidare la classifica covid 19 con 28.348.259 contagi (506.500 morti), seguono tra le altre nazioni: India con 11.046.914 (156.705), Brasile 10.324.463 (249.957), Regno Unito 4.166.718 (122.303), Russia 4.164.802 (83.481), Francia 3.721.917 (85.477), Spagna 3.170.644(68.468), Italia 2.848.564 (96.974). Altre nazioni: Germania 2.426.108 (69.288), Sud Africa 1.507.448 (49.523), Giappone 428.804 (7.738), Cina 100.845 (4.834).

AL VIA IN USA IL VACCINO MONODOSE
JOHNSON & JOHNSON: E' EFFICACE ALL'85%

NUOVO DECRETO COVID, SPERANZA:
" NON CI SONO LE CONDIZIONI"
L'ITALIA CONTINUERA' AD
ESSERE DIVISA IN ZONE COLORATE


di Carla Peis
(24-2-2021) Non c'è da stare molto allegri perchè, lo stanno annunciando ampiamente gli esperti, fra poco l'Italia entrerà nella terza fase della pandemia, complice la variante inglese che è più contagiosa e meno letale. Il governo Draghi avverte che la situazione è da tenere sotto controllo ma è necessario " salvaguardare il diritto alla salute", come ha detto il ministro Speranza al Senato, e pertanto il prossimo Dpcm "varrà dal 6 marzo al 6 aprile", quindi includerà anche la festività di Pasqua. Chi pensava in un abbassamento dell'attenzione si deve purtroppo ricredere perchè i dati fanno ancora paura soprattutto in assenza di copertura vaccinale. E a proposito delle preziose dosi, le case farmaceutiche stanno riducendo le spedizioni dei vaccini in tutta Europa, mentre in Italia mancando i vaccini si deve purtroppo adeguarsi. Non ci sono, quindi, le condizioni per allentare le misure, dice sempre Speranza (
foto dal web/Social) al Senato: "La pandemia non si batte solo con il buon governo centrale o territoriale, con provvedimenti puntuali e tempestivi delle istituzioni, con il prezioso e insostituibile lavoro della comunità scientifica e dei professionisti sanitari - ha continuato il ministro - L'arma in più, quella determinante, è la collaborazione attiva di ogni persona, una consapevolezza diffusa delle nostre comunità di osservare tutte le buone pratiche per tutelare la sicurezza individuale e collettiva e i provvedimenti adottati". Buone notizie per l'arrivo del vaccino di Johnson & Johnson che sarà autorizzato dalla FDA (Food and Drug Administration) negli Stati Uniti e a marzo anche in Europa. Si tratta di un vaccino monodose contro il covid 19 ed è sicuro ed efficace all'85%, secondo le informazioni Usa, contro i casi gravi ma è percentualmente bassa quando si parla di efficacia generale contro la malattia. Secondo gli esperti della FDA la sperimentazione clinica non ha osservato effetti collaterali di rilievo o reazioni allergiche gravi. Il vantaggio rispetto ai vaccini Moderna e Pfizer è dovuto al fatto che è un farmaco monodose, non richiede una refrigerazione speciale e può essere conservato adeguatamente per tre mesi, situazione che facilita di molto la distribuzione. L'efficacia del vaccino è stato testato in Sud Africa con successo, anche se i suoi risultati sono inferiori rispetto a quelli della Moderna e Pfizer che hanno ottenuto una efficacia superiore al 95% ma superiore alle fiale AstraZeneca che si attestano all'80% (il governo del Sud Africa avrebbe rifiutato l'uso dell'opzione AstraZeneca a causa degli scarsi risultati ottenuti).

CORONAVIRUS IN ITALIA, IN CAMPANIA
IL MAGGIOR NUMERO DI DECESSI (+40)

16.424 NUOVI POSITIVI CON 340.247 TAMPONI,
LA LOMBARDIA E' LA PIU' COLPITA

IN SARDEGNA SALGONO I NUOVI CONTAGI,
7 DECESSI, TASSO POSITIVITA' 2,6%


di Luca Berni
(24-2-2021) Aumentano i tamponi e salgono i nuovi casi di coronavirus (
foto dal web/Social) in Italia, calano invece i morti. Nelle 24 ore si registrano 318 decessi rispetto al giorno prima con 356. I guariti sono 14.599, i positivi sono 389.433, 1.485 in più rispetto al giorno precedente. Sale il tasso di positività al 4,8% rispetto a 4,4% del giorno precedente. E' la Lombardia la regione più colpita con 3.310 nuovi casi, poi la Campania con 2.185 e Piemonte con 1.453. Gli incrementi maggiori di morti sono in Campania con 40 unità, poi il Lazio con 38, stesso dato anche per Lombardia. Complessivamente, dall'inizio della pandemia, sono, con guariti e morti, 2.848.564 casi (+16.424, erano +13.314), di cui 2.362.465 (+14.599, erano +12.898) guariti e 96.666 (+318, erano +356) morti. I positivi sono 389.433 (+1.485, erano +45), i ricoverati sono 18.217 (-78, erano +140) mentre sono 2.167 (+11, erano +28) i malati in terapia intensiva. I dati in alcune regioni:Lombardia 586.561 (+3.310, erano +2.480), Veneto 328.973 (+895, erano +1.062), Campania 257.939 (+2.185), Emilia-Romagna 250.839 (+1.427), Piemonte 242.064 (+1.453), Liguria 76.576 (+285), Lazio 228.745 (+1.188). Sicilia 150.396 (+542, erano +452), Sardegna 40.877 (+65, erano +47, decessi 1.132: +7, erano +7). In Sardegna, quindi, sono 65 i nuovi contagi per un totale di 40.877 casi di positività, mentre si registrano, nelle ultime 24 ore, altre 7 decessi per un totale, dall'inizio della pandemia, di 1.132 unità. I tamponi sono 749.112 (+2.418), i ricoverati 238(-9), in isolamento sono 12.712, mentre sono 21 (-3) i pazienti in terapia intensiva. iL rapporto tra casi positivi e tamponi eseguiti è pari al 2,6%. I guariti sono 26.551 (+174), più altri 223 guariti clinicamente. Sul territorio: 9.677 (+17) nella Città Metropolitana di Cagliari, 6.552 (+13) nel Sud Sardegna, 3.469 (+13) a Oristano, 8.136 (+17) a Nuoro e 13.043 (+5) a Sassari. (Foto dal web/Social) - Mappa -

A livello internazionale (
foto dal web/Social) - mappa -, mentre sono 112.282.725 casi nel mondo con 2.488.895 morti,

sono sempre gli Stati Uniti a guidare la classifica covid19 con 28.265.193 contagi (502.856), seguono tra le altre nazioni: India 11.030.176 (156.567), Brasile 11.257.875 (248.529), Regno Unito 4.156.694 (121.978), Russia 4.153.735 (83.044), Francia 3.689.534 (85.195), Spagna 3.161.432 (68.468), Italia 2.848.564 (96.666).Altre nazioni: Germania 2.415.139 (68.912), Sud Africa 1.505.586 (49.413), Giappone 427.728 (7.664), Cina 100.825 (4.833).

ASTRAZENECA, NON CI SONO VACCINI SUFFICIENTI PER L'EUROPA
IN ITALIA DRASTICA RIDUZIONE, NEL SECONDO TRIMESTRE MENO DOSI
"PER PROBLEMI DI PRODUZIONE"


di Gigi Pinto
(23-2-2021) Un'altra drastica riduzione del vaccino AstraZeneca (
foto dal web/Social) per il secondo trimestre e tutto sembra normale. Nessuno si indigna, tutto regolare. La gente viene contagiata dal virus e dalle varianti e si continua a morire. E' tutto sotto controllo, dicevano gli esperti quindici giorni fa ma c'è anche chi continua a dare un quadro difficile soprattutto per la variante inglese, più contagiosa e più complicata per la nostra salute. La speranza di arrivare alla normalità è sui vaccini che però ci sono ma non sono sufficienti e non bastano, in tempi rapidi, per tutti. Secondo i media AstraZeneca ridurrà da 180 a 90 milioni di dosi per i Paesi dell'Unione Europea, quindi anche l'Italia avrà una riduzione che arriva dopo quell'altra drastica avvenuta nel primo trimestre. Non si capisce la politica AstraZeneca che non soddisfa gli impegni presi con l'Europa. Eppure su un mercato parallelo le dosi ci sono con un tariffario diverso e più remunerativo rispetto a quanto ha speso l'Europa. Una situazione assurda che non può assolutamente portare agli obiettivi sperati. Eppure il produttore anglo-svedese si era impegnato a fornire 180 milioni di dosi, ma sono intervenuti problemi che non hanno consentito le consegne in base agli accordi stabiliti.

CORONAVIRUS IN ITALIA,SCENDE TASSO
POSITIVITA' AL 4,4%, ERA 5,6%
13.314 NUOVI POSITIVI CON 303.850
TAMPONI , SALGONO LE DEGENZE
IN SARDEGNA AUMENTANO I DECESSI
(+7), 47 I NUOVI CONTAGI

di Luca Berni
(23-2-2021) Aumentano i casi di coronavirus (
foto dal web/Social) in Italia, ma anche il numero dei morti. Nelle ultime 24 ore sono 13.314 nuovi contagi con 303.850 tamponi contro 9.630 con 170.672 tamponi processati del giorno prima. I decessi sono 356 contro i 274 del giorno prima. I guariti sono 12.898, i positivi sono 387.948, 45 in più rispetto al giorno precedente. Tasso di positività è del 4,4% rispetto al 5,6% del giorno prima. La Lombardia è la regione più colpita con 2.480, poi Emilia Romagna con 1.588 e Campania con 1.436. I maggiori incrementi di morti sono in Lombardia con 43, poi la Campania con 38 e il Lazio con 33. Complessivamente, dall'inizio della pandemia, sono, con guariti e morti, 2.832.162 casi (+13.314, erano +9.630), di cui 2.347.866 (+12.898, erano +10.335) guariti e 96.348 (+356, erano +274) morti. I positivi sono 387.948 (+45, erano -992), i ricoverati sono 18.295 (+140, erano +351), mentre sono 2.146 (+28, erano +24) i malati in terapia intensiva. I dati di alcune regioni: Lombardia 583.251 (+2.480, erano +1.491), Veneto 328.078 (+1.062, erano +509), Campania 255.754 (+1.436), Emilia-Romagna 249.429 (+1.588), Piemonte 240.611 (+1.023), Liguria 76.291 (+381), Lazio 227.557 (+889). Sicilia 149.854 (+452, erano +412), Sardegna 40.812 (+47, erano +77 decessi 1.125: +7, erano +5). Diminuiscono, quindi in Sardegna, i nuovi contagi e salgono i decessi a 7, nelle ultime 24 ore, per un totale, dall'inizio della pandemia, di 1.125 unità. I tamponi processati sono 746.694 (+2.458), i ricoverati sono 247(-17), in isolamento sono 12.816, mentre sono 24 (-3) i pazienti in terapia intensiva. I guariti sono 26.377 (+125), più 223 guariti clinicamente. Sul territorio: 9.660(+16) nella Città Metropolitana di Cagliari, 6.539 (+13) nel Sud Sardegna, 3.456(+2) a Oristano, 8.119 (+5) a Nuoro e 13.038 (+11) a Sassari. (Foto dal web/Social) - Mappa-

A livello internazionale (
foto dal web/Social) - mappa -, mentre sono 111.878.487 i casi nel mondo con 2.478.131 morti,

sono sempre gli Stati Uniti a guidare la classifica covid 19 con 28.203.091 contagi (500.617 morti), seguono tra le altre nazioni: India 11.016.434 (156.463), Brasile 10.195.160 (247.143), Regno Unito 4.146.722 (121.536), Russia 4.142.126 (82.666), Francia 3.670.119 (84.767), Spagna 3.153.971 (67.636), Italia 2.832.162 (96.348).Altre nazioni: Germania 2.403.395 (68.399), Sud Africa 1.504.588 (49.150), Giappone 426.807 (7.595), Cina 100.796 (4.833).

SPETTACOLARE DISCESA DI PERSEVERANCE SUL PIANETA ROSSO
LA NASA DOCUMENTA CON UN VIDEO L'ATTERRAGGIO SU MARTE
"TROVARE TRACCE DI VITA E PREPARARE L'ARRIVO DEGLI ASTRONAUTI "

di Lello Leo Cortes
(23-2-2021) La notizia è straordinaria e l'abbiamo vissuta con tanto entusiasmo quando la sonda Perseverance è atterrato con successo su Marte (
foto dal web/Social) giovedi scorso alle ore 22,00 (in Italia). E' di grande interesse perchè è la più grande missione sul pianeta con l'obiettivo principale di trovare tracce di vita nell'emisfera settentrionale, in una zona cioè dove 3,5 miliardi di anni fa c'era un grande lago con le condizioni, quindi, adatte all'esistenza della vita. Molte le immagini del pianeta trasmesse alla Nasa che sta già analizzando i primi dati. E c'è anche, finalmente, il video della discesa di Perseverance su Marte che svela, dopo l'entrata della sonda nell'atmosfera del pianeta rosso, il dispiegamento del paracadute supersonico e successivamente l'atterraggio sul suolo di Marte nella sua spettacolarità. Fra qualche settimana il veicolo muoverà il braccio robotico e farà un giro di prova poi, però, dopo forse un mese il rover farà cadere l'Ingenuity, un piccolo drone, che ci farà conoscere meglio il pianeta. Un altro obiettivo della missione è anche quello di preparare la strada agli astronauti che arriveranno fra qualche anno. Una missione, quindi, straordinaria e di grande valore ma che risulta anche la missione più costosa nella storia dell'esplorazione di Marte che va oltre i 2,2 miliardi di euro.

CORONAVIRUS IN ITALIA, IN AUMENTO
RICOVERI E TERAPIE INTENSIVE

9.630 NUOVI POSITIVI CON 170.672
TAMPONI, I MORTI SONO MENO DI 300
IN SARDEGNA SALGONO I NUOVI
CONTAGI (+77) E DECESSI (+5)


di Luca Berni
(22-2-2021) La situazione dei casi di coronavirus (
foto dal web/Social) in Italia è col segno meno: calano i nuovi contagi, 9.630 con 170.672 tamponi contro i 13.452 con 250.986 tamponi del giorno precedente. I decessi, invece, sono in aumento con 274 contro i 232 del giorno precedente. I guariti sono 10.335, i positivi sono 387.903, 992 in meno rispetto al giorno precedente. E' l'Emilia Romagna la regione più colpita con 1.847 casi, poi la Lombardia con 1.491 e Campania con 1.202. I maggiori incrementi di morti sono in Lombardia con 45, poi il Lazio con 24 e Emilia Romagna con 23. Complessivamente, dall'inizio della pandemia, sono, con guariti e morti, 2.818.863 casi (+9.630, erano +13.452), di cui 2.334.968 (+10.335, erano +8.946) guariti e 95.992 (+274, erano +232) morti. I positivi sono 387.903 (-992, erano +4.272), i ricoverati sono 18.155 (+351, erano +79), mentre sono 2.118 (+24, erano +31) i malati in terapia intensiva. I dati in alcune regioni: Lombardia 580.771 (+1.491, erano +2.514 ), Veneto 327.016 (+509, erano +718), Campania 254.318 (+1.202), Emilia-Romagna 247.856 (+1.847), Piemonte 239.588 (+639), Liguria 75.910 (+136), Lazio 226.668 (+854). Sicilia 149.402 (+412, erano +411), Sardegna 40.765 (+77, erano +33, decessi 1.118: +5 erano +4). Aumentano quindi in Sardegna i nuovi contagi e i decessi che, nelle ultime 24 ore, sono 5 per un totale di 1.118 dall'inizio della pandemia. I tamponi eseguiti sono 744.236 (+25.403), cala tasso positività a 0,3%, sono 264 (-11) i ricoverati, in isolamento 12.871 mentre sono 27 (+1) i pazienti in terapia intensiva. I guariti sono 26.252 (+116), più 233 i guariti clinicamente. Sul territorio: 9.644(+41) nella Città Metropolitana di Cagliari, 6.526 (+14) nel Sud Sardegna, 3.454 (+1) a Oristano, 8.114(+9) a Nuoro, 13.027 (+12) a Sassari. (Foto dal web/Social) - Mappa-

A livello internazionale (
foto dal web/Social) - mappa-, mentre sono 111.565.427 i casi nel mondo con 2.469.729 morti,

sono sempre gli Stati Uniti a guidare la classifica covid19 con 28.140.927 contagi (499.186 morti), seguono tra le altre nazioni: India 11.005.850 (156.385), Brasile 10.168.174 (246.504), Regno Unito 4.138.225 (120.987), Russia 4.130.447 (82.255), Francia 3.664.700 (84.430), Spagna 3.133.122 (67.101), Italia 2.818.863 (95.992). Altre nazioni: Germania 2.399.024 (68.029), Sud Africa 1.503.796 (49.053), Giappone 425.724 (7.541), Cina 100.774 (4.833).

CORONAVIRUS IN ITALIA, SALE
TASSO DI POSITIVITA' AL 5,4%

13.452 NUOVI POSITIVI CON 250.986
TAMPONI, SCENDONO I MORTI
IN SARDEGNA CALANO I NUOVI
CONTAGI (+33), ALTRE 4 VITTIME

di Luca Berni
(21-2-2021) Diminuiscono i tamponi e calano i casi di coronavirus (
foto dal web/Social) in Italia. Diminuiscono anche i decessi a 232 contro i 251 del giorno prima. Nelle ultime 24 ore i nuovi contagiati sono 13.452 con 250.986 tamponi contro i 14.931 con 306.078 tamponi del giorno prima. I guariti sono 8.946, i positivi sono 388.895, 4.272 in più rispetto al giorno precedente. La percentuale di tamponi positivi al +5,4 % rispetto al 4,8% del giorno prima. La Lombardia è la regione più colpita con 2.514 casi, poi l'Emilia Romagna con 1.852 e la Campania con 1.658. I maggiori incrementi di morti sono in Lombardia con 50 decessi, poi Emilia Romagna con 41 e in Silia con 18. Complessivamente, dall'inizio della pandemia, sono, con guariti e morti, 2.809.246 casi (+13.452, erano +14.931), di cui 2.324.633 (+8.946, erano +12.488) guariti e 95.718 (+232, erano +251) morti. I positivi sono 388.895 (+4.272, erano -2.175), i ricoverati sono 17.804 (+79, erano -106) mentre sono 2.094 (+31, erano +4) i malati in terapia intensiva. I dati in alcune regioni: Lombardia 579.280 (+2.514, erano +3.019), Veneto 326.507 (+ 718), Campania 253.116 (+1.658), Emilia-Romagna 246.020 (+1.852), Piemonte 238.949 (+802), Liguria 75.774 (+266), Lazio 225.814 (+1.048). Sicilia 148.990 (+411, erano +474), Sardegna 40.688 (+33, erano +73; decessi 1.113: + 4, erano +7). In Sardegna, quindi, diminuiscono i nuovi casi ma anche i decessi che sono 4 nelle ultime 24 ore per un totale di 1.113 dall'inizio della pandemia. I tamponi processati sono 718.833 (1.533), i tasso di positività è del 2,1%, i ricoverati sono 275 (-2), in isolamento sono 12.907, mentre sono 26(-3) i pazienti in terapia intensiva. I guariti sono 26.136 (+101), più 231 i guariti clinicamente. Sul territorio: 9.603(+23) nella Città Metropolitana di Cagliari, 6.512 nel Sud Sardegna, 3.453 (+3) a Oristano, 8.105 a Nuoro e 13.015(+7) a Sassari. (Foto dal web/Social) - Mappa -

A livelllo internazionale (
foto dal web/Social) - mappa -, mentre sono 111.235.917 i casi nel mondo con 2.463.399 morti,


sono sempre gli Stati Uniti a guidare la classifica covid19 con 28.103.951 contagi (498.254 morti), seguono tra le altre nazioni: India 10.991.651 (156.302), Brasile 10.139.148 (245.977), Regno Unito 4.127.573 (120.810), Russia 4.117.992 (81.926), Francia 3.597.540 (83.546), Spagna 3.133.122 (67.101), Italia 2.809.246 (95.718). Altre nazioni: Germania 2.394.427 (67.900), Sud Africa 1.502.367 (48.940), Giappone 424.984 (7.485), Cina 100.747 (4.833).



CORONAVIRUS IN ITALIA, TASSO POSITIVITA' AL 4,9% ( ERA AL 5,2)
14.931 NUOVI POSITIVI CON 306.078 TAMPONI, SALGONO I CASI IN TERAPIA INTENSIVA
IN SARDEGNA AUMENTANO I NUOVI
CONTAGI (+73) E LE VITTIME (+7)


di Luca Berni
(20-2-2021) Aumentano i tamponi e salgono i nuovi contagi (
foto dal web/Social) in Italia. Calano i decessi. Nelle ultime 24 ore si registrano 14.931 nuovi casi con 306.078 tamponi contro 15.479 con 297.128 tamponi del giorno precedente. I morti sono 251 contro i 353 del giorno prima. I guariti sono 12.488, i positivi sono 384.623, 2.175 contagi in più rispetto al giorno precedente. Scende dello 0,4% il tasso di positività: è del 4,8% contro i 5,2% del giorno precedente. Complessivamente, dall'inizio della pandemia, sono, con guariti e morti, 2.795.796 casi (+14.931, erano +15.479) di cui 2.315.687 (+12.488, erano +17.175) guariti e 95.486 (+251, erano +353) morti. I positivi sono 384.623 (+2.175, erano -2.053), i ricoverati sono 17.725 (-106, erano -132), mentre sono 2.063 (+4, erano +14) i malati in terapia intensiva. I dati in alcune regioni: Lombardia 576.766 (+3.019, erano +3.724), Veneto 325.789 (+1.244, erano 657), Campania 251.458 (+1.677, erano +1.616), Emilia-Romagna 244.170 (+1.724, erano +1.821), Piemonte 238.147 (+765), Liguria 75.508 (+361), Lazio 224.766 (+921). Sicilia 148.579 ( +474, erano +440), Sardegna 40.655 (+73, erano +44. Decessi, 1.109: + 7, erano +6). In Sardegna, quindi, aumentano i nuovi casi e anche i decessi che sono 7 per un totale di 1.109 unità dall'inizio della pandemia. I tamponi processati sono 717.300 (+2.227), tasso positività del 3,2%, i ricoverati sono 277 (-5), in isolamento sono 12.974, mentre sono 29 (+2) i pazienti in terapia intensiva. I guariti sono 26.035 (+115), più 231 i guariti clinicamente. Sul territorio: 9.580 (+22) nella Città Metropolitana di Cagliari, 6.512(+16) nel Sud Sardegna, 3.450 (+4) a Oristano, 8.105 (+5) a Nuoro, 13.008 (+26) a Sassari. (Foto dal web/Social) - Mappa -

A livello internazionale (
foto dal web/Social) - mappa -, mentre sono 110.921.047 casi nel mondo con 2.456.372 morti,

sono sempre gli Stati Uniti a guidare la classifica covid 19 con 28.057.264 (497.058 morti), seguono tra le altre nazioni: India 10.977.387 (156.212), Brasile 10.081.676 (244.765), Regno Unito 4.117.693 (120.592), Russia 4.105.424 (81.517), Francia 3.597.113 (83.546), Spagna 3.133.122 (67.101), Italia 2.795.796 (95.486). Altre nazioni: 2.388.161 (67.784), Sud Africa 1.500.677 (48.859), Giappone 423.952 (7.438), Cina 100.720 (4.833).




CORONAVIRUS IN ITALIA, SUPERATA LA SOGLIA
DELLE 95 MILA VITTIME DALL'EMERGENZA

15.479 NUOVI POSITIVI CON 297.128
TAMPONI. PIU' CONTAGI CON PIU' TAMPONI

IN SARDEGNA UN PO' D'OSSIGENO:
44 NUOVI CONTAGI, 6 DECESSI


di Luca Berni
(19-2-2021) Aumentano i tamponi e salgono i nuovi casi di coronavirus (
foto dal web/Social) in Italia. Aumentano anche i decessi. In dettaglio nelle ultime 24 ore sono 15.479 nuovi casi con 297.128 tamponi contro 13.762 con 288.458 tamponi del giorno precedente. I decessi sono 353 contro 347 unità. I guariti sono 17.175, i positivi sono 382.448, 2.053 in meno rispetto al giorno precedente. Sale il tasso di positività a 5,2%, era del 4,8%. La Lombardia è la regione più colpita con 3.724 casi, poi l'Emilia Romagna con 1.821, la Campania con 1.616. Gli incrementi maggiori dei morti si sono verificati in Emilia Romagna con 46 unità, Lazio con 38 e Lombardia con 33. Complessivamente, dall'inizio della pandemia, sono, con guariti e morti, 2.780.882 casi (+15.479, erano +13.762) di cui 2.303.199 (+17.175, erano +17.771) guariti e 95.235 (+353, erano +347) morti. I positivi sono 382.448 (-2.053, erano -4.363), i ricoverati sono 17.831 (-132, erano -311), mentre sono 2.059 (+14, erano +2) i pazienti in terapia intensiva. I dati in alcune regioni: Lombardia 573.747 ( +3.724, erano +2.540), Veneto 324.545 (+657, erano 1.042), Campania 249.781 (+1.616, erano +1.573), Emilia-Romagna 242.462 (+1.821), Piemonte 237.382 (+1.307), Liguria 75.147 (+274), Lazio 223.845 (+990). Sicilia 148.105 (+440, erano +480), Sardegna 40.582 (+44, erano +100 ; decessi: 1.102: +6, erano +8). Calano in Sardegna i nuovi casi di coronavirus e anche i decessi che sono 6 unità per un totale di 1.102. Il tasso di positività è al 1,6%, i tamponi eseguiti sono 715.073 (+2.636), i ricoverati sono 282(-13), in isolamento sono 13.020 e sono 27(+2) i pazienti in terapia intensiva. I guariti sono 25.920 (+214), più 231 guariti clinicamente. Sul territorio sono 9.558 (+21) nella Città Metropolitana di Cagliari, 6.496 (+10) nel Sud Sardegna, 3.446(+2) a Oristano, 8.100 (+2) a Nuoro e 12.982(+9) a Sassari. (Foto dal web/Social) - Mappa -

A livello internazionale (
foto dal web/Social) - mappa -, mentre sono 110.536.271 casi nel mondo con 2.447.058 morti,

sono sempre gli Stati Uniti a guidare la classifica covid 19 con 27.950.547 (495.015 morti), seguono tra le altre nazioni: India 10.963.394 (156.111), Brasile 10.030.626 (243.457), Regno Unito 4.107.220 (120.147), Russia 4.092.649 (81.048), Francia 3.596.156 (83.542), Spagna 3.133.122 (67.101), Italia 2.780.882 (95.235). Altre nazioni: Germania 2.381.063 (67.500), Sud Africa 1.500.677 (48.859), Giappone 422.718 (7.360), Cina 100.697 (4.833).


CORONAVIRUS IN ITALIA, SALE
AL 4,8% IL TASSO DI POSITIVITA'

13.762 (ERANO 12.074) NUOVI
POSITIVI CON 288.458 TAMPONI

IN SARDEGNA DIMINUISCONO I
NUOVI CONTAGI (+100) E 8 VITTIME

di Luca Berni
(18-2-2021) Diminuiscono i tamponi e salgono i nuovi casi di coronavirus (
foto dal web/Social) in Italia. Calano i decessi a 347 unità rispetto al giorno prima che era di 369 . I guariti sono 17.771, i positivi sono 384.501, 4.363 in meno rispetto al giorno precedente. Il tasso di positività sale al 4,8%, era del 4,1%. E' la Lombardia la regione più colpita con 2.540 casi, poi la Campania con 1.573 e l'Emilia Romagna con 1.565. Gli incrementi maggiori dei morti si sono verificati in Lombardia con 55 unità, poi il Lazio con 41 e la Puglia con 37. Complessivamente, dall'inizio della pandemia, sono, con guarigioni e morti, 2.765.412 casi (+13.762, erano +12.074) guariti e 94.887 (+347, erano +369) morti. I positivi sono 384.501 (-4.363, erano -4.822) e i ricoverati 17.963 (-311, erano -189), mentre sono 2.045 (+2, erano -31) i malati in terapia intensiva. I dati in alcune regioni: Lombardia 570.023 ( +2.540, erano +1.764), Veneto 323.888 (+1.042, erano 492), Campania 248.165 (+1.573), Emilia-Romagna 240.650 (+1.565), Piemonte 236.075 (+501), Liguria 74.873 (+334), Lazio 222.855 (+1.025). Sicilia 147.665 (+480, erano +484), Sardegna 40.538 (+100, erano +109; decessi 1.096: +8, erano +9). Diminuiscono, in Sardegna, i dati dei nuovi casi e i decessi che sono 8 per un totale,dall'inizio dell'epidemia, di 1.096 unità. I tamponi eseguiti sono 712.437 (+2.545), tasso di positività al 3,9%, i ricoverati sono 295 (-7), in isolamento 13.182, mentre sono 25(-4) i pazienti in terapia intensiva. I guariti sono 25.706 (+244), più 234 i guariti clinicamente. Sul territorio: 9.537(+57) nella Città Metropolitana di Cagliari, 6.486 (+8) nel Sud Sardegna, 3.444 (+10) a Oristano, 8.098 (+11) a Nuoro e 12.973(+14) a Sassari. (Foto dal web/Social) - Mappa -

A livello internazionale (
foto dal web/Social) - mappa-, mentre sono 110.164.028 casi nel mondo con 2.436.173 morti,

sono sempre gli Stati Uniti a guidare la classifica covid 19 con 27.866.972 casi (491.724), seguono tra le altre nazioni: India 10.950.201 (156.014), Brasile 9.978.747 (242.090), Regno Unito 4.095.150 (119.614), Russia 4.079.407 (80.587), Francia 3.596.142 (83.542), Spagna 3.121.687 (66.704), Italia 2.765.412 (94.887). Altre nazioni: 2.372.069 (66.951), Sud Africa 1.496.439 (48.478), Giappone 421.408 (7.294), Cina 100.674 (4.833).



CORONAVIRUS IN ITALIA, DEGENZE IN CALO
PER IL SECONDO GIORNO CONSECUTIVO

12.074 NUOVI CONTAGI CON 294.411
TAMPONI, SALE TASSO POSITIVITA' (4,1%)

IN SARDEGNA AUMENTANO I CONTAGI (+109)
E I DECESSI (+9), AUMENTANO I GUARITI


di Luca Berni
(17-2-2021) Aumentano i tamponi e, come si verifica da tempo, salgono i casi di coronavirus (
foto dal web/Social) in Italia. Aumentano anche i decessi. Nelle ultime 24 ore i nuovi contagi sono 12.074 con 294.411 tamponi contro i 10.386 con 274.019 tamponi processati del giorno prima. Aumentano i decessi:369, erano 336. I guariti sono 16.519, i positivi sono 388.864, 4.822 in meno rispetto al giorno precedente. Risale l'indice di positività al 4,1%, era al 3,8%. La Lombardia è la regione più colpita con 1.764, poi la Campania con 1.575 ed Emilia Romagna con 1.025. Gli incrementi maggiori dei morti sono avvenuti in Veneto con 70 unità, nell Lazio 55 e Emilia Romagna con 31. Complessivamente, dall'inizio della pandemia, sono, con guariti e morti, 2.751.657 casi (+12.074, erano +10.386) di cui 2.268.253 (+16.519, erano +14.444) guariti e 94.540 (+369, erano +336) morti. I positivi sono 388.864 (-4.822, erano -4.412), i ricoverati sono 18.274 (-189, erano -52), mentre sono 2.043 (-31, erano -15) i malati in terapia inensiva. I dati in alcune regioni: Lombardia 567.483 (+1.764, erano +1.696), Veneto 322.846 (+492, erano 638), Campania 246.592 (+1.575), Emilia-Romagna 239.091 (+1.025), Piemonte 235.574 (+959), Liguria 74.539 (+309), Lazio 221.830 (+871). Sicilia 147.185 (+484, erano +625), Sardegna 40.438 (+109, erano +66 decessi: 1.088:+9, erano +7). In Sardegna aumentano casi di coronavirus e decessi con 9 unità nelle ultime 24 ore per un totale di 1.088 unità. I tamponi processati sono 709.892 (+2.659), tasso di positività è al 4,1%, 302(-9) i ricoverati, in isolamento 13.327, mentre sono 29 (+5) i malati in terapia intensiva. I guariti sono 25.462 (+261), più 230 guariti clinicamente. Sul territorio: 9.480 (+23) nella Città Metropolitana di Cagliari, 6.478 (+15) nel Sud Sardegna, 3.434 (+6) a Oristano, 8.087 (+47) a Nuoro e 12.959 (+18) a Sassari. (Foto dal web/Social) - Mappa -

A livello internazionale (
foto dal web/Social) - mappa -, mentre sono 109.659.317 casi nel mondo con 2.423.307 morti,

sono sempre gli Stati Uniti a guidare la classifica covid 19 con 27.806.289 contagi (489.748 morti), seguonot tra le altre nazioni: India 10.937.320 (155.913), Brasile 9.921.981 (240.940), Regno Unito 4.083.051 (119.159), Russia 4.066.164 (80.118), Francia 3.573.470 (83.271), Spagna 3.107.172 (66.316), Italia 2.751.657 (94.540). Altre nazioni: Germania 2.362.263 (66.427), Sud Africa 1.496.439 (48.478), Giappone 419.869 (7.218), Cina 100.655 (4.831).


PREOCCUPA LA VARIANTE
INGLESE ANCHE IN ITALIA

E' PIU' PERICOLOSA, TIMORI
PER L'EFFICACIA DEI VACCINI

E' PRESENTE IN 16 REGIONI,
ASSENTE IN SARDEGNA

di Sonia Thery
(16-2-2021) Adesso a preoccupare è la variante inglese (
foto dal web/Social). E' diventato un problema già da qualche tempo tanto che stanno venendo fuori notizie allarmanti sulla sua diffusione un pò in tutto il mondo, assieme a quella sudafricana e brasiliana, e in questi giorni anche in Italia dopo la proposta di Walter Ricciardi, ancora consigliere del ministro Roberto Speranza, di un lockdown totale. Non solo lui ma anche un altro virologo, Andrea Crisanti, è dello stesso avviso e ultimamente si è schierato anche un altro esperto, Massimo Galli, direttore di Malattie infettive dell'ospedale Sacco di Milano. Insomma: queste nuov varianti, dicono, portano sicuramente più infezioni e più problemi. Soluzione? Non l'Italia a colori, come sostiene Galli, che non sta funzionando ma un lockdown che possa drasticamente ridurre il contagio in attesa del vaccino. Ma dove è concentrata la variante inglese? In primo luogo in Abruzzo, oltre il 50%, poi in Lombardia, il 30% dei positivi), ma anche: Veneto (20% dei tamponi), Puglia (15%) fino al Molise. In pratica, secondo i dati, la variante inglese del coronavirus è presente in 16 regioni, mentre non è stata registrata nessuna infezione in Sardegna anche se l'assessore alla sanità sarda Mario Nieddu ha invitato a non abbassare la guardia. Per il momento è un fatto positivo e si deve in qualche modo evitare che questa mutazione possa entrare nell'isola, pensando a controlli più stringenti per non creare una situazione molto più critica di quella degli ultimi mesi.





CORONAVIRUS IN ITALIA, SCENDE TASSO
POSITIVITA' AL 3,8% (ERA 4,1%)

10.386 NUOVI POSITIVI CON 274.019 TAMPONI,
IN CALO RICOVERI E TERAPIE INTENSIVE

IN SARDEGNA 66 NUOVI CONTAGI, ALTRE
7 VITTIME, TASSO POSITIVITA' ALL'1,9%

di Luca Berni
(16-2-2021) Aumentano i tamponi e salgono i nuovi contagi (f
oto dal web/Social) in Italia. Aumentano anche i decessi. Nelle ultime 24 ore sono 10.386 nuovi casi con 274.019 tamponi contro 7.351 con 179.278 tamponi processati del giorno prima. Salgono i decessi: 336 contro 258 del giorno prima. I guariti sono 14.444, i positivi sono 393.686, 4.412 in meno rispetto al giorno prima. Cala l'indice di positività al 3,8%, era del 4,1%. La Lombardia è la regione più colpita con 1.696, poi la Campania con 1.135. Gli incrementi maggiori dei decessi si sono verificati in Veneto con 42, poi Lombardia 38 e Piemonte 37. Complessivamente, dall'inizio della pandemia, sono, con guariti e morti, 2.739.591 casi (+10.386, erano +7.351) di cui 2.251.734 (+14.444, erano +11.771) guariti e 94.171 (+336, erano +258) morti. I positivi sono 393.686 (-4.412, erano -4.685), i ricoverati 18.463 (-52, erano +66), mentre sono 2.074 (-15, erano +4) i malati in terapia intensiva. I dati in alcune regioni: Lombardia 565.719 (+1.696, erano +945), Veneto 322.354 (+638, erano 515), Campania 245.017 (+1.135), Emilia-Romagna 238.074 (+968), Piemonte 234.615 (+771), Liguria 74.230 (+221), Lazio 220.959 (+894). Sicilia 146.701 (+625, erano +332), Sardegna 40.329 (+66, erano +56; decessi: 1.079 / +7, erano +6). Aumentano, in Sardegna, ma di poco, i nuovi contagi e i decessi che sono 7 per un totale, dall'inisio della pandemia, di 1.079 unità. I tamponi eseguiti sono 707.233 (+3.341), tasso di positività dello 1,9%, i ricoverati sono 311 (-9), in isolamento sono 13.491, mentre sono 24(-1) i pazienti in terapia intensiva. I guariti sono 25.201(+178), più 223 guarite clinicamente. Sul territorio: 9.457 (+19) nella Città Metropolitana di Cagliari, 6.463 (+6) nel Sud Sardegna, 3.428 (+6) a Oritano, 8.040 (+24)a Nuoro e 12.941 (+11) a Sassari. (Foto dal web/Social) - Mappa .

A livello internazionale (
foto dal web/Social) - mappa -, mentre sono 109.386.022 casi nel mondo con 2.414.646 morti,

sono sempre gli Stati Uniti a guidare la classifica covid19 con 27.739.873 (487.495 morti), seguono tra le altre nazioni: India 10.925.710 (155.813), Brasile 9.866.710 (239.773), Regno Unito 4.070.326 (118.421), Russia 4.053.535 (79.659), Francia 3.548.446 (82.960), Spagna 3.096.343 (65.979), Italia 2.739.591 (94.171). Altre nazioni: Germania 2.352.756 (65.829), Sud Africa 1.492.909 (48.094), Giappone 418.424 (7.139), Cina 100.632 (4.830).


IL GOVERNATORE DELLA SARDEGNA SOLINAS: SI' AI TURISTI MA SOLO SE VACCINATI O NEGATIVI

di Beniamino Mori
(15-2-2021) La Sardegna pensa alla stagione turistica e non vuole farsi scippare l'occasione per far tornare l'isola alla sua vocazione che tanto è amata dai vacanzieri italiani e non. Lo aveva fatto a giugno dell'anno scorso proponendo un passaporto sanitario, subito bocciato dal governo. Adesso il presidente Solinas (
foto dal web/Social) lancia un altro allarme: sì ai turisti in Sardegna ma solo se vaccinati o negativi. La situazione epidemiologica non è affatto migliorato nel resto d'Italia mentre la Sardegna si avvia alla "zona bianca". Questa volta Solinas potrebbe farcela per diversi motivi, uno dei quali, molto importante, è che nel nostro paese è iniziata la vaccinazione quindi si presume che fra qualche mese una buona parte degli italiani si sarà già vaccinata. Da questo punto di vista chiunque ha la possibilità di farla e per fare la vacanza in Sardegna non penso che i turisti si sottraggano alla vaccinazione. Il momento politico, un altro motivo, è diverso e penso che questa volta Solinas potrebbe portare avanti la sua iniziativa. Questa volta, almeno così si spera, non ci sarà nessuno scontro col governo, sia perchè c'è aria diversa con la nomina di Draghi e sia perchè i vaccinati fra qualche mese saranno tantissimi. E' chiaro che Solinas punta a "difendere la salute dei sardi e l'economia isolana attraverso le certificazioni sanitarie di chi arriva" e pone anche un altro problema serio: vaccinarsi tutti per essere tutti senza problemi bloccando così i contagiati.


CORONAVIRUS IN ITALIA, SCENDE IL TASSO DI POSITIVITA' AL 4,1% DAL 5,4%
7.351 NUOVI POSITIVI CON 179.278 TAMPONI,
PIU' COLPITA L'EMILIA ROMAGNA

IN SARDEGNA DIMINUISCONO I
CONTAGI (+56) E ANCHE I DECESSI (+6)


di Luca Berni
(15-2-2021) Diminuiscono i tamponi e calano i casi di coronavirus(
foto dal web/Social) in Italia. Aumentano i decessi. Nelle 24 ore sono 7.351 di nuovi contagi con 179.278 tamponi contro 11.068 con 205.642 tamponi processati del giorno prima. I morti sono 258 rispetto a 221 del giorno prima. I guriti sono 11.771, i positivi sono 398.098, 4.685 in meno rispetto al giorno prima. E' l'Emilia Romagna la regione più colpita con 1.391, poi la Lombardia con 945 e il Lazio con 760. Gli incrementi maggiori dei morti si sono verificati in Lombardia con 35 unità, poi il Lazio con 34 e la Puglia con 22. Complessivamente, dall'inizio della pandemia, sono, con guariti e morti, 2.729.223 casi (+7.351, erano +11.068) di cui 2.237.290 (+11.771, erano +9.469) guariti e 93.835 (+258, erano +221) morti. I positivi sono 398.098 (-4.685, erano +1.370), i ricoverati sono 18.515 (+66, erano -51) mentre sono 2.089 (+4, erano +23) i malati in terapia intensiva. I dati in alcune regioni:Lombardia 564.023 (+945, erano +1.987), Veneto 321.716 (+241, erano 515), Campania 243.882 (+966), Emilia-Romagna 237.123 (+1.391), Piemonte 233.844 (+438), Liguria 74.009 (+194), Lazio 220.065 (+760). Sicilia 146.076 (+332, erano +479), Sardegna 40.263 (+56, erano +83 decessi :1.072 / +6 decessi, erano +7). In Sardegna, quindi, diminuiscono i contagi e anche i decessi:6 nelle ultime 24 ore per un totale di 1.072 unità dall'inizio della pandemia. I tamponi sono 703.892 (+43.366), rapporto positivi-tamponi con un tasso di positività dello 0,1%, i ricoverati sono 320 (dato invariato rispetto al giorno precedente), in isolamento domiciliare sono 13.600, mentre sono 25 (-2) i pazienti in terapia intensiva. I guariti sono 25.023 (+110), più 223 guarite clinicamente. Sul territorio: 9.438 (+24) nella Città Metropolitana di Cagliari, 6.457 (+3) nel Sud Sardegna, 3.422 (+7) a Oristano, 8.016 (+19) a Nuoro, 112.930(+3) a Sassari. (Foto dal web/Social) - Mappa -

A livello internazionale (
foto dal web/Social) - mappa -, mentre sono 109.048.482 casi nel mondo con 2.405.114 morti,

sono sempre gli Stati Uniti a guidare la classifica covid 19 con 27.676.502 contagi (486.106 morti), seguono tra le altre nazioni: India 10.916.589 (155.732), Brasile 9.834.513 (239.245), Regno Unito 4.059.694 (117.620), Russia 4.040.505 (79.210), Francia 3.528.826 (82.374), Spagna 3.086.286 (65.449), Italia 2.729.223 (93.835). Altre nazioni: Germania 2.346.873 (65.288), Sud Africa 1.491.807 (47.899), Giappone 417.116 (7.038), Cina 100.608 (4.829).


CORONAVIRUS IN ITALIA, AUMENTANO
LE TERAPIE INTENSIVE (+23)

11.068 NUOVI POSITIVI CON 205.642 TAMPONI, I GUARITI SONO 9.469
IN SARDEGNA DIMINUISCONO I NUOVI
CONTAGI (+83), AUMENTANO I DECESSI(+7)


di Luca Berni
(14-2-2021) Diminuiscono i tamponi e calano i casi di coronavirus (
foto dal web/Social) in Italia. Scendono anche i morti. Nelle ultime 24 ore sono 11.068 contagi con 205.642 tamponi contro 13.532 con 290.534 tamponi processati del giorno prima. I decessi sono 221 contro i 311 del giorno prima. I guariti sono 9.469, i positivi sono 402.783, 1.370 in più rispetto al giorno precedente. La percentuale di tamponi-positivi è al 5,38%, in rialzo rispetto al giorno precedente (4,6%). E' la Lombardia la regione più colpita con 1.987 casi, poi la Campania con 1.603 e Emilia Romagna con 1.323). Gli incrementi maggiori di decessi sono in Emilia Romagna con 41 unità, poi la Sicilia con 24 e la Lombardia con 21. Complessivamente, dall'inizio della pandemia, sono, con guariti e morti, sono 2.721.879 casi ( +11.068, erano +13.532) di cui 2.225.519 (+9.469, erano +13.973) guariti e 93.577 (+221, erano +311) morti. I positivi sono 402.783 (+1.370, erano -761), i ricoverati sono 18.449 (-51, erano -236), mentre sono 2.085 (+23, erano -33) malati in terapia intensiva. I dati in alcune regioni: Lombardia 563.078 (+1.987, erano +2.277), Veneto 321.475 (+515, erano 689), Campania 242.916 ( +1.603), Emilia-Romagna 235.734 (+1.323), Piemonte 233.406 (+549), Liguria 73.815 (+274), Lazio 219.305 (+809). Sicilia 145.744 (+479, erano +543), Sardegna 40.207 (+83, erano +87; decessi: 1.066 / +7 , erano +5). Diminuiscono, in Sardegna, i nuovi contagi e aumentano i decessi a 7 unità per un totale di 1.066 unità. I tamponi sono 660.526 (+2.318), tasso di positività del 3,5%, i ricoverati sono 320 (-13), in isolamento sono 13.655, mentre sono 27(-1) i malati in terapia intensiva. I guariti sono 24.913(+99), più 226 guariti clinicamente. Sul territorio: 9.414 (+57) nella Città Metropolitana di Cagliari, 6.454 (+7) nel Sud Sardegna, 3.415(+3) a Oristano, 7.997 (+7) a Nuoro e 12.927 (+9) a Sassari, (Foto dal web/Social) - Mappa -

A livello internazionale (
foto dal web/Social) - mappa , mentre sono 108.630.991 casi nel mondo con 2.395.619 morti,

sono sempre gli Stati Uniti a guidare la classifica Covid19 con 27.625.859 contagi (485.029 morti), seguono tra le altre nazioni: India 10.904.940 (155.642), Brasile 9.809.754 (238.532), Regno Unito 4.049.905 (117.386), Russia 4.026.506 (78.825), Francia 3.467.884 (80.961), Spagna 3.056.035 (64.747), Italia 2.721.879 (93.577). Altre nazioni: Germania 2.341.744 (65.016), Sud Africa 1.491.807 (47.899), Giappone 416.151 (6.966), Cina 126.881 (2.014).



CORONAVIRUS IN ITALIA, TRE REGIONI A ZERO MORTI, NON SUCCEDEVA DA MESI
13.532 NUOVI POSITIVI CON 290.534 TAMPONI, STABILE TASSO DI POSITIVITA' (4,6%)
IN SARDEGNA 87 NUOVI CONTAGI,
CALANO I DECESSI : ALTRE 5 DECESSI


di Luca Berni
(13-2-2021) Nelle ultime 24 ore meno tamponi e meno casi di coronavirus(
foto dal web/Social) in Italia. Diminuiscono anche i morti. I numeri: 290.534 tamponi (molecolari e antigenici) con 13.532 nuovi contagi contro 305.619 tamponi con 305.619 tamponi del giorno prima. I positivi sono 401.413, 761 in meno rispetto al giorno precedente, i guariti sono 2.216.050 con un incremento, rispetto al giorno precedente, di 13.973. Il tasso di positività resta stabile: 4,6% rispetto a 4,5% del giorno precedente. Complessivamente, dall'inizio della pandemia, sono, con guariti e morti, 2.710.819 casi (+13.532, erano +13.908), di cui 2.216.050 (+13.973, erano +16.422) guariti e 93.356 (+311, erano +316) morti. I positivi sono 401.413 (-761, erano -2.845), i ricoverati sono 18.500 (-236, erano -206), mentre sono 2.062 (-33, erano -31) i malati in terapia intensiva. I dati in alcune regioni: Lombardia 561.091 (+2.277, erano +2.526), Veneto 320.960 (+689, erano 756), Campania 241.313 (+1.751), Emilia-Romagna 234.419 (+1.488), Piemonte 232.857 (+749), Liguria 73.541 (+300), Lazio 218.496 (+1.060). Sicilia 145.265 ( +543, erano +491), Sardegna 40.124 ( +87, erano +87; decessi: 1.059: +5, erano +8). Tre regioni a zero decessi: Valle D'Aosta, Basilicata e P.A.Trento. Non succedeva da mesi. In Sardegna, quindi, 87 nuovi contagi, dato invariato rispetto al giorno precedente, mentre calano i decessi: 5 nelle ultime 24 ore per un totale di 1.059 unità dall'inizio della pandemia. Sono 658.208 i tamponi processati (+2.797), tasso di positività del 3%, 333(-17) i ricoverati, 13.664 in isolamento domiciliare e 28(-5) i malati in terapia intensiva. I guariti sono 24.814 (+123), più 226 i guariti clinicamente. Sul territorio: 9.357 (+44) nella Città Metropolitana di Cagliari, 6.447 (+22) nel Sud Sardegna, 3.412 (+6) a Oristano, 7.990 (+7) a Nuoro e 12.918 (+8) a Sassari. (Foto dal web/Social) - Mappa -

A livello internazionale (
foto dal web/Social) - mappa -, mentre sono 108.327.041 i casi nel mondo con 2.386.370 morti,

sono sempre gli Stati Uniti a guidare la classifica covid 19 con 27.515.633 casi (481.379 morti), seguono tra le altre nazioni: India 10.892.746 (155.550),Brasile 9.765.455 (237.489), Regno Unito 4.038.884 (117.128), Russia 4.012.538 (78.403), Francia 3.467.051 (80.955), Spagna 3.056.035 (64.747), Italia 2.697.296 (93.356). Altre nazioni:Germania 2.336.492 (64.799), Sud Africa 1.487.681 (47.670), Giappone 414.787 (6.928), Cina 100.571 (4.829).



NASCE IL GOVERNO DRAGHI, 23
MINISTRI, PIU' POLITICI CHE TECNICI

CONFERMATI DI MAIO, SPERANZA, FRANCESCHINI, LAMORGESE E GUERINI
TRA I NUOVI: COLAO (DIGITALE) E CINGOLANI (TRANSIZIONE ECOLOGICA)

di Gigi Sartori
Alla fine un sorriso convinto. E' quello di
Mario Draghi (foto dal web/Social) che ha appena elencato i ministri del suo nuovo governo. E' una sorta di "tutti dentro" senza Fratelli d'Italia che avrà un compito difficile, ma anche gratificante, dell'opposizione. Oggi 13 febbraio la nuova squadra governativa giurerà (ore 12) al Quirinale, tra martedi e mercoledi della prossima settimana il voto di fiducia alle Camere. Passaggio della campanella tra Conte e Draghi tra mercoledi e giovedi. Il nuovo premier conferma nella sua squadra Speranza, Di Maio, Guerini, Lamorgese e Franceschini. Dentro anche Andrea Orlando, già ministro della Giustizia, avrà la responsabilità del Lavoro, mentre Roberto Cingolani, attuale top manager di Leonardo, sarà a capo del ministero della Transizione ecologica fortemente voluto dai 5S. Queste le quote dei ministri: 4 al M5S, 3 a Pd, 3 a Lega e 3 a Forza Italia, 1 a testa a Leu e Iv. Il nuovo governo di Draghi è composta da 23 ministri, di cui 15 guidati da esponenti politici e 8 da tecnici. Sotto la soglia del 50% la quota rosa (8), in maggioranza gli uomini (15). Tra i tecnici Vittorio Colao, supermanager, nel 2018 alla guida della Vodafone, da aprile ha guidato la atask force per la ripartenza dell'Italia, ma anche Marta Cartabia, prima donna presidente della Consulta, indicata da Draghi muova ministra della Giustizia. Tra i nuovi ministri, politici, c'è Giancarlo Giorgetti, n.2 della Lega, ministro dello Sviluppo economico. Questa la lista dei ministri:
Ai Rapporti con il Parlamento
Federico D'Incà; all'Innovazione tecnologica Vittorio Colao; alla Pubblica amministrazione Renato Brunetta; agli Affari regionali Mariastella Gelmini; al Sud Mara Carfagna; alle Politiche giovanili Fabiana Dadone; alle Pari opportunità e alla Famiglia Elena Bonetti; alle Disabilità Erika Stefani; al Turismo Massimo Garavaglia; agli Esteri Luigi Di Maio; al Viminale Luciana Lamorgese; alla Giustizia Marta Cartabia; alla Difesa Lorenzo Guerini; all'Economia Daniele Franco; allo Sviluppo Economico Giancarlo Giorgetti; alle Politiche agricole Stefano Patuanelli; alla Transizione ecologica Roberto Cingolani; alle Infrastrutture Enrico Giovannini; al Lavoro e alle Politiche sociali Andrea Orlando; all'Istruzione Patrizio Bianchi; all'Università Cristina Messa; ai Beni culturali Dario Franceschini; alla Salute Roberto Speranza. Come sottosegretario alla presidenza del Consiglio verrà proposto Roberto Garofoli.

CORONAVIRUS IN ITALIA, SCENDE TASSO
DI POSITIVITA' AL 4,5% (ERA 5,2%)

13.908 NUOVI POSITIVI CON 305.619
TAMPONI, LA LOMBARDIA PIU' COLPITA
IN SARDEGNA CALANO I NUOVI
CONTAGI (+87), ALTRI 8 DECESSI

di Luca Berni
(12-2-2021) Aumentano i tamponi e calano i casi di coronavirus (
foto dal web/Social) e decessi in Italia. Nelle ultime 24 ore si registrano 13.908 nuovi contagi con 305.619 tamponi contro i 15.146 con 292.533 tamponi del giorno prima.. Diminuiscono i morti, sono 316 contro i 391 del giorno prima. I guariti sono 16.422, i positivi sono 402.174, 2.845 in meno rispetto al giorno prima. E' la Lombardia la regione più colpita, poi la Campania con 1.637 ed Emilia Romagna con 1.538. Gli incrementi maggiori dei mori si sono verificati in Lombardia con 47 unità, poi il Veneto e il Lazio con 34, poi la Puglia con 33. Complessivamente, dall'inizio della pandemia, sono, con guariti e morti, 2.697.296 casi (+13.908, erano +15.146), di cui 2.202.077 (+16.422, erano +19.838) guariti, 93.045 (+316, erano +391) morti. I positivi sono 402.174 (-2.845, erano -5.092), i ricoverati sono 18.736 (-206, erano -338), mentre sono 2.095 (-31, erano -2) i malati in terapia intensiva. I dati di alcune regioni: Lombardia 558.814 (+2.526, eano +2.434), Veneto 320.271 ( +756, erano 708), Campania 239.562 ( +1.637, erano +1.694), Emilia-Romagna 232.938 (+1.538, erano +1.345), Piemonte 232.108 (+869, erano +1.189), Liguria 73.241 (+332), Lazio 217.436 (+1.089). Sicilia 144.722 (+491, erano +760), Sardegna 40.037 ( +87, erano +125 decessi: 1.054: +8, erano +10). Calano, quindi, anche in Sardegna i nuovi contagi ma anche i decessi che nelle ultime 24 ore sono 8 unità per un totale di 1.054 in tutto. I tamponi eseguiti sono 655.411 (+8.461), tasso di positività del 1%, i ricoverati sono 350 (-8), in isolamento 13.683, mentre sono 33(invariati) i malati in terapia intensiva. I guariti sono 24.691 (+204), più 226 guariti clinicamente. Sul territorio: 9.313 (+42) nella Città Metropolitana di Cagliari, 6.425(+8) nel Sud Sardegna, 3.406 (+4) a Oristano, 7.983 (+14) a Nuoro e 12.910 (+19) a Sassari. (Foto dal web/Social) - Mappa -

A livello internazionale (
foto dal web/Social) - mappa - , mentre sono 108.030.043 casi nel mondo con 2.377.268 morti,

sono sempre gli Stati Uniti a guidare la classifica covid19 con 27.457.968 (479.842 morti),seguono tra le altre nazioni: India 10.880.603 (155.447), Brasile 9.713.909 (236.201), Regno Unito 4.025.529 (116.507), Russia 3.997.898 (77.911), Francia 3.997.898 (80.954), Spagna 3.056.035 (64.747), Italia 2.697.296 (93.045). Altre nazioni: Germania 2.330.297 (64.402), Sud Africa 1,484.900 (2.377.268), Giappone 413.424 (6.863), Cina 100.551 (4.828).


LA NAVICELLA SPAZIALE "TIANWEN-1" HA RAGGIUNTO L'ORBITA DEL PIANETA ROSSO
LA CINA ARRIVA PER
LA PRIMA VOLTA SU MARTE

LA SONDA E' ENTRATA IN ORBITA
MARZIANA QUESTO MERCOLEDI

di Gennaro Andrea
(11-2-2021) Tutti adesso vogliono arrivare su Marte. Dopo gli Emirati Arabi Uniti, che martedi scorso hanno festeggiato la loro impresa, e gli Stati Uniti che stanno per stappare lo spumante, anche la Cina pare che abbia inviato la prima navicella spaziale e sia entrata nell'orbita di Marte. Anzi ci sarebbe la certezza perchè il nuovo traguardo è stato confermato da fonti della China National Space Administratione (CNSA) attraverso il netwoirk social Weibo. La missione è chiamata "Tianwen-1"(
foto dal web/Social), è decollata il 23 luglio 2020 su razzo Long March 5 dal Centro spaziale di Wenchang (Cina). La navicella, peso cinque tonnellate, ha viaggiato per quasi 500 milioni di chilometri e alcuni giorni fa è arrivata all'orbita del pianeta. Ha anche inviato alcune immagini del pianeta rossa. La missione cinese nello spazio, alla conquista di Marte, è stata classificata ad alto rischio e se avrà successo il rover opererà almeno 90 giorni marziani, circa 3 mesi terrestri, per studiare l'acqua gelida sulla superficie, la geologia, il clima, oltre a posizionarsi come una delle maggiori potenze spaziali. Se la prima incursione su Marte avrà successo sarà il secondo Paese a piazzare un rover sulla superficie marziana.


CORONAVIRUS IN ITALIA, LOMBARDIA, CAMPANIA
ED EMILIA ROMAGNA LE PIU' COLPITE
15.146 NUOVI POSITIVI CON 292.533 TAMPONI, POSITIVITA' SALE A 5,1%
IN SARDEGNA CALANO I NUOVI CONTAGI (+125), AUMENTANO I DECESSI (+10)

di Luca Berni
(11-2-2021) Calano i tamponi e salgono i casi di coronavirus (
foto dal web/Social) in Italia. Aumentano anche i morti. Nelle 24 ore si registrano 15.146 nuovi contagi con 292.533 tamponi contro i 12.956 con 310.994 tamponi processati del giorn prima. Salgono anche i decessi: 391 contro i 336 del giorno prima. I guariti sono 19.838, i positivi sono 405.019, 5.092 in meno del giorno prima. Il tasso di positività sale a 5,1 %, rispetto al 4,1% del giorno prima. La Lombardia è la regione più colpita con 2.434, poi la Campania con 1.694 ed Emilia Romagna 1.345. Gli incrementi maggiori di morti si sono avute in Emilia Romagna con 71, poi la Lombardia con 54 e Puglia on 33. Complessivamente, dall'inizio della pandemia, sono, con guariti e morti, 2.683.403 casi (+15.146, erano +12.956) di cui 2.285.655 (+19.838, erano +16.467) guariti, 92.729 (+391, erano +336) morti. I positivi sono 405.019 (-5.092, erano -3.856), i ricoverati sono 18.942 (-338, erano -232), mentre sono 2.126 (-2, erano -15) i malati in terapia intensiva. I dati in alcune regioni: Lombardia 556.288 ( + 2.434, erano +1.849), Veneto 319.515 (+708, erano 828 ), Campania 237.925 (+1.694), Emilia-Romagna 231.415 (+1.345), Piemonte 231.239 (+1.189), Liguria 72.909 (+319), Lazio 216.347 (+1.271). Sicilia 144.231 (+760, erano +695), Sardegna 39.950 (+125, erano +161; decessi:1.046 +10, erano +5). Calano in Sardegna i nuovi casi, ma aumentano i decessi: + 10 nelle ultime 24 ore per un totale di 1.046 unità. I tamponi sono 646.950 (+3.415), tasso di positività è del 3,6%, i ricoverati sono 358 (-7), in isolamento sono 13.800, mentre sono 33(+1) i pazienti in terapia intensiva. I guariti sono 24.487 (+240), più 226 i guariti clinicamente. Sul territorio: 9.271 (+62) nella Città Metropolitana di Cagliari, 6.417 (+32) nel Sud Sardegna, 3.402 (+11) a Oristano, 7.969 (+6) a Nuoro e 12.891 (+14) a Sassari. (Foto dal web/Social) - Mappa -

A livello internazionale (
foto dal web/Social) - mappa -, mentre sono 107.529.461 i casi nel mondo con 2.359.200 morti,

sono sempre gli Stati Uniti a guidare la classifica covid 19 con 27.340.882 contagi (473.873 morti), seguono tra le altre nazioni: India 10.871.294 (155.360), Brasile 9.659.167 (234.850), Regno Unito 4.010.333 (115.748), Russia 3.983.031 (77.415), Francia 3.465.951 (80.951), Spagna 3.041.454 (64.217), Italia 2.683.403 (92.729). Altre nazioni: Germania 2.321.015 (63.858), Sud Africa 1.482.412 (47.145), Giappone 412.124 (6.800), Cina 100.515 (4.827).



ARRIVA IN ITALIA IL VACCINO ASTRAZENECA: SONO SOLO 249.600 DOSI
L'OMS CAMBIA IDEA E DICE "ADATTO
PER GLI OVER SESSANTACINQUE"

LA FRANCIA PRENDE LE
DISTANZE: FINO A 65 ANNI


di Lello Leo Cortes
(10-2-2021) Dopo tante discussioni sembra che stia prendendo forma il nuovo piano vaccinale con l'arrivo in Italia di altro vaccino di AstraZeneca. Le dosi dell'azienda anglo-svedese, infatti, sono 249.600 e inizieranno ad essere distribuite da giovedi 11 febbraio attraverso vari punti di somministrazione e saranno destinate agli insegnanti, alle forze dell'ordine, al personale caarcerario, ai detenuti e al personale che vive nelle comunità. Il vaccino è riservato alle persone sotto i 55 anni, mentre le dosi di Pfizer-BioNtech e Moderna continueranno a essere somministrate a over 80, operatori sociosanitari e a persone fragili. L'attuale governo potrebbe far subire modifiche al nuovo piano con l'arrivo di altri vaccini come il russo Sputnik V. C'è però una novità e riguarda proprio il vaccino AstraZeneca (
foto dal web/Social) che non dovrebbe essere somministrata a persone con più di 55 anni almeno nei due terzi dell'intera popolazione dell'Europa, tra cui la Germania, Francia e Italia e fino a 65 anni in altri Paesi. La precisazione riguarda sulla somministrazione anagrafica, perchè il presidente del comitato di esperti che consiglia l'Organizzazione mondiale della Sanità (OMS) ha detto :"Non ci sono ragioni per non somministrare il vaccino AstraZeneca a persone con più 65 anni". Le ragioni rispecchiamo le motivazioni in atto nel Regno Unito dove il farmaco anglo-svedese viene iniettato negli anziani. Secondo gli esperti dell'OMS la risposta immunitaria, presa in esame in Gran Bretagna, è molto simile a quella dei più giovani. Tra le motivazioni diffuse dall'OMS c'è, al momento, la carenza di vaccini e quindi i Paesi, vista la situazione, non dovrebbero essere timidi quando si tratta di applicare AstraZeneca per proteggere, in misura maggiore o minore, gli anziani.Intanto però i vari Paesi hanno fatto le loro scelte e la Francia, tra l'altro, si è espresso oggi (Alta autorità della Sanità) non "raccomandando" il vaccino AstraZeneca a chi ha più di 65 anni.




CORONAVIRUS IN ITALIA, PIU'
COLPITE SEMPRE LOMBARDIA
(+1.849) E CAMPANIA (+1.635)

12.956 NUOVI POSITIVI CON 310.994
TAMPONI, TASSO DI POSITIVITA' 4,2%

IN SARDEGNA AUMENTANO I NUOVI
CONTAGI (+161), CALANO I DECESSI (+5)


di Luca Berni
(10-2-2021) Aumentano i tamponi e salgono i nuovi casi di coronavirus (
foto dal web/Social) in Italia, mentre calano i decessi. Nelle 24 ore si registrano 12.956 nuovi contagi con 310.994 tamponi contro i 10.630 nuovi casi con 274.263 tamponi processati del giorno prima. I decessi sono 336 contro i 422 del giorno prima. I guariti sono 16.467, i positivi sono 410.111, 3.856 in meno rispetto al giorno prima. Sale il tasso di positività:4,16% rispetto al 3,9 del giorno prima. E' la Lombardia la regione più colpita con 1.849 casi, poi la Campania con 1.635 e Puglia con 1.063. Gli incrementi maggiori dei morti si sono verificati nel Lazio con 51, poi la Lombardia con 39 e l'Emilia Romagna con 37. Complessivamente, dall'inizio della pandemia, sono, con guariti e morti, 2.668.266 casi (+12.956, erano +10.630) di cui 2.165.817 (+16.467, erano +15.827) guariti e 92.338 (+336, erano +422) morti. I positivi sono 410.111 (-3.856, erano -5.637), i ricoverati sono 19.280 (-232, erano -15), mentre sono 2.128 (- 15, era zero il giorno prima) i pazienti in terapia intensiva. I dati in alcune regioni: Lombardia 553.854 (+1.849, erano +1.625), Veneto 318.807 (+828, erano 701), Campania 236.231 (+1.635), Emilia-Romagna 230.078 (+930), Piemonte 230.050 (+669), Liguria 72.590 (+364 ), Lazio 215.076 (+1.027). Sicilia 143.471 (+695, erano +744), Sardegna 39.825 (+161, erano +81; decessi 1.036:+5, erano +8). In Sardegna i nuovi contagi sono aumentati, mentre diminuiscono, di poco, i decessi: 5 nelle ultime 24 ore per un totale, dall'inizio della pandemia, di 1.036 unità. I tamponi sono 643.535 (+23.527), tasso di positività dello 0,6%, i ricoverati sono 365 (-6), in isolamento sono 13.915, mentre sono 32 (-5) i pazienti in terapia intensiva. I guariti sono 24.247 (+230), più 230 guariti clinicamente. Sul territorio: 9.209 (+28) nella Città Metropolitana di Cagliari, 6.385 (+25) nel Sud Sardegna, 3.391 (+30) a Oristano, 7.963 (+17) a Nuoro e 12.877 (+61) a Sassari. (Foto dal web/Social) - Mappa -

A livello internazionale (
foto dal web/Social) - mappa -, mentre sono 107.166.785 casi nel mondo con 2.348.421 morti,

sono sempre gli Stati Uniti a guidare la classifica covid19 con 27.249.586 (470.200 morti), seguono tra le altre nazioni: 10.858.371 (155.252), Brasile 9.599.565 (233.520), Regno Unito 3.996.776 (115.067), Russia 3.968,228 (76.873), Francia 3.444.597 (80.591), Spagna 3.023.601 (63.704), Italia 2.668.266 (92.338). Altre nazioni: Germania 2.311.054 (63.224), Sud Africa 1.479.253 (46.869), Giappone 410.434 (6.722), Cina 100.492 (4.825).



E' INIZIATO IL PROCESSO DI IMPEACHMENT A TRUMP CHE QUASI SICURAMENTE SARA' ASSOLTO
I DEM PUNTANO A IMPEDIRGLI
DI RICANDIDARSI NEL 2024

PER CONDANNARLO CI VOGLIONO
67 VOTI, MA NE HANNO 55


di Peter Moore
(9-2-2021) E' iniziato il secondo processo di impeachment all'ex presidente Usa Donald Trump (
foto dal web/Social). L'interrogativo è molto grave: c'è stata l'insurrezione dei sostenitori di Trump il 6 gennaio nell'assalto del Campidoglio in cui sono morte 5 morti? Gli avvocati dell'ex presidente dicono chiaramente che il processo è incostituzionale perchè il processo di impeachment è riservato ai leader in carica e anche per il fatto che non c'è stato nessun sostegno da parte di Trump all'assalto del Campidoglio. Questo martedi è iniziato al Senato, per la seconda volta, in un anno, l'impeachment contro un presidente ed è una cosa insolita perchè nella storia degli Stati Uniti ci sono stati solo due casi nel 1868 e nel 1998, con Trump due volte,invece, in un anno. Secondo l'accusa un presidente deve essere ritenuto responsabile fino all'ultimo giorno in carica e può essere processato anche dopo aver perso le elezioni. Nella ripresa del processo di mercoledi 9 febbraio, 9 deputati hanno avuto 16 ore per spiegare l'incitamento di Trump ai suoi seguaci per l'assalto al Campidoglio, altrettante ore avrà la difesa per dire che l'intero processo è incostituzionale. I senatori sperano che il processo durerà una settimana e Trump potrebbe essere assolto lunedi prossimo. Trump ha sempre sostenuto che è stato una vittima e gli avvocati, che hanno depositato documenti in Senato, puntano su un argomento chiave: il loro cliente sapeva di aver perso e quindi non aveva senso incitare un'insurrezione per invalidare il risultato elettorale con Biden nuovo presidente Usa. La sorte di Trump è nelle mani di una maggioranza di due terzi, cioè 17 repubblicani più i 50 democratici, cosa che non sarebbe facile, sicuramente improbabile e molto complicato.


CORONAVIRUS IN ITALIA, PIU'
CONTAGI CON PIU' TAMPONI

10.630 NUOVI POSITIVI CON
274.263 TEST, SALGONO I MORTI

IN SARDEGNA SALGONO I NUOVI
CONTAGI (+81), 8 DECESSI


di Luca Berni
(9-2-2021) Aumentano i nuovi casi di coronavirus (
foto dal web/Social) in Italia ma anche i decessi. Nelle ultime 24 ore si registrano 10.630 con 274.263 tamponi contro 7.970 nuovi positivi con 144.270 tamponi processati del giorno prima. I decessi sono 422 contro i 307 del giorno prima. I guariti sono 15.827, i positivi sono 413.967, 5.637 in meno rispetto al giorno precedente. Cala il tasso di positività al 3,9% rispetto al 5,5% del giorno prima. E' la Lombardia la regione più colpita con 1.625 nuovi casi, poi la Campania con 1.274, l'Emilia Romagna con 977 unità. I maggiori incrementi di decessi si sono verificati in Veneto con 65 unità, poi la Lombardia con 55 e l'Emilia Romagna con 45. Complessivamente, dall'inizio della pandemia, sono, con guariti e morti, sono 2.655.319 i contagiati (+10.630, erano +7.970), di cui 2.149.350 (+15.827, erano +15.082) guariti e 92.002 (+422, erano +307) morti, I positivi sono 413.967 (-5.637, erano -7.420), i ricoverati sono 19.512 (-15, erano +261), mentre sono 2.143 ( dato invariato, era +36) i malati in terapia intensiva. I dati in alcune regioni: Lombardia 552.005 (+1.625, erano +895), Veneto 317.979 (+701, erano 442), Campania 234.596 (+1.274 casi (ieri +1.189), Piemonte 229.381 (+619), Emilia-Romagna 229.157 (+977), Liguria 72.226 (+257), Lazio 214.049 (+847). Sicilia 142.776 (+744, erano +478), Sardegna 39.664 (+81, erano +56; decessi: 1.031: +8, erano +4). Aumentano in Sardegna, ma di poco, i nuovi contagiati in Sardegna, mentre aumentano i decessi passati a 8 nelle ultime 24 ore per un totale di 1.031 unità. I tamponi eseguiti sono 620.008 (+17.184), tasso di positività allo 0,4%, i ricoverati sono 371 (-9), in isolamento sono 13.978, mentre sono 37 (+2) i malati in terapia intensiva. I guariti sono 24.017 (+214), più sono 230 i guariti clinicamente. Sul territorio: 9.181 (+14) nella Città Metropolitana di Cagliari, 6.360 (+12) nel Sud Sardegna, 3.361 (+5) a Oristano, 7.946 (+26) a Nuoro e 12.816 (+24) a Sassari. (Foto dal web/Social) - Mappa -

A livello internazionale (
foto dal web/Social) - mappa -, mentre sono 106.701.985 casi nel mondo 2.332.678 morti,

sono sempre gli Stati Uniti a guidare la classifica covid-19 con 27.155.895 (466.828 morti), seguono tra le altre nazioni: India 10.847.304 (155.158), Brasile 9.524.640 (231.534), Regno Unito 3.983.684 (114.066), Russia 3.953.970 (76.347), Francia 3.419.194 (80.295), Spagna 3.005.487 (63.061), Italia 2.655.319 (92.002). Altre nazioni: 2.301.890 (62.409), Sud Africa 1.477.511 (46.473), Giappone 408.545 (6.601), Cina 100.435 (4.822).




CORONAVIRUS IN ITALIA,L'EMILIA
ROMAGNA E' LA REGIONE PIU' COLPITA

7.970 NUOVI POSITIVI CON 144.270
TAMPONI, CALA POSITIVITA' AL 5,5%
IN SARDEGNA SCENDONO A 56
I NUOVI CONTAGI, 3 VITTIME

di Luca Berni
(8-2-2021) Weekend con meno tamponi e meno positivi (
foto dal web/Social) in Italia. Aumentano, invece, i morti. Nelle 24 ore sono 7.970 contagi con 144.270 tamponi contro 11.641 con 206.789 tamponi processati del giorno prima. I decessi sono 307 contro i 270 del giorno prima. I guariti sono 15.082, i positivi sono 419.604, 7.420 in meno rispetto al giorno prima. Cala la percentuale di tamponi-positivi è di 5,5% rispetto al 5,63% del giorno prima. E' l'Emilia Romagna la regione più colpita con 1.273, poi la Campania con 1.189. Gli incrementi maggiori di morti si sono verificati in Lombardia con 51 unità, poi 32 da Lazio ed Emilia Romagna. Complessivamente, dall'inizio dell'epidemia, sono, con guariti e morti, 2.644.707 casi (+7.970, erano +11.641) di cui 2.133.523 (+15.082, erano +11.380) guariti e 91.580 (+307, erano +270) morti. I positivi sono sono 419.604 (-7.420, erano -10), i ricoverati sono 19.527 (-261, erano -142), mentre sono 2.143 (-36, erano -3) i malati in terapia intensiva. I dati in alcune regioni: Lombardia 550.380 (+895, erano +1.515), Veneto 317.278 (+442, erano 496 ), Campania 233.322 (+1.741), Piemonte 228.762 (+483), Emilia-Romagna 228.198 (+1.273), Liguria 71.969 (+220), Lazio 213.202 (+782 casi). Sicilia 142.032 (+478, erano +574), Sardegna 39.583 (+56, erano +154 decessi: 1.023: +3, erano +4). Diminuiscono, e di molto, i contagi, ma anche i decessi che nelle ultime 24 ore sono 3 per un totale di 1023 unità. I rapporto positivi-tamponi ha un tasso di positività del 3%. I tamponi sono 602.824 (+1.850), i ricoverati sono 380 (-2), in isolamento sono 14.112, mentre sono 35 (+1) i pazienti in terapia intensiva. I guariti sono 23.803 (+213), più 230 guariti clinicamente. Sul territorio: 9.167 (+27) nella Città Metropolitana di Cagliari, 6.348 (+4) nel Sud Sardegna, 3.356 (+7) a Oristano, 7.920 (+13) a Nuoro e 12.792 (+5) a Sassari. (Foto dal web/Social) - Mappa

A livello internazionale (
foto dal web/Social) - mappa -, mentre sono 106.293.023 casi nel mondo con 2.320.254 morti,

sono sempre gli Stati Uniti a guidare la classifica del covid-19 con 27.057.411 contagi (464.372 morti), seguono tra le altre nazioni: 10.838.194 (155.080), Brasile 9.524.640 (231.534), Regno Unito 3.971.287 (113.014), Russia 3.939.162 (75.828), Francia 3.400.302 (79.569), Spagna 2.989.085 (62.295), Italia 2.644.707 (91.580). Altre nazioni: 2.296.057 (61.873). Sud Africa 1.476.135 (46.290), Giappone 406.975 (6.507), Cina 100.421 (4.822).



CORONAVIRUS IN ITALIA, MENO
CASI CON MENO TAMPONI

11.641 NUOVI POSITIVI CON 206.789 TAMPONI, CALANO I MORTI
IN SARDEGNA AUMENTANO I NUOVI CONTAGI (+154), 3 VITTIME

di Luca Berni
(7-2-2021) Diminuiscono i tamponi e calano i casi di coronavirus (
foto dal web/Social) e di decessi in Italia. Nelle ultime 24 ore si registrano 11.641 nuovi contagi con 206.789 tamponi contro 13.442 con 282.407 tamponi processati del giorno prima. Calano anche i morti: 270 contro i 385 del giorno prima. I guariti sono 11.380, dieci in meno rispetto al giorno prima. La percentuale di tamponi-positivi è al 5,6% contro i 4,7% del giorno prima. E' la Campania la regione più colpita con 1.741, poi la Lombardia con 1.515 e Emilia Romagna con 1.382. Gli incrementi maggiori di morti si sono registrati in Lombardia con 58 morti, 29 in Piemonte e 28 in Veneto. Complessivamente, dall'inizio della pandemia, sono, con guariti e morti, 2.636.738 casi (+11.641, erano +13.442), di cui 2.228.441 guariti (+11.380, erano +15.138) e 91.273 (+270, erano +385) morti. I positivi sono 427.024 (-10, erano -2.084), i ricoverati sono 19.266 (-142, erano -167), mentre sono 2.107 (-3, erano -32) i malati in terapia intensiva. I dati di alcune regioni: Lombardia 549.485 (+1.515, erano +1.923), Veneto 316.836 (+496), Campania 232.133 (+1.741), Piemonte 228.279 (+624), Emilia-Romagna 226.926 (+1.382), Liguria 71.749 (+364), Lazio 212.420 (+920). Sicilia 141.554 (+574, erano +836), Sardegna 39.527 ( +154, erano +125; decessi: 1.019 +3, erano +6). Aumentano in Italia i nuovi casi e calano i decessi (+3 per un totale di 1.019 unità), i tamponi sono 600.974 (+1.891), tasso di positività sale all'8,14%, i ricoverati sono 382 (-12), in isolamento sono 14.269, mentre sono 34 (+3) i pazienti in terapia intensiva. I guariti sono 23.590 (+114), più 233 guariti clinicamente. Sul territorio: 9.140 (+49) nella Città Metropolitana di Cagliari, 6.344 (+8) nel Sud Sardegna, 3.349 (+34) a Oristano, 7.907 (+37) a Nuoro, 12.787(+26) a Sassari. (Foto dal web/Social) - Mappa -

A livello internazionale (
foto dal web/Social) - mappa -, mentre sono 105.995.961 casi nel mondo con 2.313.477 morti,

sono sempre gli Stati Uniti a guidare la classifica covid 19 con 26.974.579 (462.992 morti), seguono tra le altre nazioni: India 10.826.363 (154.996), Brasile 9.447.165 (230.034), Regno Unito 3.957.123 (112.681), Russia 3.923.461 (75.430), Francia 3.395.981 (79.111), Spagna 2.941.990 (61.386), Italia 2.636.738 (91.273).Altre nazioni: Germania: 2.291.599 (61.602), Sud Africa 1.473.700 (46.180), Giappone 405.758 (6.424), Cina 100.375 (4.822).




CORONAVIRUS IN ITALIA,IL TASSO DI
POSITIVITA' SCENDE AL 4,8% (ERA 5,2%)

13.442 NUOVI POSITIVI CON 282.407
TAMPONI, I MORTI SALGONO A 387

IN SARDEGNA CALANO I CONTAGIATI, 6
DECESSI, TASSO POSITIVITA' AL 4,5%


di Luca Berni
(6-2-2021) Aumentano i tamponi e calano i casi di coronavirus (
foto dal web/Social) in Italia. Aumentano i decessi. Nelle ultime 24 ore si registrano 13.442 nuovi casi con 282.407 tamponi (molecolari e antigenici) contro i 14.218 con 270.507 tamponi del giorno prima. I decessi salgono a 385 contro i 377 del giorno prima. Il tasso di positività torna a scendere, dopo 3 giorni di aumento, a 4,7% rispetto al 5,2% del giorno prima. Complessivamentre, dall'inizio della pandemia, sono, con morti e guariti, 2.625.098 i casi (+13.442, erano +14.218), di cui 2.107.061 (+15.138, erano +14.995) guariti e 91.003 (+385, erano +377) morti. I positivi sono 427.034 (-2.084, erano -1.159), i ricoverati sono 19.408 (-167, erano -168), mentre sono 2.110 (-32, erano -9) i malati in terapia intensiva. I dati in alcune regioni: Lombardia 547.970 (+1.923, erano +2.504), Veneto 316.340 (+831, erano 668), Campania 230.392 (+1.546), Piemonte 227.655 (+717), Emilia-Romagna 225.545: (+1.383), Liguria 71.385 (+276), Lazio 211.500 (+1.014). Sicilia 140.980 (+836, erano +616), Sardegna 39.373 (+125, erano +169; decessi 1.016: +6, erano +5). Diminuiscono i nuovi casi (+169) e aumentano, di poco, i morti (+6) per un totale, dall'inizio della pandemia, di 1.016 unità. I tamponi sono 599.083 (+2.754), tasso di positività al 4,5%, 394 (-9) sono i ricoverati, in isolamento sono 14.223 mentre sono 31 (+2) i pazienti in terapia intensiva. I guariti sono 23.476 (+173), più 229 guariti clinicamente. Sul territorio: 9.091 (+26) nella Città Metropolitana di Cagliari, 6.336 (+16) nel Sud Sardegna, 3.315 (+15) a Oristano, 7.870 (+16) a Nuoro e 12.761 (+52) a Sassari. (Foto dal web/Social) - Mappa -

A livello internazionale (
foto dal web/Social) . mappa-, mentre sono 105.675.550 i casi nel mondo con 2.305.457 morti,

sono sempre gli Stati Uniti a guidare la classifica covid19 con 26.890.360 casi (461.681 morti), seguono tra le altre nazioni: India 10.814.304 (154.918), Brasile 9.447.165 (230.034), Regno Unito 3.941.243 (112.305), Russia 3.907.653 (75.010), Francia 3.376. 266 (78.940), Spagna 2.941.990 (61.386), Italia 2.625.098 (91.003). Altre nazioni: Germania 2.285.094 (61.389), Sud Africa 1.473.700 (46.180), Giappone 404.127 (6.372), Cina 100.337 (4.822).



DA LUNEDI 8 FEBBRAIO LA
SARDEGNA TORNA IN AREA GIALLA

LA NUOVA CLASSIFICAZIONE DOPO
LA SCADENZA DELL'ORDINANZA

IN ARANCIONE RESTANO
SICILIA, PUGLIA E UMBRIA


di Danilo Perseu
(5-2-2021) La Sardegna torna zona gialla non per provvedimento Tar, ma per ordinanza, anzi in assenza di un decreto del Ministero della Salute dopo la scadenza naturale di due settimane in area arancione. I dati sono confortanti e il cambio di colore è la conseguenza del risultato del monitoraggio settimanele del Ministero, certificato anche dalla Fondazione Gimbe. Questi numeri erano tali anche nel periodo nel quale l'isola era in zona arancione ma evidentemente ci sono stati errori di valutazione, e di comunicazione, che hanno portato a "punire" la Sardegna. Questa pertanto la nuova colorazione dell'Italia:
AREA GIALLA- , Sardegna, Abruzzo, Calabria, Campania, Basilicata, Emilia Romagna, Friuli Venezia Giulia, Lazio, Lombardia, Liguria, Marche, Molise, Piemonte, Provincia autonoma di Trento, Toscana, Valle d’Aosta, Veneto;AREA ARANCIONE: Alto Adige, Puglia, Sicilia, Umbria; NESSUNA REGIONE in AREA ROSSA. Attualmente, per quanto riguarda gli spostamenti tra Regioni, vige uno stop valido fino al 15 febbraio e i cambiamenti arriveranno la prossima settimana in caso contrario, dovuto al nuovo governo, il provvedimento è destinato a decadere senza essere prorogato. Sappiamo cosa si può fare in zona gialla. Ci sono regole meno restrittive e meno divieti. Vige sempre il coprifuoco dalle 22 fino alle 5, dopo quell'ora ci si può muovere solo per esigenze lavorative, salute e stato di necessità con un'autocertificazione. Obbligo di mascherine all'aperto (foto dal web/Social). Ci si può spostare, con un massimo di due persone, tra le ore 5 e le 22, nella stessa Regione o Provincia verso un'altra abitazione portando con sé i figli minori di 14 anni e le persone disabili e non autosufficienti conviventi. Restano aperti bar e ristoranti dalle ore 5 alle 18, rimangono chiusi cinema, teatri e discoteche. Chiusi gli impianti sciistici fino al 15 febbraio.


CORONAVIRUS IN ITALIA, IN CALO RICOVERI E TERAPIE INTENSIVE
14.218 NUOVI POSITIVI CON
270.507 TAMPONI, 377 MORTI

IN ITALIA CALANO I NUOVI CONTAGI (+169), ALTRE 5 VITTIME

di Luca Berni
(5-2-2021) Aumentano i tamponi e salgono i casi di coronavirus (
foto dal web/Social) in Italia, mentre diminuiscono i morti. Nelle 24 ore si registrano 14.218 nuovi contagi con 270.507 tamponi contro 13.659 con 270.142 tamponi del giorno prima. Calano i decessi: 377 contro 422 del giorno precedente. I guariti sono 14.995, i positivi 429.118, 1.159 in meno rispetto al giorno precedente. Aumenta la percentuale di tamponi-positivi: 5,25% contro 5,06% del giorno prima. E' la Lombardia la regione più colpita con 2.504 contagiati, poi la Campania con 1.665 e Emilia Romagna con 1.364. Maggiori incrementi di morti in Emilia Romagna (54), poi Lombardia (46) e Lazio(36). Complessivamente, dall'inizio della pandemia, sono, con guariti e morti, 2.611.659 casi (+14.218, erano +13.659) di cui 2.091.923 (+14.995, erano +17.680) guariti, 90.618 (+377, erano +422) morti. I positivi sono 429.118 (-1.159, erano -4.445), i ricoverati sono 19.575 (-168, erano 328), mentre sono 2.142 (-9, erano +6) i malati in terapia intensiva. I dati in alcune regioni:
Lombardia 546.047 (+2.504, erano +1.746), Veneto 315.509 ( +668, erano 896), Campania 228.846 (+1.665), Piemonte 226.938 (+936), Emilia-Romagna 224.164 (+1.364), Liguria 71.109 (+489), Lazio 210.486 (+1.141). Sicilia 140.144 (+616, erano +789), Sardegna 39.248 (+169, erano +205 ; decessi : 1.010: +5, erano +4). Diminuiscono i contagi in Sardegna(+169), mentre sono 5 i decessi per un totale di 1.010 unità. I tamponi sono 596.329 (+3.320), i ricoverati sono 403 (+5), in isolamento sono 14.274, mentre sono 29 (+1) i pazienti in terapia intensiva. I guariti sono 23.303 (217), più sono 229 guariti clinicamente. Sul territori: 9.065 (+50) nella Città Metropolitana di Cagliari, 6.320 (+13) nel Sud Sardegna, 3.300 (+34) a Oristano, 7.854 (+36) a Nuoro e 12.709 (+36) a Sassari. (
Foto dal web/Social) - Mappa -

A livello internazionale (
foto dal web/Social) - mappa -, mentre sono 105.097.000 casi nel mondo con 2.289.979 morti,

sono sempre gli Stati Uniti a guidare la classifica covid 19 con 26.747.152 contagi (457.755 morti), seguono tra le altre nazioni: India 10.802.591 (154.823), Brasile (228.795), Regno Unito 3.922.910 (111.477), Russia 3.891.274 (74.520), Francia 3.333.773 (78.099), Spagna 2.941.990 (61.386), Italia 2.611.659 (90.618). Altre nazioni: Germania 2.276.027 (60.843), Sud Africa 1.466.767 (45.605), Giappone 401.848 (6.278), Cina 100.305 (4.822).



GLI ESPERTI DELL'OMS STANNO VISITANDO
L'ISTITUTO CINESE DI WUHAN

NELLA FABBRICA DEI VIRUS PIU' LETALI DEL MONDO GLI SCIENZIATI DICONO
CHE E' "POCO CREDIBILE" CHE IL PATOGENO SIA SFUGGITO DA UN LABORATORIO


di Sonia Thery
(4-2-2021) Si cerca di fare chiarezza sull'origine del coronavirus. E' certo che tutto è partito dalla Cina ma non è chiaro se il virus, che ha scatenato il finimondo di malati e decessi nel mondo, è "scappato" da un laboratorio di Wuhan(
foto dal web/Social). Per indagare sull'origine, e non solo, del Sars-CoV-2 un team di esperti dell'Organizzazione mondiale della sanità (OMS) è attualmente, tra mille difficoltà, a Wuhan (Cina) per dare risposte. Gli esperti si sono recati il 3 febbraio all'Istituto di virologia di Wuhan per fare le verifiche del caso e rispondere alle accuse dell'ex presidente degli Stati Uniti Donald Trump che aveva detto che la Cina aveva "lasciato sfuggire accidentalmente il virus". Nell'istituto di Wuhan, ha detto il capo degli esperti dell'OMS Ben Embarek, la sicurezza è al massimo livello (sicurezza P3) e si studiano patogeni di categoria 3 molto pericolosi, ma si studiano anche agenti patogeni di categoria 4 come ad esempio il virus Ebola, ancora più pericolosi del coronavirus che abbiamo imparato a conoscere (nostro malgrado). Ebbene, secondo il capo del team di esperti è "improbabile che il patogeno sia sfuggito da un laboratorio". Nell'istituto di Wuhan, la città cinese in cui il virus è stato rilevato nel 2019, c'è la più grande collezione di ceppi virali in Asia, qualcosa come 1.500 specie diverse. Si lavora e si studiano per dare risposte rapide e reagire con sollecitudine in caso di un'epidemia infettiva.



CORONAVIRUS IN ITALIA, AUMENTA IL
TASSO DI POSITIVITA' (5%, ERA AL 4,7%)

13.659 NUOVI POSITIVI CON 270.142
TAMPONI, CALANO I MORTI (422)

IN SARDEGNA AUMENTANO I
NUOVI CONTAGI (205), 4 VITTIME


di Luca Berni
Diminuiscono i tamponi e salgono i casi di coronavirus(
foto dal web/Social) in Italia. Calano invece i morti. Nelle ultime 24 ore si registrano 13.659 nuovi contagi con 270.142 tamponi contro 13.189 con 279.307 tamponi processati del giorno prima. I decessi sono diminuiti: 422 contro i 477 del giorno prima. I guariti sono 17.680, i positivi sono 430.277, 4.445 in meno rispetto al giorno prima. E' in rialzo la percentuale di tamponi-positivi:5,06% rispetto a 4,7% del giorno prima. E' la Lombardia la regione più colpita con 1.746 contagi, poi la Campania con 1.544 e l'Emilia Romagna con 1.192. Gli incrementi maggiori dei morti si sono verificati in Veneto con 62 poi l'Emilia Roagna con 58 e il Lazio con 42. Complessivamente, dall'inizio della pandemia, sono, con guariti e morti, 2.597.446 contagi (+13.659, erano +13.189) di cui 2.076.928 (+17.680, erano +15.749) guariti e 90.241 (+422, erano +477) morti. I positivi sono 430.277 (-4.445, erano -3.043), i ricoverati 19.743 (-328, erano -246), mentre sono 2.151 (+6, erano -69) i malati in terapia intensiva. I dati di alcune regioni: Lombardia 543.543 (+1.746, erano +1.738), Veneto 314.841 (+896, erano 629), Campania 227.181 (+1.544), Piemonte 226.002 (+807), Emilia-Romagna 222.804 (+1.192), Liguria 70.777 (+489), Lazio 209.345 (+1.174). Sicilia 139.528 (+789, erano +886), Sardegna 39.079 (+205, erano +143; decessi: 1.005:+4, erano +7). Aumentano i nuovi casi in Sardegna e diminuiscono i morti ( 4 per un totale di 1.005 dall'inizio della pandemia), i tamponi sono 593.009 (+2.941), i ricoverati sono 398, le persone in isolamento sono 14.325, mentre sono 28 (-1) i pazienti in terapia intensiva. I guariti sono 23.086 (+286), più 237 guariti clinicamente. Sul territorio: 9.015 (+67) nella Città Metropolitana di Cagliari, 6.307 (+20) nel Sud Sardegna, 3.266 (+49) a Oristano, 7.818 (+30) a Nuoro e 12.673 (+39) a Sassari. (Foto dal web/Social) - Mappa -

A livello internazionale (
foto dal web/Social) - mappa -, mentre sono 104.605.970 i casi nel mondo con 2.275.865 morti,

sono sempre gli Stati Uniti a guidare la classifica covid-19 con 26.623.742 contagiati (464.060 morti), seguono tra le altre nazioni: India 10.790.183 (154.703), Brasile 9.339.420 (227.563), Regno Unito 3.903.706 (110.462), Russia 3.874.830 (74.005), Francia 3.310.476 (77.743), Spagna 2.913.425 (60.802), Italia 2.597.446 (90.241). Altre nazioni: Germania 2.265.126 (60.067), Sud Africa 1.463.016 (45.344), Giappone 399.476 (6.172), Cina 100.248 (4.821).



CORONAVIRUS IN ITALIA, PIU' COLPITE LOMBARDIA (+1.044), CAMPANIA (+1.539)
13.189 NUOVI POSITIVI CON 279.307 TAMPONI,
DIMINUISCONO I MORTI (+477)

IN SARDEGNA 143 NUOVI CONTAGI,
7 MORTI, DIMINUISCONO RICOVERI
E TERAPIE INTENSIVE


di Luca Berni
(3-2-2021) Aumentano i tamponi e salgono i nuovi casi di coronavirus (
foto dal web/Social) in Italia, mentre calano i morti. Nelle ultime 24 ore si registrano 13.189 nuovi positivi con 279.307 tamponi contro 9.660 con 244.429 tamponi del giorno precedente, mentre sono 477 morti contro i 499 del giorno precedente. I guariti sono 15.748, positivi sono 434.722, 3.043 in meno rispetto al giorno precedente. La regione più colpita è la Lombardia con 1.738, poi la Campania con 1.539 e il Lazio con 1.164. Sale la percentuale di tamponi positivi che è del 4,7% rispetto al 3,9% del giorno prima. Complessivamente, dall'inizio della pandemia, sono, con guariti e morti, 2.583.790 casi (+13.189, erano +9.660), di cui 2.059.248 (+15.749, erano +18.976) guariti e 89.820 (+477, erano +499) morti. I positivi sono 434.722 (-3.043, erano -9.824), i ricoverati sono 20.071 (-246, erano +57), mentre sono 2.145 (-69, erano -38) i malati in terapia intensiva. I dati in alcune regioni: Lombardia 541.797 (+1.738, erano +912), Veneto 313.945 (+629, erano 631), Campania 225.637
( +1.539, erano +919), Piemonte 225.195 (+819), Emilia-Romagna 221.615 (+1.047), Liguria 70.288 (+233), Lazio 208.171 (+1.164). Sicilia 138.739 (+886, erano +984), Sardegna 38.874 (+143, erano +71; decessi 1.001: +7, erano +8). Aumentano, in Sardegna, i nuovi positivi e diminuiscono, ma sono sempre alti, ma di poco, i morti: sono 7 per un totale di 1.001. I tamponi sono 590.068(+ 4.350), il tasso di positivi- tamponi è del 3,2%, i ricoverati sono 416 (-14), in isolamento domiciliare sono 14.393, mentre sono 29(-5) i malati in terapia intensiva. I guariti sono 22.800 (+488), più 235 guariti clinicamente. Sul territorio: 8.948 (+35) nella Città Metropolitana di Cagliari, 6.287 (+29) nel Sud Sardegna, 3.217 (+16) a Oristano, 7.788 (+35) a Nuoro e 12.634 (+28) a Sassari. (
Foto dal web/Social) - Mappa -

A livello internazionale (
foto dal web/Social) - mappa -, mentre sono 104.043.420 i casi nel mondo con 2.258.460 morti,

sono sempre gli Stati Uniti a guidare il covid-19 con 26.497.648 contagi (448.862 morti), seguono tra le altre nazioni: India 10.777.284 (154.596), Brasile 9.283.418 (226.309), Regno Unito 3.882.972 (109.547), Russia 3.858.367 (73.497), Francia 3.310.027 (77.741), Spagna 2.883.465 (60.370), Italia 2.583.790 (89.820). Altre nazioni: Germania:2.251.770 (59.310), Sud Africa 1.458.958 (44.946), Giappone 396.900 (6.068), Cina 100.196 (4.820).



IL TAR CONFERMA :"LA SARDEGNA
RESTA ZONA ARANCIONE"
SOLINAS E' CONVINTO :" UNA
BEFFA PER LA SARDEGNA"

SINDACO TRUZZU: "LA ZONA
ARANCIONE E' PRIVA DI SENSO"


di Marina Sitzia
(2-2-2021) Il Tar ha deciso: la Sardegna resta in zona arancione, in pratica il Tribunale amministrativo regionale ha confermato l'efficacia del provvedimento ministeriale del 22 gennaio e quindi la "punizione" per l'isola dovrà continuare per tutta questa settimana, fino al 7 febbraio. Il presidente Solinas si era rivolto al Tar per sospendere l'ordinanza nazionale di Speranza convinto, numeri alla mano, di un "errore" da parte della cabina di regia di Roma. Era successo per la Lombardia e niente di strano che possa essere successo anche alla Sardegna. Solinas parla di beffa che colpisce la Sardegna produttiva anche se rispetta il provvedimento del Tar. I numeri dei casi nell'isola sono da area gialla, ne siamo convinti tutti anche se ad allarmare parecchio sono i morti. Ne è convinto anche il sindaco di Cagliari Truzzu che in una nota su FB ha scritto che "la zona arancione per la Sardegna non ha senso" e aggiunge:"Continuo a pensare che il tema non sia giuridico ma squisitamente politico: il sistema di calcolo per essere “gialli o arancioni” non funziona, e ricorda tanto quello dell’allerta meteo", sta di fatto che questa colorazione non favorisce l'isola, penalizzata in tutti i settori al contrario di altre regioni, come la Lombardia, Liguria, Veneto e Piemonte, che sono passate in zona gialla, che invece avrebbero meritato una colorazione peggiorativa. Molti sostengono che la Sardegna non ha giocato d'astuzia: doveva comunicare i dati a Roma dopo l'attivazione dei 30 nuovi posti di terapia intensiva a Sassari (potevano essere inaugurati 2 giorni prima). Questo fatto ha determinato questa situazione. Nel bene e nel male ci dobbiamo tenere l'arancione, forse sarà un bene o forse no sta di fatto che alla fine non c'è stata molta attenzione su questo argomento.



CORONAVIRUS IN ITALIA, LE PIU' COLPITE: SICILIA (+984), CAMPANIA (+919)
9.660 NUOVI POSITIVI CON 244.429 TAMPONI, AUMENTANO I MORTI (+499)
IN SARDEGNA DIMINUISCONO I
NUOVI CONTAGI (+71), 8 DECESSI

di Luca Berni
(2-2-2021) Aumentano i tamponi processati e salgono i casi di coronavirus (
foto dal web/Social) in Italia. Aumentano anche i decessi. Nelle ultime 24 ore si registrao 9.660 nuovi positivi e 244.429 tamponi contro 7.925 con 142.419 test del giorno prima. I morti sono 499 contro i 329 del giorno prima. I guariti sono 18.976, i positivi sono 437.765, 9.824 in meno rispetto al giorno prima. Cala la percentuale di tamponi-positivi, è al 3,9%, era del 5,6%. E' la Sicilia la regione più colpita con 984 casi, poi la Campania con 919 e la Lombardia con 912. Gli incrementi maggiori si sono verificati nel Veneto con 499 morti, 72 nell'Emilia Romagna e 63 in Lombardia. Complessivamente, dall'inizio della pandemia, sono, con guariti e morti, 2.570.608 casi (+9.660, erano +7.925), di cui 2.043.499 (+18.976, erano +13.975) guariti, 89.344 (+499, erano +329) morti. I positivi sono sono 437.765 (-9.824, erano -6.379), i ricoverati sono 20.317 (+57, erano +164), mentre sono 2.214 (-38, erano +37) i malati in terapia intensiva. I dati di alcune regioni: Lombardia 540.059 (+912, erano +1.093), Veneto 313.316 (+621, erano 510), Piemonte 224.376 (+765, erano +514), Campania 224.098 (+919), Emilia-Romagna 220.575 (+879), Liguria 70.055 (+238), Lazio 207.007 (+842). Sicilia 137.853 (+984, erano +766), Sardegna 38.731 (+71, erano +123; decessi : 994: +8, erano +4). Diminuiscono ancora i nuovi positivi in Sardegna, ma sono ancora tanti i morti: sono 8 per un totale di 994 unità. Sono 585.718 tamponi (+3.428) - tasso di positività 2% -,430 i ricoverati (-9), in isolamento sono 14.728, mentre i pazienti in terapia intensiva sono 34(-5), I guariti sono 22.312 (+527), più 233 guarite clinicamente. Sul territorio: 8.913 (+25) nella Città Metropolitana di Cagliari, 6.258 (+7) nel Sud Sardegna, 3.201(+17) a Oristano, 7.753 (+3) a Nuoro e 12.606 (+19) a Sassari. (Foto dal web/Social) - Mappa -

A livello internazionale (
foto dal web/Social) - mappa -, mentre sono 103.530.848 i casi nel mondo con 2.241.409 morti,

sono sempre gli Stati Uniti a guidare la classifica covid19 con 26.377.125 (445.030 morti), seguono tra le altre nazioni: India 10.766.245 (154.486), Brasile 9.229.322 (225.099), Regno Unito 3.863.755 (108.225), Russia 3.842.145 (72.982), Francia 3.260.986 (76.659), Spagna 2.851.869 (59.805), Italia 2.570.608 (89.344). Altre nazioni: Germania 2.239.882 (58.276), Sud Africa 1.456.309 (44.399), Giappone 394.269, Cina 100.153 (4.819).



CORONAVIRUS IN ITALIA, RISALGONO RICOVERI E TERAPIE INTENSIVE
7.925 NUOVI POSITIVI CON 142.419 TAMPONI, I MORTI SONO 329
IN SARDEGNA I NUOVI CONTAGI SCENDONO A 123, I DECESSI SONO 4

di Luca Berni
(1-2-2021) Dominuiscono i tamponi e calano i nuovi casi di coronavirus(
foto dal web/Social) in Italia, mentre i morti salgono. Nelle ultime 24 ore si registrano 7.925 nuovi casi con 142.419 tamponi contro 11.252 con 213.364 tamponi processati del giorno prima. I decessi sono 329 contro i 237 del giorno prima. I guariti sono 13.975, i positivi sono 447.589, 6.379 in meno rispetto al giorno precedente. Sale la percentuale di tamponi-positivi che è del 5,6% rispetto ai 5,27% del giorno prima. E' la Lombardia la regione più colpita con 1.093 nuovi casi in più, poi il Lazio con 1.051 mentre gli incrementi dei morti si sono verificati sempre in Lombardia con 52, poi il Veneto con 39 e il Lazio con 38. Complessivamente, dall'inizio della pandemia, sono, con guariti e morti, 2.560.957 casi (+7.925, erano +11.252) di cui 2.024.523 (+13.975, erano +20.396) guariti e 88.845 (+329, erano +237) morti. I positivi sono 447.589 (-6.379, erano -9.384), i ricoverati sono 20.260 (+164, erano -2), mentre sono 2.252 (+37, erano -3) i malati in terapia intensiva. I dati di alcune regioni: Lombardia 539.147 ( +1.093, erano +1.438), Veneto 312.695 (+510, erano 499), Piemonte 223.611 (+514), Campania 223.179 (+994), Emilia-Romagna 219.702 (+1.051), Liguria 69.817 (+149), Lazio 206.165 (+717). Sicilia 136.869 (+766, erano +716), Sardegna 38.660 (+123, erano +167 - decessi 986,+4, erano +1). Diminuiscono i nuovi casi in Sardegna mentre i morti salgono a +4 rispetto al dato del giorno prima per un totale, dall'inizio della pandemia, di 986 unità. I tamponi eseguiti sono 582.290 (+2.075), i ricoverati sono 439 (-7), in isolamento sono 15.078, mentre sono 39, dato invariato, i malati in terapia intensiva. I guariti sono 21.785 (+551), più 333 i guariti clinicamente. Sul territorio: 8.888 (+27) nella Città Metropolitana di Cagliari, 6.251 (+13) nel Sud Sardegna, 3.184 (+26) a Oristano, 7.750 (+43) a Nuoro e 12.587 (+14) a Sassari. (Foto dal web/Social) - Mappa -

A livello internazionale (f
oto dal web/Social) - mappa -, mentre sono 103.111.445 i casi nel mondo con 2.231.324 morti,

sono sempre gli Stati Uniti a guidare la classifica covid-19 con 26.231.939 (442.207 morti), seguono tra le altre nazioni: India 10.757.610 (154.392), Brasile 9.204.731 (224.504), Regno Unito 3.846.851 (106.774), Russia 3.825.739 (72.456), Francia 3.260.267 (76.656), Spagna 2.822.805 (59.081), Italia 2.560.957 (88.845). Altre nazioni: Germania 2.232.229 (57.411), Sud Africa 1.453.761 (44.164), Giappone 391.945 (5.833), Cina 391.097 (4.818).



DALLA CARTA STAMPATA AL WEB - TERZA PAGINA è ONLINE - LA PUBBLICITA' INSERITA E' PUBBLICATA GRATUITAMENTE | terzapagina_2006@libero.it

Torna ai contenuti | Torna al menu