TERZA PAGINA


Vai ai contenuti

LE NOTIZIE DI APRILE 2020

CORONAVIRUS,RECORD DI
GUARITI E CROLLO DEI MALATI

ANCHE IN LOMBARDIA CALANO
I RICOVERATI E I DECESSI

SARDEGNA,CINQUE NUOVI
CONTAGI E NESSUNA VITTIMA


di Francesco Atzeni
(30-4-2020) Crollo dei malati e record di guariti di coronavirus(
foto dal web/Social),in caduta libera anche i decessi.I dati complessivi,considerando i dimessi e i morti,sono 205463(+1872 rispetto al giorno prima che era di +2086),di questi 27967 sono i morti(+285 rispetto al giorno prima che era di +323) e 75945(+4693 rispetto al giorno prima che era di +2311) guariti.I positivi,cosiderando morti e guariti,sono 205463.Pazienti ricoverati sono 18149,in terapia intensiva 1694(-101 rispetto al giorno precedente che era di -68).In Lombardia calano i ricoverati e scendono le vittime.I nuovi positivi sono 698,mentre il giorno prima erano 786 per un totale complessivo di 75732.Nelle ultime 24 ore 93 decessi contro i 104 del giorno prima per un totale di 13772.Questi i numeri di alcune Regioni:Lombardia 75.732 (+598,rispetto al giorno prima che erano di +786),Emilia-Romagna 25.436 (+259,rispetto al giorno prima che erano+263),Veneto 17.960 (+135,rispetto al giorno prima che erano+117),Piemonte 26.289 (+428,rispetto al giorno prima che erano +411),Liguria 7.993 (+104,rispetto al giorno prima che erano +117),Campania 4.423 (+13,rispetto al giorno prima che erano +30).Sicilia 3.166 (+26,rispetto al giorno prima che erano +20),Sardegna 1.295 (+5,rispetto al giorno prima che erano+5).In Sardegna a fronte di 24754 test i guariti sono 355(+20 rispetto al giorno prima) e altre 80 guarite in ospedale.Cinque i nuovi casi,lo stesso dato rilevato il l giorno prima con un totale di 1295 casi,numero invariato per le vittime che rimangono a 116.Sul territorio:235 (+1 rispetto al giorno prima) nella Città Metropolitana di Cagliari,93 nel Sud Sardegna,54 a Oristano,77(+1) a Nuoro e 836(+3) a Sassari.(foto dal web/Social) - mappa -


Nella classifica del coronavirus a livello mondiale (
foto dal web/Social) - mappa -

sono sempre gli Stati Uniti ad avere più contagiati con 1046022 casi(61547 morti e 6065570 guariti),Spagna 239639(24543 morti),Italia,Francia 166628(24121),166443(26842),Germania 162123(6518),Turchia 120204(3174),Russia 106498(1073).



CORONAVIRUS,XI JINPING CONVOCA PER IL 22 MAGGIO LA GRANDE SESSIONE POLITICA
TUTTO E' PRONTO IN CINA PER RITORNARE ALLA NORMALITA'
DOPO IL COLPO ALL'ECONOMIA,
LA GRANDE CRESCITA DEL PAESE

di Marco Giovine
(29-4-2020) Questa volta la sessione legislativa annuale in Cina si aprirà ufficialmente il 22 maggio dopo che era stata annunciata all'inizio di marzo,data posticipata a causa del coronavirus.E' l'evento politico più rilevante del Paese con la partecipazione di quasi 3 mila delegati provenienti da tutte le province e per quella attesa sessione il presidente cinese Xi Jinping(
foto dal web/Social) dichiarerà chiusa e vinta la battaglia contro l'epidemia del coronavirus.Gli indizi per ritornare alla normalità ci sono tutti ad iniziare dai contagiati,a quota zero e con nessuna vittima,motivi in più per riprendere totalmente le attività relazionali ed economiche.L'evento disastroso del coronavirus ha messo in ginocchio il paese asiatico contrando il Pil del 6,8% un colpo nefasto per l'economia nel primo trimestre,mai visto dalla fine della Rivoluzione Culturale.La produzione industriale ha avuto una battuta d'arresto di 1,1% rispetto al marzo dello scorso anno e la disoccupazione è diminuita,5,9% a marzo e 6,2% a febbraio.Ufficialmente i dati dell'epidemia sono bloccati a quasi 83 mila casi e 4633 morti,cifre che fanno ritenere che ormai si va verso la normalità e in settimana,quasi sicuramente venerdi,riapriranno i musei a Pechino mentre è tutto pronto per la vita di tutti i giorni anche a Wuhan,da dove è partito il virus scatenando la pandemia.



CORONAVIRUS,CONTINUA IL CALO
DEI POSITIVI E RICOVERATI

203.591 CASI TOTALI(+2.086),71.252
GUARITI(+2311),27.682 MORTI(+323)

SARDEGNA,AUMENTANO I DIMESSI,
5 I NUOVI CONTAGIATI,7 MORTI


di Luca Berni
(29-4-2020)Continua il calo dei positivi e dei ricoverati di coronavirus(
foto dal web/Social).Segnali di discesa in Lombardia mentre sono in aumento i positivi in Piemonte.Due le Regioni con ancora zero casi(Molise e Basilicata)mentre in altre tre Regioni(Valle d'Aosta,Calabria e Sardegna)i contagiati sono appena 5.Complessivamente,da quando è iniziata l'epidemia del Covid-19,le persone che hanno contratto il virus,con morti e guariti,sono 203591(+2086 rispetto al giorno prima),di questi 27682(+323)sono i deceduti mentre i guariti sono 71252(+2311 rispetto all'ultimo aggiornamento.I positivi sono 104657,i pazienti ricoverati sono 19210 mentre 1795(-68) sono in terapia intensiva.La situazione di alcune Regioni:Lombardia 75.134 (+786 rispetto al giorno prima),Emilia-Romagna 25.177 (+263),Veneto 17.825 (+117),Piemonte 25.861 (+411),Liguria 7.889 (+117).Sicilia 3.140 (+20),Sardegna 1.290 (+5, +0,4%;il 28 aprile erano +2).In Sardegna,quindi,ripartono sia i positivi che i decessi.Salgono a 1290 i contagiati(+5) e i morti 116(+7),5 donne e 2 uomini tutti di Sassari tra i 70 e i 95 anni.I guariti salgono a 413(+9),i positivi 761 di cui 657 in isolamento domiciliare.I ricoverati sono 87 mentre 17(-1) sono le persone in terapia intensiva.Sul territorio:234(+2) registrati nella Città Metropolitana di Cagliari,93 Sud Sardegna,54 Oristano,76 a Nuoro,833(+3) a Sassari.(foto dal qeb /Social) - mappa -



A guidare la top mondiale del coronavirus(
foto dal web/Social) - mappa -


ci sono sempre gli Stati Uniti che ha superato abbondantemente il milione di contagi(1023304) con 59446 morti e 5795728 guariti.Seguono:Spagna con 236899(24275 morti),Italia,Francia 169053(23694),Regno Unito 162357(26166),Germania 160479(6376),Turchia(117589(3081),Russia 99399(972).

CORONAVIRUS,SCENDONO I RICOVERATI E LE PERSONE IN TERAPIA INTENSIVA
L'EPIDEMIA E' ANCORA IN CORSO,
382 MORTI E 2.091 CASI IN PIU'

BENE LA SARDEGNA(+02%),
NESSUN DECESSO E 2 SOLI CONTAGI


di Luca Berni
(28-4-2020) Continua il calo dei malati,i guariti superano i contagiati e i decessi continuano a crescere.Dall'inizio dell'epidemia del coronavirus(
foto dal web/Social)complessivamente,con i morti e i dimessi,si registrano 201505 positivi(+2100 rispetto al giorno precedente mentre il 26 aprile erano +1730),di questi le persone guarite sono 68941(+2317) e i morti 27359(+382 rispetto all'ultimo aggiornamento mentre il 26 erano +333).In Lombardia sono in aumento i nuovi contagi per un totale di 74348 casi(+869),i deceduti sono 126 in più per complessivi 13575.Nella sola Milano città i positivi sono 8016(+149).La situazione in alcune regioni italiane:Lombardia 74.348 (+869),Emilia-Romagna 24.914 (+252),Veneto 17.708 (+129),Piemonte 25.450 (+361),Liguria 7.772(+130).Sicilia 3.120 (+35),Sardegna 1.285 (+2,il giorno precedente +3).In Sardegna,quindi,dall'inizio dell'epidemia,sono 1285(+2 rispetto al giorno precedente) i casi registrati,con guariti e morti,mentre non si registrano nuove vittime che rimangono ferme a 109.A fronte di 22116 test i pazienti ricoverati in ospedale sono in tutto 114,di cui 18 in terapia intensiva mentre 658 sono le persone in isolamento domiciliare.Sul territorio:232 nella Città Metropolitana di Cagliari,93(+1) nel Sud Sardegna,54 a Oristano,76 a Nuoro,830(+1) a Sassari.(foto dal web/Social) - mappa -

Nel mondo gli Stati Uniti superano il milione di casi e i morti sono oltre 57 mila quasi quanto le vittime della guerra in Vietnam, mentre in Russia si guarda con preoccupazione l'avanzata del virus che,stando ai numeri crescsenti,non arretra.I dati(
foto dal web/Social) - mappa -

Stati Uniti 994625 casi(57266 morti e 5628374 guariti),Spagna 232128(23822 morti),Italia,Francia 166036(23327),Germania 159038(6174),Regno Unito 158353(21159),Turchia 114653(2992),Russia 93558(867).




CORONAVIRUS,QUASI 200 MILA CASI.
CALANO I MALATI ,IN 24 ORE 333 DECESSI
NEL MONDO OLTRE 3 MILIONI DI
CONTAGI,QUASI 210 MILA MORTI

SARDEGNA,NESSUNA VITTIMA COL BILANCIO FERMO A QUOTA 109

di Luca Berni
(27-4-2020) I casi totali di coronavirus(
foto dal web/Social) sono aumentati,i positivi sono diminuiti e i guariti sono in crescita così pure,nelle 24 ore,i deceduti.Da registrare meno di 7 casi nelle ultime 24 ore in alcune regioni come la Sardegna(+3),Umbria(+2),Calabria(7),Valle d'Aosta(5),Molise(0) e Basilicata(0).Da quando è iniziata l'epidemia in Italia sono complessivamente,considerando i morti e i guariti,199414(+ 1730 rispetto al giorno precedente,il 26 aprile +2324 e il 25 aprile+3021),26977 i morti(+333 rispetto al giorno precedente e +415 il 26 aprile e +260 rispetto il 25 aprile),i guariti 66624(+1696 rispetto al giorno precedente,+1808 il 26 aprile e +2622 il 25 aprile).I pazienti ricoverati sono 20352 e in terapia intensiva di trovano 1956(-53 il 26 aprile erano -93).Questa la situazione in alcune regioni italiane:Lombardia 73479 (+590,il giorno precedente erano+920),Emilia-Romagna 24.662 (+212,il giorno precedente erano+241),Veneto 17.579 (+108, il giorno precedente erano +80),Piemonte 25.089 (+269,il giorno precedente erano+394),Liguria 7.642 (+154,il giorno precedente erano+187).Sicilia 3.085 (+30,il giorno precedente erano +35),Sardegna 1.283 (+3,il giorno precedente erano+9 e il 25 aprile +14,il giorno prima erano+3).Attenzione ancora una volta alla Lombardia,la regione più colpita dal contagio,dove continuano a calare i ricoveri negli ospedali con -956 pazienti.Si sono dimezzati le persone che avevano bisogno di un supporto respiratorio.In Sardegna i positivi sono 776,di cui 660 in isolamento domiciliare 97 ricoverati con sintomi e 19 in terapia intensiva.I casi complessivamente,considerando i guariti e i morti,sono 1283(+3) e i guariti 398 mentre zero morti con un bilancio fermo a quota 109.I nuovi contagiati sono stati registrati a Sassari(+1),Cagliari(+1) e Sud Sardegna(+1).(foto dal wweb/Social) - mappa -


A livello mondiale(
foto dal web/Social) - mappa -

sono oltre 3 milioni i contagiati con quasi 210 mila morti e oltre 5 milioni e 400 mila guariti.Al top sempre gli Stati Uniti con 972969 casi(55563 morti e 5434943 guariti),Spagna con 229422(23521 morti),Italia,Francia 162220(23327),Germania(6021),Regno Uniti 154038(21157).

COREA DEL NORD,NULLA SI SA SULLE CONDIZIONI DI SALUTE DI KIM JONG-UN
SECONDO UN RAPPORTO SEGRETO IL
LEADER NORDCOREANO POTREBBE
ESSERE IN UNO "STATO VEGETATIVO"


di Peter Moore
(25-4-2020) Poche notizie e spesso in contrasto tra loro.E' morto?Il leader nordcoreano Kim Jong-un(
foto dal web/Social) è da tempo fuori scena e non si vede da parecchio tempo in circolazione.Il dittatore sarebbe stato sottoposto ad un intervento chirurgico al cuore il 12 aprile in seguito ad una crisi cardiaca e molti opinionisti sono del parere che potrebbe essere morto e che la notizia ufficiale potrebbe arrivare non subito ma a distanza di qualche settimana ma anche mesi.Tutto è condizionato,nel caso della sua morte,alla sua successione che dovrà essere valutata con molta attenzione.La candidata principale potrebbe essere Kim Yo Jong anche se molti la ritengono non all'altezza perchè "molto giovane e donna".Le notizie su Kim Jong-un dicono anche che è in uno stato vegetativo,almeno è questa la versione più accreditata secondo il Taiwan News che cita informazioni dal Giappone.Diversi i rapporti citati da alcune agenzie asiatiche ma quella più insistente riporta il fallimento dell'intervento chirugico sul leader nordcoreano.Un'altra agenzia,la Reuters,riferisce che la Cina ha inviato un team di medici di alta specializzazione in Corea del Nord per fornire consulenza sul dittatore ma nulla si sa sulla reale salute di Kim.


CORONAVIRUS,PER LA PRIMA VOLTA CALANO GLI ISOLATI A CASA
RALLENTANO I CASI IN LOMBARDIA,
MA NON IN PIEMONTE.415 MORTI

SARDEGNA,UN DECESSO
E 14 NUOVI PAZIENTI


di Luca Berni
(25-4-2020) I dati oscillano,ora meno,ora di più e il coronavirus(
foto dal web/Social) continua ad essere protagonista soprattutto in Lombardia ed Emilia e Romagna.E' sempre un bollettino di guerra che sta mettendo in ginocchio quelle regioni e per molti versi,dal punto di vista sociale ed economico,tutta Italia alle prese con una epidemia che costringe la gente a stare a casa mentre le attività produttive hanno da tempo rallentato di parecchio e il numero dei disoccupati sono in crescita senza ombrello stipendiale perchè i negozi,i ristoranti e i bar,e moltissime altre attività,sono chiuse per il coronavirus.I dati del 25 aprile sono ancora una volta impietosi con 415 persone morte in leggera flessione rispetto al giorno prima con 420 unità.Altra flessione per le persone in isolamento domiciliare con 74 persone in meno.Dall'inizio dell'epidemia i contagiati,con i guariti e i morti,sono 195351(+2357 mentre il giorno prima erano +3021) di queste sono morti 26384(+415 mentre il giorno prima +420) e 63120 guariti(+2622 mentre il giorno prima +2922).Questi i numeri in alcune regioni:Lombardia 71.969 (+713,il giorno prima+1091),Emilia-Romagna 24.209 (+239,il giorno precedente +247),Veneto 17.391 (+162,il giorno prima +348),Piemonte 24.426 (+604,il giorno prima+682),Liguria 7.301 (+128, il giorno prima +124).Sicilia 3020 (+39,il giorno prima erano+55),Sardegna 1.271 (+14,il giorno prima erano+3).In Sardegna,quindi,1271 con +14 casi rispetto al 24 aprile e con un nuovo decesso di una novantenne di Ossi.Il totale dei morti sale a 103.Sul territorio:230(+1) nella Città Metropolitana di Cagliari,91 nel Sud Sardegna,52 a Oristano,76(+2) a Nuoro e 822(+11) a Sassari.(foto dal web/Social) - mappa - -

A livello internazionale (
foto dal web/Social) - mappa -



Sono sempre gli Stati Uniti ad essere i più contagiati al mondo con 919066(53070 morti,4940376 guariti),Spagna 223759(22902 morti),Italia,Francia(159952(22648),Germania 155418(5819),Regno Unito 149554(20381).

VOGLIONO PROLUNGARE LA
QUARANTENA AGLI OVER SESSANTENNI

IN RIVOLTA IL MONDO DEL WEB:
"IPOTESI ASSURDA E MALVAGIA"

DOPO LE FABBRICHE DAL 18 MAGGIO RIAPRONO BAR E RISTORANTI

di Francesco Atzeni
(24-4-2020) C'è voglia di ripartire e il governo inizia a fare delle ipotesi prima di dare indicazioni precise nelle prossime ore.Dopo la fase 1,che per la verità è ancora in pieno svolgimento soprattutto per la Lombardia ed Emilia Romagna,c'è lo step successivo per uscire dal lockdown e riprendere le attività produttive nel nostro paese.Tutto comunque ruota attorno ai quattro lunedi ad iniziare dal 27 aprile e fino al 18 maggio mettendo in osservazione la curva dei contagi e quel famoso indice R0 che ci segnalerà la potenziale trasmissibilità della malattia infettiva.E' chiaro che se l'indice dovesse salire il programma dovrà essere rivisto.Intanto però c'è un calendario.Dal 27 aprile riaprono fabbriche(vedi articolo precedente su qusto giornale),dal 4 maggio i cantieri,l'11 i negozi di abbigliamento e infine dal 18 maggio ristoranti e bar(
foto dal web/Social).Date da definire per teatro,cinema,concerti e discoteche.Di notevole importanza l'allentamento dei divieti di spostamento previsto dal 4 maggio.E' la linea del Governo per la fase 2 che si ipotizza,tra l'altro,di uscire senza "comprovati motivi" per fare una passeggiata o andare a trovare un parente.Non è chiaro se gli spostamenti possono contemplare contemporaneamente i conviventi,di sicuro è possibile passeggiare con le dovute distanze tra persone diverse.Si potrà fare sport all'aperto e ci si potrà allenare da soli o con spazi adeguati con gli altri.E' ancora polemica per le voci che vorrebbero limitare le uscite di casa alle persone con oltre 60 anni in quanto soggetti a rischio.Sembrerebbe che il Governo stia valutando questa possibilità anche se il mondo del web,e non solo,si è ribellato a questa quarantena ad oltranza.E' un'assurdità,è una follia sono le frasi più ricorrenti.E' chiaro che è necessario ripensare a questa ipotetica indicazione perchè il più delle volte gli oltre sessantenni stanno bene e fanno barba e capelli ai trentenni.Certo c'è chi è a rischio con patologie serie ma allora bisognerebbe escludere anche ipertesi trentenni,quarantenni diabetici e cinquantenni fragili.E ci sono,di contro, anche ottantenni che giocano a tennis e sono in perfetta forma.




CORONAVIRUS,CALO DEI CONTAGIATI
IN META' DELLE REGIONI

L'OMS CONFERMA NEL MONDO
OLTRE 2,6 MILIONI DI CASI

IN SARDEGNA ALTRE 4 VITTIME
E SOLO TRE NUOVI PAZIENTI


di Luca Berni
(24-4-2020) Scende ancora il numero di malati e ricoverati di coronavirus(
foto dal web/Social),ma non si arrestano i casi(+3021 il giorno prima erano 2646) mentre i morti sono 420 rispetto al dato del giorno precedente di 464.Complessivamente dall'inizio dell'epidemia sono 192994,con guariti e morti,i deceduti 25969(+420 il giorno precedente +464) e i guariti 60498(+2922 il giorno precedente +3033).La situazione in alcune regioni:Lombardia 71.256 (+1091 il giorno precedente erano +1.073),Emilia-Romagna 23.970 (+247,il giorno precedente erano+289),Veneto 17.229 (+348,il giorno precedente erano +143),Piemonte 23.822 (+682, il giorno precedente erano +401),Liguria 7.173 (+124,il giorno precedente erano+131).Sicilia 2.981 (+55,il giorno precedente erano +43),Sardegna 1.257,con guariti e morti(+3,il giorno precedente erano +7).In Sardegna quindi aumentano i guariti che arrivano a 351,+12 rispetto al dato del giorno prima.Diminuiscono le persone positive,-804 rispetto al 23 aprile,690 in isolamento domiciliare,95 ricoverati e 19(-1) in terapia intensiva.I 3 nuovi casi si sono registrati nella Città metropolitana di Cagliari con un totale di 229(+1),a Sassari con un totale di 811(+1) nel Sud Sardegna totale 91(+1),invariati i dati di Oristano(52) e Nuoro(74).Quattro i deceduti,in maggioranza uomini e con un'età media di 80 anni:2 di Sanluri,1 di Bitti mentre la quarta vittima è sempre di Bitti ma morto tre giorni prima ma conteggiato oggi.(foto dal web/Social) - mappa -

L'OMS conferma oltre 2,6 milioni di casi di coronavirus in tutto il mondo(
foto dal web/Social) - mappa-


Intanto gli Stati Uniti registrano il maggior numero di decessi in tutto il mondo,pari a 50373 e solo tra mercoledi e giovedi si sono registrati 3176 decessi.Nel Regno Unito i morti nelle ultime 24 ore sono stati 684 per un totale di 19561.Altri dati:Stati Uniti 880112(50373 morti e 4692797 guariti),Spagna 219764(22524 morti),Italia,Francia 159495(22278),Germania 153584(5632),Regno Unito 144681(19561).



CORONAVIRUS,NON SOLO I
SINTOMI PIU' CONOSCIUTI

ATTENZIONE A FEBBRE E TOSSE
MA AD ALTRI SEGNI INSOLITI

COME EPILESSIA,PERDITA
OLFATTO E SECCHEZZA OCULARE


di Francesco Atzeni
(23-4-2020) Gli esperti l'hanno sempre detto.Attenti ai sintomi del coronavirus e quindi i pazienti a rischio sono quelli che manifestano febbre,tosse e respiro corto.Ma anche altri sintomi come mal di testa,diarrea e mal di gola.Attenzione però perchè in un recente editoriale del
British Medical Journal ci sono anche altri segni insoliti che non vengono pubblicizzati come vertigini ma anche secchezza oculare.Secondo un rapporto spesso non considerato che proviene dall'OMS durante la sua missione a Wuhan in Cina dove i segni del coronavirus più evidente è la febbre(87,9%),tosse secca(67,7%) e espettorazione(33,4%).Ma ci sono altri sintomi come brividi(11,4%) e nausea(5%).Altri segnali correlati alla malattia(foto dal web/Social) in ordine agli aspetti neurologici(epilessia e ictus),cardiologico,dermatologico(eruzioni orticarie ma anche geloni),ematologico(embolia,ischemia cardiaca),otorinolaringoiatrico(dolori facciali,ostruzione nasale,perdita olfatto) e oftalmologico(congestione congiuntivale,visione offuscata e secchezza oculare).

CORONAVIRUS,CALANO I MALATI,
NUOVO RECORD DI GUARITI

VERSO LA FASE 2 TRA MILLE DIFFICOLTA',
PREOCCUPANO ANCORA I DECESSI

IN SARDEGNA 2 VITTIME E 7
NUOVI CONTAGI.14 PERSONE DIMESSE


di Luca Berni
(23-4-2020) Nuovo record di guariti e calano i malati.In 24 ore,però,altri 464 morti,il giorno prima erano 437.Ci si avvia verso la fase 2 ma saranno ancora tempi difficili soprattutto per la Lombardia dove si contano ancora molti casi preoccupanti.Complessivamente,da quando è iniziata l'epidemia del coronavirus(
foto dal web/Social),i casi accertati sono 189973,con guariti e morti,(+2646 rispetto al giorno prima che erano 3370).I morti sono 25549(+464 rispetto al giorno prima che erano 437) e 57576 i guariti(+3033 rispetto al giorno prima di 2943.I positivi sono 106848,nelle ultime 24 ore erao 107699).Questa la situazione in alcune regioni:Lombardia 70.165 (+1.073 il giorno prima erano+1.161),Emilia-Romagna 23.723 (+289,il giorno prima erano +342),Veneto 16.881 (+143,il giorno prima erano+334),Piemonte 23.140 (+401,il giorno prima erano+784).Sicilia 2.926 (+43,il giorno prima erano +48),Sardegna 1.254 (+7,il giorno prima erano+11).Intanto in Sardegna si respira aria di ritornare a vivere e il web impazza per la fine di un incubo.In effetti si registrano nell'isola solo 7 nuovi casi nelle 24 ore e ci si avvia verso il contagio zero in tutto il Sud della Sardegna.E sale anche il numero dei guariti(+14),purtroppo si devono registrare altri 2 decessi:un 79enne di Cagliari e un 89enne di Riola Sardo.Sul territorio:228 nella Città Metropolitana di Cagliari,90(+1) nel sud Sardegna,62 a Oristano,74 a Nuoro e 810(+6) a Sassari.(foto dal web/Social) - mappa -

A livello internazionale (foto dal web/Social) - mappa -

sono sempre gli Stati Uniti a tenere banco con 845959 casi(47178 morti e 4493106 guariti),Spagna con 213024 contagiati(22157 morti),Italia 189973(25549),Francia 157135(21373),Germania 151195(5367).Regno Unito 139243(18791).



CORONAVIRUS,SI RIPARTE DAL 4
MAGGIO CON ECCESIONI DAL 27 APRILE

C'E' L'IPOTESI SPOSTAMENTI TRA
COMUNI E NON TRA REGIONI

PROTESTANO I RISTORATORI:ASSURDO LAVORARE CON TAVOLI DECIMATI

di Francesco Atzeni
(22-4-2020) L'Italia riparte ma nessuno sa dire come.Ci sono anche le date.Il 4 maggio ripartenza delle attività produttive ma ci sono alcune eccezioni dal 27 aprile secondo lo schema concordato nelle riunioni tra il governo e i saggi al comando di Vittorio Colao.E' la Fase 2 che dovrebbe coinvolgere al massimo 2,8 milioni di lavoratori tenendo conto che è necessario rafforzare il protocollo di sicurezza sui luoghi di lavoro.Le attività a basso rischio che ripartiranno dal 27 aprile ci sarebbero,tra l'altro, l'edilizia,la silvicoltura e l'utilizzo aree forestali,l'abbigliamento,la metallurgia,i mobilifici.Dal 4 maggio ci sarebbe l'ok agli spostamenti anche fuori dal proprio Comune e all'interno delle singole Regioni lasciando in vigore i limiti alla mobilità intra-regionale.Ma niente è deciso,molte le ipotesi ma tutte le attività produttive sono sul piede di guerra perchè puntano alla riapertura nel rispetto delle disposizioni ministeriali cioè massima sicurezza con mascherine per naso e bocca.Tra le categorie in difficoltà ci sono i ristoratori che sono spaventati dallo scenario della riapertura prevista dal governo con postazioni igienizzanti,guanti e mascherine da indossare,distanze tra clienti.Per non parlare dei divisori in vetro o plexiglass tra i tavoli(foto dal web/Social).Secondo un calcolo è venuto fuori che su 100 coperti potrebbero esserne attivi 30 con costi triplicati e per un fatturato alla fine fallimentare.I ristoratori lamentano problemi enormi e sostengono che alla fine è meglio non aprire perchè sarebbero a disagio i clienti che non sopporterebbero "la gabbia" del ristorante. Condizioni che alla fine faranno morire tante piccole e medie imprese che sono il vero motore del nostro Paese.

CORONAVIRUS,RECORD DI GUARITI MA I CONTAGI TORNANO A CRESCERE
OMS:NON ABBASSARE LA GUARDIA PERCHE' L'EPIDEMIA PUO' RIACCENDERSI
IN SARDEGNA 11 NUOVI MALATI
MA ALTRE 3 NUOVE VITTIME


di Luca Berni
(22-4-2020) Meno vittime ma più contagi soprattutto in Lombardia.Il bilancio dei morti è di 437,il giorno prima era di 528,ma torna a salire il numero dei casi accertati che nelle 24 ore sono 3370 in più contro i 2729 del giorno prima.E c'è un altro record dall'inizio dell'emergenza ed è quello dei guariti che sale a 2943.I dati complessivi dall'inizio dell'epidemia(
foto dal web/Social),con morti e guariti,è di 187327(+2270 rispetto al 21 aprile che era di 2729),i morti 25085(+437 mentre l'ultimo aggiornamento ea di +534).Scendono anche il numero dei positivi che è di 107699 mentre il giorno prima era di 107709.Scendono i pazienti in terapia intensiva che è di 2384(-87 rispetto all'ultimo aggiornamento).Riprende la corsa del coronavirus in Lombardia con 1161 casi in più contro i 960 del giorno prima,e registra 161 decessi.Aumentano i numeri anche in Piemonte con 800 casi in più mentre il giorno prima erano 600,oltre 74 morti.Questa la situazione in alcune regioni:Lombardia 69.092 (+1.161,il giorno prima +960),Emilia-Romagna 23.434 (+342,il giorno prima+225),Veneto 16.738 (+334,il giorno prima +277),Piemonte 22.739 (+784 il giorno prima +606).Sicilia 2.883 (+48 il giorno prima +76),Sardegna 1.247 (+11 il giorno prima +8).In Sardegna,quindi,11 nuovi contagiati e 3 nuove vittime:2 anziani novantenni di Ossi e una donna di 84 anni di Gonnosfanadiga.I nuovi casi di covid-19 accertati nell'isola dall'inizio dell'emergenza sono 1247:228(+2 rispetto al 21 aprile) nella Città Metropolitana di Cagliari,89(+3) nel Sud Sardegna,52 a Oristano,74 a Nuoro e 804(+6) a Sassari.(foto dal web/Social) - mappa -

Il coronavirus fa ancora paura e l'OMS avverte di non abbassare la guardia e il suo direttore generale Tedros Adhanom Ghebreyesus nel briefing quotidiano ha dichiarato "Le prime evidenze che abbiamo indicano che la maggior parte della popolazione del mondo rimane suscettibile. Ciò significa che le epidemie possono facilmente riaccendersi".L'emergenza,dichiarato il 30 gennaio,poteva,dice l'OMS,poteva essere arginata.Intanto negli Stati Uniti i contagi(
foto dal web/Social ) - mappa -

sono in progressione con 830789 casi(45894 morti e 4171896 guariti),Spagna 208389(21717 morti),Italia 187327(25085),Francia 159315(20829),Germania 149044(5165),Regno Unito 134635(18151).



SONO STATI CHIUSI,FINALMENTE,
I MERCATI CINESI DI ANIMALI SELVATICI

STOP AL COMMERCIO E CONSUMO DI RATTI GIGANTI CHE ERANO
ELOGIATI DAGLI CHEF PER LA LORO CARNE "NUTRIZIONALE"


di Peter Moore
(21-4-2020) Tra i piatti più "nutrizionali" e più rinomati della cucina cinese non possono mancare le pietanze a base di ratti selvatici,roditori che venivano venduti per le strade sporche e privi di qualsiasi sicurezza alimentare.Questo mercato all'aperto,consentito dal governo cinese e anzi alimentato per cultura e tradizione,non ci sono più perché con la pandemia,che ha avuto origine in maniera catastrofica proprio nell'esteso capoluogo della provincia di Hubei,cioè a Wuan,si sono chiuse le vendite ambulanti e messo a tacere un focolaio che anni passati ha combinato altri guai a livello sanitario mettendo a rischio milioni di abitanti.Eppure,sembrerebbe,che questa pratica di acquistare e cucinare i giganteschi ratti selvatici non sia del tutto scomparso anche perchè i cinesi amano mangiare questi roditori che hanno proprietà dietetiche e nutrizionali tali da essere preferiti ad altre carni.Alcuni chef hanno sempre elegiato quella carne e addirittura ci sono dei libri che elencano i modi per cucinarla e mangiarla(
foto dal web/Social).Adesso,con la pandemia,è vietata la vendita dei ratti selvatici e gli allevatori li hanno sostituiti con ratti di bambù nel tentativo di evitare le loro perdite finanziarie.Il governo cinese ha chiuso i mercati e hanno sigillato i luoghi dove venivano venduti i ratti.



CORONAVIRUS,SONO OLTRE 2.500.000 I CASI NEL MONDO CON 172.000 DECESSI
RECORD DI GUARITI IN 24 ORE,
MA I MORTI SONO OLTRE 500

SARDEGNA,7 NUOVE VITTIME:5 NEL SASSARESE,A QUARTU E A TEULADA

di Luca Berni
(21-4-2020) Continua il contagio a Milano dove i positivi sono 16520(+408 rispetto al giorno precedente di 287) mentre cala il numero dei nuovi malati in tutta Italia.Sono invece 2 milioni e 501.156 casi di coronavirus(
foto dal web/Social) nel mondo con 171810 morti.Nel dettaglio sono complessivamente 183957,con i guariti e i decessi, le persone che sono malate dall'inizio dell'epidemia con un + 2729 rispetto al precedente aggiornamento che è stato di 2256,di queste 24648 sono i decedute(+534 mentre il giorno prima erano +454) e 51600(+2723 e il giorno prima +1822)le persone guarite.I positivi,quindi,risultano 107709(-528 rispetto al giorno prima).Per la prima volta il numero dei positivi è sceso e i pazienti ricoverati con sintomi sono 24134 mentre sono scesi quelli in terapia intensiva di -104 per un totale di 2471.Contagi in meno anche in Emilia Romagna anche se nelle ultime 24 ore sono morte 68 persone.I dati di alcune regioni:Lombardia 67932(+960 il giorno prima erano +735),Emilia-Romagna 23.092 (+225, il giorno prima erano +307),Veneto 16.404 (+277,il giorno prima erano +192),Piemonte 21.955 (+606,il giorno prima erano +292),Marche 5.877 (+51,il giorno prima erano +57).Sicilia 2.835 (+76,il giorno prima erano +42),Sardegna 1.236 (+8,il giorno prima erano +13).I nuovi contagiati in Sardegna si sono verificati tutti nella Città Metropolitana di Cagliari(+8) per un totale di 226,mentre rimangono invariati i numeri delle altre zone:Sud Sardegna 86,Oristano 52,Nuoro 74 e Sassari 798.Sono invece 7 i nuovi decessi per un totale di 93 (un uomo e 6 donne):nel sassarese(Porto Torres,Ossi,Sassari e Alghero) e nel cagliaritano(Quartu S.Elena e Teulada).(foto dal web/Social) - mappa


A livello internazionale(foto dal web/Social) - mappa -


sono sempre gli Stati Uniti a guidare la top del coronavirus con 788920 contagiati(42458 morti e 4026572 guariti),Spagna con 204178(21282 morti),Italia 181228(24114),Francia 156495(20294)Germania 147593(4869),Regno Unito 125856(16550).




SARDEGNA:PRONTA LA FASE 2,
PRESTO L'AZZERAMENTO CONTAGI

CONTE DECISO:FINO AL 4
MAGGIO NON RIPARTE NULLA


di Francesco Atzeni
(20-4-2020)Numeri incoraggianti e presto la Sardegna potrebbe battere il coronavirus.Ne aveva già parlato il governatore Christian Solinas ma i dati di questi giorni confermerebbero la tendenza di arrivare presto a un Covid free che darebbe una grande spallata a quelle limitazioni che vanno avanti da oltre un mese.Non è ancora chiaro quali potrebbero essere le "libertà" considerate e le attività da far ripartire,sta di fatto però che ci sarebbero le condizioni per riprenderci poco alla volta quegli spazi che abbiamo abbandonato bruscamente col coronavirus(
foto dal web/Social).C'è quindi un piano per la fase 2 anche se il premier Giuseppe Conte ha deciso:fino al 4 maggio non riparte proprio un bel nulla.E' indubbio però che alcune regioni stanno meglio delle altre.L'analisi della Fondazione Gimbe dice che la Sardegna è una delle poche regioni più sicure.L'isola fa parte di un quadrante,delle quattro con cui è stata divisa l'Italia, che ricomprende altre regioni,tutte del sud,come la Sicilia,Campania,Molise,Basilicata e Abruzzo.Secondo i dati,ad esempio,la Sardegna dovrebbe riportare zero nuovi contagi già a partire dal 29 aprile,la Sicilia il giorno dopo mentre Marche e Lombardia il 27-28 giugno.In pratica le regioni del Centro nord,dove il contagio è arrivato prima,dovrebbero aspettarsi la fine dell'epidemia quasi due mesi dopo le regioni del sud Italia con azzeramento del covid-19 tra fine aprile e inizio di maggio.

CORONAVIRUS,IN ITALIA CI SONO MENO
MALATI,MA SALGONO I MORTI

RICOVERATI IN TERAPIA INTENSIVA,
MAI COSI' POCHI DA UN MESE

SARDEGNA,TERZO GIORNO A ZERO VITTIME.SEMPRE PIU' VICINO AL FREE

di Luca Berni
(20-4-2020) Il trend di crescita del coronavirus (
foto dal web/Social) scende all'1,3%,una buona notizia perchè i nuovi contagi sono 2256 ben 71 in meno rispetto al giorno precedente ed è il più basso da oltre un mese.Ma è necessario attendere per la fase 2 anche se ci sono delle proiezioni per la fine dell'emergenza del Covid-19 che non sarà uguale per tutte le regioni italiane.Per il momento bisogna ancora stringere i denti,stare ancora a casa e attenersi alle disposizioni ministeriali.Dall'inizio dell'epidemia i casi,con i guariti e i morti,salgono a 181228(+2256 rispetto al giorno precedente che era di 3047).I deceduti 24114(+454 mentre il 19 aprile erano 433) e 48877 i guariti(+1822 mentre il giorno prima erano 2128).Le persone positive sono 181228,sempre con i guariti e i decessi,-20 rispetto al giorno prima, ed è un dato importante perchè per la prima volta il numero è sceso.Questi i dati forniti dalla Protezione civile:34.587 i malati in Lombardia (90 in più rispetto a ieri), 13.522 in Emilia-Romagna (-30), 14.557 in Piemonte (+87), 10.061 in Veneto (-149), 6.568 in Toscana (+72), 3496 in Liguria (+6), 3.212 nelle Marche (+30), 4.365 nel Lazio (+44), 3.019 in Campania (-3), 1.929 nella Provincia di Trento (-42), 2.810 in Puglia (+24), 1.190 in Friuli Venezia Giulia (-147), 2.210 in Sicilia (+8), 2.062 in Abruzzo (+75), 1.540 nella provincia di Bolzano (-26), 424 in Umbria (-12), 854 in Sardegna (-10), 828 in Calabria (-16), 548 in Valle d'Aosta (-14), 242 in Basilicata (-5), 213 in Molise (-2).In modo particolare:Lombardia 66.971 (+735,il giorno precedente erano +855),Emilia-Romagna 22.867 (+307 il 19 erano +376),Veneto 16.127 (+192 e il giorno precedente erano +243),Piemonte 21.349 (+292 e il 19 aprile erano +593).Sicilia Sicilia 2759 (+42 e il giorno precedente eano +45),Sardegna 1.228 (+13 e il 19 aprile erano +17).In Sardegna si registra,per il terzo giorno consecutivo zero vittime,il numero si ferma a 86,in crescita i guariti che sono 288(+23) e i contagi,a fronte di 15328 tamponi,sono 1228(+13 rispetto al giorno prima).Sul territorio:Città metropolitana di Cagliari 288(+1),Sud Sardegna 86, Oristano 52 (+10),Sassari 798(+2),Nuoro 74.(foto dal web/Social) - mappa -


A livello internazionale (foto dal web/Social) - mappa -


sono sempre gli Stati Uniti a guidare la tragica classifica mondiale con 761991 casi,40931 morti e 3893815 guariti, seguono:Spagna con 200210 contagi e 20852 morti,Italia(181228,24114),Francia 154098(20292),Germania(146200,4706),Regno Unito(125851,16550).



CORONAVIRUS,MENO RICOVERI E MENO MORTI.A MILANO CONTAGI IN CRESCITA
NELLE ULTIME 24 ORE SONO
GUARITE QUASI 2.130 PERSONE

SARDEGNA,AL SUD ZERO CONTAGI,
SECONDO GIORNO SENZA DECESSI


di Francesco Atzeni
(19-4-2020) Scende la curva dei contagi e calano anche i morti del coronavirus mentre l'Istat dice che i decessi in 1650 comuni italiani nella prima settimana di aprile si sta normalizzando .I nuovi casi sono stati 3047(-444 rispetto all'ultimo aggiornamento) e i morti 433 in discesa rispetto al giorno precedente che erano di 482.I dati complessivi,dall'inizio dell'epidemia,dicono che 178972,comprensivo di morti e guariti, hanno contratto il virus con una decrescita dell'1,7% rispetto al giorno prima che era del 2%,i morti 23660(+433) e i guariti sono 47055(+2128).Nella sola Lombardia ci sono stati 66236 casi(+855,il giorno precedente erano 1246) e a Milano si sono verificati 163 morti,Emilia Romagna 22560(+376),Veneto 15935(+243),Piemonte 21057(593).Sicilia 2717(+45),Sardegna 1215(+17 il giorno precedente erano +20).Sta rallentando il trend del contagio(
foto dal web/Social) che arrivano a 1215 a fronte di 14859 test.I ricoverati in ospedale sono 139 di cui 22 in terapia intensiva e 725 sono in isolamento domiciliare.Resta invariato il numero dei decessi per il secondo giorno (86).Sul territorio:217 nella Città Metropolitana di Cagliari(+5),86 nel sud Sardegna,42(+1) a Oristano,74(+4) a Nuoro e 796(+7) a Sassari.(foto dal web/Social) - mappa -

A livello internazionale (
foto dal wewb/Social) - mappa-

Al primo posto gli Stati Uniti 742442(41379 morti e 3723634 guariti),Spagna195944(20453 morti),Italia 178972(23660),Francia 152996(19744),Germania 144406(4586) e Regno Unito 121172(16095).In questa breve classifica avanza la Turchia che si attesta a 86306,casi in più rispetto alla Cina che ha 83805 contagi.



CORONAVIRUS,CALANO RICOVERI E TERAPIE INTENSIVE,QUASI 3500 CASI IN PIU'
I DATI CONFERMANO UN TREND SOSTANZIALMENTE STABILE
SARDEGNA,IL SUD DELL'ISOLA A
UN PASSO DAL CONTAGIO ZERO


di Francesco Atzeni
(18-4-2020)Ancora in salita la riapertura delle attività e il ritornare alla quasi normalità che non vuol dire più una situazione come la si viveva prima,perchè i contagi sono ancora molti e continuano a preoccupare i decessi che salgono di altre 482 vittime mentre il 17 aprile erano 575.Nel complesso i contagiati,dall'inizio dell'epidemia,sono,considerando i guariti e i morti,175925(+3491 rispetto all'ultimo aggiornamento),i deceduti 23227(+482) e 44927 i guariti(+2200).In Lombardia si registrano meno ricoveri e calano i ricoverati in terapia intensiva e nei nermali reparti.Il totale dei casi positivi del coronavirus(
foto dal web/Social) è 65381(+1245) a fronte di 11818 test,i morti sono 12050(+199 contro le 243 vittime del 17 aprile).In alcune altre regioni:Emilia Romagna 22184(+350),Veneto 15692(+318),Piemonte 20464(+661).Sicilia Sicilia 2.672 (+ 47),Sardegna 1.198 (+ 20,erano 14 il 17 aprile).Sempre in Sardegna nessuna nuova vittima e il numero dei decessi è fermo a 86 mentre i casi complessivi sono 1198 a fronte di 14087 test eseguiti.E' ancora Sassari la zona con 15 nuovi affetti da Covid-19.Nel dettaglio sul territorio:212 sono nella Città Metropolitana di Cagliari(+1 rispetto al 17 aprile),86 nel Sud Sardegna,41(+1) a Oristano,70(+3) a Nuoro,789(+15) a Sassari.(foto dal web/Social) - mappa

A livello internazionale(
foto dal web/Social) - mappa -

sono sempre gli Stati Uniti quelli più colpiti con 711197 con 37659 morti e 3574392 guariti,a seguire:Spagna 191726 con 20043 morti,Italia,Francia 149146(19345),Germania 142569(4426),Regno Unito 115299(15497).



CORONAVIRUS,OMS:"CERTA UNA SECONDA ONDATA EPIDEMICA IN AUTUNNO"
MAI TANTI GUARITI,MA ANCORA 575 MORTI.STOP DIFFUSIONE AL CENTROSUD
SARDEGNA,UN MORTO.SOLINAS:TENERE DURO,PRESTO L'ISOLA COVID FREE

di Francesco Atzeni
(17-4-2020) Non abbassiamo la guardia,il coronavirus (
foto dal web/Social) è ancora un nemico temibile e i dati della giornata esprimono una situazione meno drammatica anche se già si dice che ci sarà una tregua e che in autunno si verificherà una seconda ondata epidemica.I casi complessivi,guariti e morti,sono 172434(+3493 rispetto al 16 aprile) dei quali 22745(+575) sono morti e 42727(+2563)sono guariti.I positivi sono 106962(+3559),i pazienti ricoverati con sintomi sono 25786,diminuiscono in terapia intensiva di -124(2812) mentre 78364 sono in isolamento domiciliare fiduciario.In Lombardia le terapie intensive scendono sotto quota mille e i numeri,dice il governatore della Regione Attilio Fontana,sono un pò migliori e "la cosa ci rasserena molto".Il dato della Regione comunque è di 64135 con + 1041 rispetto all'ultimo aggiornamento,l'Emilia Romagna segue a ruota con 21834(+348) altre Regioni:Veneto 15374(+384),Piemonte 19803(+695).Sicilia 2625(+46) e Sardegna 1178(+14).Numeri incoraggianti per la Sardegna e nella consueta dichiarazione il governatore Christian Solinas già parla di Covid-free come prima regione d'Italia e anche d'Europa se "manterremo questo senso di responsabilità":più 14 casi nelle 24 ore(10 nel sassarese,3 nella città metropolitana di Cagliari,1 a Oristano) per un totale di 1178 e una vittima(una donna di 93 anni di Sassari) per un totale di 86.Altri dati forniti dal governatore:su 377 Comuni 255(quasi il 70%) non registrano neanche un caso di positività mentre,dice ancora Solinas, è pronta "la piattaforma informatica e la app per tracciare il contragio da due settimane.Siamo in attesa che il governo prenda una decisione sull'utilizzabilità di questo mobello".A fronte di 13304 tamponi i ricoverati in ospedale sono 136 di cui 23 in terapia intensiva mentre 736 sono in isolamento domiciliare.Le persone guarite sono 183 più altri 37 guariti clinicamente.Sul territorio:211 nella Città Metropolitana di Cagliari(+3)86 nel Sud Sardegna,40(+1) a Oristano,67 a Nuoro,744(+10) a Sassari.(foto dal web/Social) - mappa -

A livello internazionale (
foto dal web/Social) - mappa -

sono sempre gli Stati Uniti al top della malattia con 683786,34614 morti e 3423034 guariti a seguire:la Spagna 188093 (19613 morti),Italia,Francia 147121(18703),Germania 139041(4203),Regno Unito 109769(14607) e Cina 83760(4636).


CORONAVIRUS,TREND DISCENDENTE PERO' ALTRI 525 MORTI
LA CURVA TORNA A SALIRE DOPO PASQUA:E' EFFETTO TAMPONI
SARDEGNA VERSO IL CONTAGIO ZERO,SOLO 3 POSITIVI

di Francesco Atzeni
(16-4-2020) La curva del coronavirus(
foto dal web/Social) torna a salire e questa situazione non fa certo pensare a una ripresa in tempi brevi,l'importante è non mollare,tenere duro perchè prima o poi si vedrà la luce dopo tanto buio.Il trend che il 15 aprile era dell'1,6% adesso siamo al 2,2% e questo effetto in rialzo è dovuto all'effetto tamponi,il 15 aprile c'erano 43715 test passati nell'arco di 24 ore a 60999,nuovo record da inizio emergenza.C'è stato invece un crollo dei ricoverati con sintomi che sono 750 in meno rispetto all'ultimo aggiornamento.Dall'inizio dell'epidemia adesso sono 168941 i contagiati,compresi i morti e i guariti,con un +3786 rispetto al giorno precedente che era di 2667.Del numero complessivo 22170(+525 dall'ultimo aggiornamento) e 40164(+2072) le persone dimesse.I pazienti ricoverati sono 26893),2936(-143 sono in terapia intensiva e 76778 in isolamento domiciliare fiduciario.La Lombardia è sempre al centro del bollino nero con 941 casi nelle 24 ore per un toale di 63094 contagi,l'Emilia Romagna 21486(+457),Veneto 14990(+366),Piemonte 19108(+879).Sicilia 2579(+44),Sardegna 1164(+3).In Sardegna rallentano i contagi che nelle ultime 24 ore sono scesi a 3 unità(totale 1164) ma segna a un +2 il bilancio delle vittime con un saldo finale di 85 decessi.A fronte di 12796 test i pazienti ricoverati in ospedale sono 133 di cui 732 sono le persone in isolamento domiciliare e 24 in terapia intensiva.I guariti sono 178 e quelli guariti clinicamente sono 36.Sul territorio:288 nella Città Metropolitana di Cagliari(+1),86 nel sud Sardegna,39(+1)a Oristano,67 a Nuoro e 764(+1) a Sassari.(foto dal web/Social) - mappa -



A livello internazionale (
foto dal web/Social) - mappa-
Sono sempre gli Stati Uniti al top dei contagi con 648788 casi,con 30998 morti e 3262921 guariti,poi la Spagna con 182816(19130 morti),Italia,Germania(135663,3890),Francia 134598(17941),Regno Unito 104135(13755).




SARDEGNA,IL 3 MAGGIO PARTE LA 364^GRANDE FESTA DI SANT'EFISIO

(16-4-2020) Sant'Efisio(
foto dal web/Social) si farà,la 364^ grande festa,tra folclore e religiosità,non inizierà il 1° maggio,rispetterà l'iter che va avanti nei secoli,con un percorso drasticamente modificato e con pochissime persone al seguito,e lo farà adottando tutte le dovute precauzioni,fino al voto che quest'anno sarà di vitale importanza visto che si chiederà al Santo guerriero di intercedere,dopo aver salvato Cagliari dalla peste,di porre fine al coronavirus che anche in Sardegna sta facendo danni incalcolabili,di vite umane e di contagiati oltre a creare in maniera negativa molte situazioni economiche e sociali.

E' MORTO A 71 ANNI LO SCRITTORE CILENO LUIS SEPULVEDA
IL MONDO PERDE UNO DEI MAGGIORI ESPONENTI DELLA CULTURA ISPANOAMERICANA

di Danilo Perseu
(16-4-2020) Sono stati contagiati e ricoverati insieme,ma lui alla fine non ce la fatta.Il grande scrittore cileno Luis Sepulveda(
foto dal web/Social) è morto di coronavirus dopo quasi due mesi di ricovero.La moglie dello scrittore Carmen Yanez invece ha avuto una forma più lieve della malattia ed è guarita quasi subito.Sepulveda,che avrebbe compiuto 71 anni il 4 ottobre,era nato nel 1949, viveva da 20 anni in Spagna,nelle Asturie.A 13 anni a Santiago del Cile sognava di diventare un calciatore poi cambiò idea quando conobbe Gloria "la donna più bella del mondo".Durante la presidenza di Salvador Allende si era iscritto al partito socialista,venne arrestato nel 1973 dopo il colpo di stato di Pinochet,venne liberato dopo 7 mesi ma poi venne condannato all'esilio.L'ultimo romanzo uscito in Italia è "La fine della storia",ma Sepulveda è riconosciuto grande scrittore a livello mondiale per numerosi suoi libri,tutti di successo, come,tra gli altri,"Diario di un killer sentimentale","Le rose di Atacama" e la "Storia di una gabbianella e di un gatto che le insegnò a volare".


CORONAVIRUS,OLTRE 2 MILIONI DI
CONTAGIATI NEL MONDO E 130 MILA MORTI

LA CURVA MOSTRA UNA
FLESSIONE SCENDENDO AL 1,6%

IN SARDEGNA SALGONO A
1.161 CASI E A 83 VITTIME


di Francesco Atzeni
(15-4-2020) Sui nuovi casi del coronavirus(
foto dal web/Social) la curva mostra una ulteriore flessione passando al +1,6% rispetto al +1,8% di martedi 14 aprile,in calo anche le terapie intensive(-107) ma anche i ricoverati con sintomi(-368).In pratica nel nostro Paese la tendenza è al ribasso e nelle ultime 24 ore si sono registrate meno di 3 mila nuove infezioni per il secondo giorno consecutivo cosa che non si verificava da più di un mese.Sale invece il numero delle vittime che registra 578 vittime nelle 24 ore.I dati complessivi dall'inizio dell'epidemia:165155,considerando i morti e i guariti, con +2667 rispetto al 14 aprile quando erano saliti a 2972.I deceduti complessivi sono 21645 mentre i soggetti positivi sono 105418.E' sempre la Lombardia la regione più colpita con 62153 casi(+827,il 14 aprile erano stati 1012),Emilia Romagna 21029(+277),Veneto 14624(è192) e Piemonte 18229(+539).Sicilia 2535(+34) e Sardegna 1161(+23,il 14 aprile erano +10).Questi i dati di tutte le regioni relativamente alle vittime:11.377 in Lombardia (+235), 2.788 in Emilia-Romagna (+83), 2.015 in Piemonte (+88), 940 in Veneto (+34), 556 in Toscana (+18), 807 in Liguria (+14), 746 nelle Marche (+18), 311 nel Lazio (+11), 278 in Campania (+18), 318 nella provincia di Trento (+8), 288 in Puglia (+10), 212 in Friuli Venezia Giulia (+6), 181 in Sicilia (+6), 240 in Abruzzo (+8), 223 nella provincia di Bolzano (+9), 54 in Umbria (+1), 83 in Sardegna (+3), 71 in Calabria (+3), 121 in Valle d'Aosta (+3), 21 in Basilicata (+2), 15 in Molise (+0).Se a livello nazionale la flessione è nettissima,1,6% la Sardegna è in controtendenza passando al 2%.Il coronavirus nell'isola è +23 rispetto al 14 aprile che era di +10 per un totale complessivo di 1161.I guariti sono saliti a 208 mentre i morti sono adesso 803(+3 rispetto al 14 aprile che erano +5).I test eseguiti sono 12395,i ricoverati 133 di cui 26 in terapia intensiva mentre 737 persone sono in isolamento domiciliare.Sul territorio:207 nella Città metropolitana di Cagliari(+6),38 a Oristano(+3),86 nel sud Sardegna,67 a Nuoro e 763 a Sassari(+14). (foto dal web/Social) - mappa


A livello internazionale(
foto dal web/Social) - mappa -


sono sempre gli Stati Uniti a guidare il dramma del coronavirus con 60774 contagiati,27085 morti e 3138413 guariti.I casi nel mondo hanno superato oltre i due milioni.E' la fotografia aggiornata del Center for Systems Science and Engineering(CSSE) at Johns Hopkins University (JHU) che aggiorna i suoi dati:2008850,130528 morti e 3138413 guariti.Dopo gli Stati Uniti seguono:Spagna(177633 con 18579 morti)Italia,Germania con 132718 3592 morti,Francia con 131365 casi e 17188 morti e la Gran Bretagna con 99455 contagiati e 12892 morti mentre la Cina è ferma a 83356 casi e 3346 morti.




DOPO LE SCORIE NUCLEARI
ALTRA TEGOLA PER LA SARDEGNA

"IL GOVERNO VUOLE MANDARE IN SARDEGNA I MIGRANTI IN QUARANTENA"
POLEMICHE E PROTESTE,SOLINAS:
"SPERO CHE CONTE CI RIPENSI"


di Luca Berni
(15-4-2020) Dopo le scorie nucleari il governo Conte vuole mandare in Sardegna i migranti da mettere in quarantena e in isolamento fiduciario.La notizia arriva dal gruppo della Lega in Consiglio regionale sardo che in un comunicato del Ministro dell'Interno del 14 aprile invita i prefetti ad individuare con immediatezza le strutture necessarie per l'attuazione delle misure di sorveglianza sanitaria.Per la verità la comunicazione è indirizzata a quattro regioni del sud Italia e oltre alla Sardegna le altre individuate sono la Sicilia,la Calabria e la Puglia.Ma la tensione è alle stelle soprattutto se si considerano i gravi problemi che l'isola sta vivendo per il coronavirus per il quale la macchina degli operatori di protezione civile e croce rossa sono impegnati a contenere i contagi e a sostenere le popolazioni in difficoltà.Secondo il deputato di Fdi Salvatore Deidda,al pari dei consiglieri regionali Piga,Mura e Mundula,l'incombenza è troppo alto per il rischio di contagio e "non possiamo permettere che venga messa a rischio l'incolumità dei cittadini a causa di sbarchi frutto di un'immigrazione incontrollata".Alza i toni il presidente della Regione Sardegna Christian Solinas(
foto dal web/Social) che non intende trasformare l'isola in un "luogo di deportazione per poveri migranti sbarcati in Italia" con l'augurio che il governo ci ripensi "non possiamo certamente distogliere risorse che abbiamo per altre emergenze".E' panico a Verona per i 140 migranti risultati positivi al coronavirus in un Centro di accoglienza.La Prefettura ha disposto la vigilanza della politiza e dei carabinieri mentre sale la tensione tra la popolazione della città.

LO SCUDETTO DEL CAGLIARI,IL
RICORDO DI CARMELO ALFONSO

12 APRILE 1970,UNA DATA STORICA IMPRESSA NEI CUORI DEI SARDI
I PROTAGONISTI,LO STADIO AMSICORA,
I TIFOSI E IL SIGNOR CONTARDO


di Carmelo Alfonso
(14-4-2020) Ora che tante cose sono state dette e scritte sullo scudetto conquistato dal Cagliari cinquant'anni fa(
foto dal web/Social); io, che quegli anni li ho vissuti intensamente anche come collaboratore de L'Unione Sarda e L'informatore del lunedi, oltre che corrispondente de La Gazzetta dello sport e che ho avuto la fortuna di conoscere i giovani calciatori cresciuti con Arturo Silvestri, il tecnico che ha costruito il Cagliari poi allenato da Manlio Scopigno e Ugo Conti ( con la parentesi di una stagione targata Ettore Puricelli), vorrei aggiungere qualche ricordo personale. Per chi allora non era ancora nato, per i bambini che allo stadio Amsicora non andavano ed anche per chi aveva superato l'età del servizio militare. Vorrei ricordare, innanzitutto, il signor Contardo , il magazziniere amato da tutti i giocatori, sempre attento alle esigenze sia degli undici che inizialmente andavano in campo che delle riserve in panchina; amico e disponibile anche con i giornalisti ai quali non faceva mancare una tazza di the fumante non appena, conclusa la partita, tutti si precipitavano negli spogliatoi per le interviste (allora, all'Amsicora, non esisteva sala stampa e le chiacchierate di fine gara con i giocatori si svolgevano accanto al lettino per i massaggi - con lo storico Domenico Duri personaggio principale con olii e pomate - o quando i protagonisti della gara si trovavano sotto la doccia). Vorrei ricordare il dramma dei "portoghesi" che, sfidando i vigili urbani e i carabinieri a cavallo, assistevano alle partite comodamente ( si fa per dire ) seduti sui rami degli alberi di pino che ancora resistono nel viale Diaz a ridosso del muretto che limita il campo sportivo. Accadde un giorno , anche per il crescente numero di tifosi che arrivavano da tutte le parti dell'isola, che la Società decise di realizzare una nuova tribuna in tubi Innocenti. Detto e fatto : lo " sgarbo" venne portato a termine in poco tempo. Si realizzò la tribuna ,peraltro molto alta, e la visibilità per i "portoghesi" habitué degli alberi di pino completamente cancellata. Restava, per gli irriducibili tifosi, un'ultima possibilità ovvero quella di vedere i propri beniamini giocare almeno nell'ultimo quarto d'ora quando i cancelli venivano aperti a tutti. In effetti si sperò che l'ingresso libero avvenisse almeno venti minuti prima del novantesimo, ma non accadde se non in rare eccezioni, e tra queste ultime proprio il giorno della gara con il Bari quando la conquista dello scudetto era oramai cosa fatta. Quel 12 aprile del 1970 passò alla storia non soltanto per la conquista dello scudetto da parte di una squadra di provincia, fortissima ed amata dagli italiani, che fornì ben sei giocatori alla nazionale che avrebbe disputato i mondiali in Messico ( Albertosi, Cera, Niccolai, Domenmchini, Gori e Riva ), ma anche per quanto accadde subito dopo il fischio finale di Cagliari - Bari. Terreno di gioco dell'Amsicora invaso da migliaia di tifosi; Scopigno e giocatori portati in trionfo; il presidente Efisio Corrias avvolto da una grande bandiera tricolore; strade della città occupate da auto strombazzanti ricoperte da bandiere rossoblu con i quattro mori, destinazione piazza Jenne. La statua di Carlo Felice in pochissimo tempo venne rivestita da bandiere e maglie rossoblu, con un enorme scudetto appeso nel braccio che indica la statale 131, la strada che attraversa tutta la Sardegna ed arriva fino a Portotorres. La statua restò così vestita per tantissimo tempo a significare e ricordare a tutti che lo scudetto tricolore del calcio italiano, campionato 1969-1970, lo aveva conquistato la nostra regione.



CORONAVIRUS,DIMINUISCONO I PAZIENTI IN TERAPIA INTENSIVA E RICOVERI
NELLE 24 ORE SONO MORTE 602
PERSONE,ERANO 566 NELL'ULTIMO AGGIORNAMENTO

IN SARDEGNA 1.138 CASI(+10),
80 DECESSI(+5)DI CUI 26 A SASSARI


di Francesco Atzeni
(14-4-2020) In Italia rallenta il ritmo dei contagi ma sale il numero delle vittime.Non è ancora il tempo di mollare e le restrizioni stanno andando verso la strada giusta.I dati diramati dal capo del dipartimento della Protezione civile Angelo Borrelli dicono che dall'inizio dell'emergenza del Covid-19(
foto dal web/Social) sono ora 162488(+2972 rispetto al 13 aprile ma erano +4694 nella giornata dell'11 aprile) di cui 21067 i morti(erano 19468 l'11 aprile) e 37130 i guariti.I tamponi effettuati sono stati 1073689,+26779 nell'ultimo giorno,mentre erano 36717 il 12 aprile.Buone notizie per i nuovi contagi accertati a Milano che in provincia sono +189,+481 il 13 aprile per un totale di 14350.Scendono a +57 nuovi casi a Milano città,il 13 aprile erano 296) per un totale di 5914.Questi gli altri dati nelle regioni:13.778 in Emilia-Romagna (-40), 13.055 in Piemonte (+290), 10.736 in Veneto (-30), 6.352 in Toscana (+95), 3.466 in Liguria (+101), 3.095 nelle Marche (+15), 4.022 nel Lazio (+102), 3.094 in Campania (+32), 2.082 a Trento (+2), 2.552 in Puglia (+40), 899 in Friuli Venezia Giulia (-408), 2.071 in Sicilia (+21), 1.800 in Abruzzo (+22), 1.564 nella provincia di Bolzano (+27), 622 in Umbria (-3), 900 in Sardegna (-14), 816 in Calabria (+25), 559 in Valle d'Aosta (-23), 265 in Basilicata (-5), 200 in Molise (-2).In Sardegna sono complessivamente 1138 casi,comprensivi di guariti e vittime,+ 10 rispetto al 13 aprile,mentre i numeri dell'11 aprile erano di 1091 con un +28,quindi c'è stato un importante calo mentre preoccupano i decessi che nelle ultime 24 ore sono stati 5 pazienti,4 uomini e una donna,per un totale di 80 morti(erano 73 l'11 aprile).(foto dal web/Social nei giorni 12-13-14 aprile 2020) - mappa-





A livello interazionale(
foto dal web/Social) - mappa -

sono gli Stati Uniti a guidare questo dramma mondiale con 592743,morti 25239 e guariti 2973208,seguono:Spagna(172541,18056),Italia,Francia(144411 e 15748 morti),Germania 131170(3294),Gran Bretagna 94829(12129 morti) e Cina 83306 (3345).




PARTE LA FASE 2,ECCO LE
ATTIVITA' APERTE IL 14 APRILE

POCHE DEROGHE,IN LOMBARDIE NON RIAPRONO NEANCHE LE LIBRERIE
DOPO META' MAGGIO FORSE VIA
LIBERA AI RISTORANTI E BAR


di Luigi Petrelli
(11-4-2020) Sta iniziando la fase 2 e da martedi 14 aprile,in base al decreto,riapriranno librerie(
foto dal web/Social),cartolibrerie e cartolerie(ingressi controllati e misure di sicurezza)ma non in Lombardia dove la Regione ha deciso diversamente e quindi rimane ancora il divieto.Libri e articoli di cartoleria ma anche fiori e piante,dice il governatore lombardo Fontana,saranno consentite esclusivamente negli ipermercati e nei supermercati.Sempre alle stesse condizioni di sicurezza apriranno,sempre il 14 aprile,i negozi di vestiti per l'infanzia ma anche gli studi professionali:ingegneri,architetti,avvocati ma anche commercialisti e notai.Via libera anche alla filiera del legnami,con esclusione dei mobili.In generale riapriranno tutte quelle attività a basso rischio(colore verde,quindi sicure) poi successivamente quelle attività raggruppate col codice arancione(rischio medio) come le industrie metalmeccaniche,siderurgiche e tessili mentre le ultime ad aprire,col codice rosso,quelle che hanno l'attività di vicinanza tra persone(ristoranti,bar,discoteche ma anche parrucchieri ed estetisti)e ancora successivamente i dentisti e tatuatori ma tutto si saprà non prima di metà di maggio quando si potrà parlare di riaprire stabilimenti balneari e alberghi.

CORONAVIRUS,RISALE LA CURVA DEI CONTAGI,+100 MILA I POSITIVI
NON ANCORA INCORAGGIANTI
I CASI DELLA LOMBARDIA

SARDEGNA,OLTRE MILLE I MALATI,
A SASSARI QUASI 800 PAZIENTI


di Luca Berni
(11-4-2020) Tutti a guardare la curva dei contagi che sale,scende e poi risale.Un coronavirus (
foto dal web/Social)che fa paura,miete vittime e si fa gioco di noi.Una cosa è certa:si deve rimanere ancora a casa.Ormai è uno slogan che va avanti da settimane e tutti siamo consapevoli che è necessario fare sacrifici con la speranza che presto cambi qualcosa e che questo Covid-19 si dissolva in tempi rapidi.Attualmente le persone malate hanno raggiunto quota 100 mila mentre i morti si avvicinano a quota 20 mila.Purtroppo risale la curva dei contagi anche se continuano a calare i ricoveri e le persone in terapia intensiva.Aumentano ancora le vittime che da 570 dell'ultimo aggiornamento sono adesso 619 nelle 24 ore per un totale di 19468.I contagi complessivi,dall'inizio dell'epidemia,compresi i morti e i guariti,sono 152271,+4694 rispetto al 10 aprile quando erano aumentati di 3951.La crescita della curva è dovuto all'aumento dei tamponi che da 53495 sono passati a 56609.Non sono ancora incoraggianti i numeri della Lombardia :57592 i positivi,+1544 a fronte di quasi 10 mila tamponi contro i 1246 nuovi casi di venerdi santo 10 aprile con 9372 tamponi.Altre regioni:Emilia Romagna 19.635 (+507),Veneto 13.768 (+347),Piemonte 16.008 (+996).Sicilia 2.364 (+62) e Sardegna 1.091 (+28).Anche in Sardegna aumentano i malati di Covid-19 a fronte di 10120 tamponi,i ricoverati sono 137 di cui 751 sono in isolamento a casa e 24 in terapia intensiva,97 i pazienti guariti,33 quelli clinicamente mentre i decessi sono 73(+4),tre donne(Ossi,Sassari e Torralba) e un uomo(Ossi).(foto dal web/Social) - mappa -


A livello internazionale (
foto dal web/Social) - mappa -


sono sempre gli Stati Uniti a stare peggio di tutti con 503594 casi,19882 morti e 29347 guariti,seguono:Spagna(161852,16353,59109),Italia(147577,19468,32534),Francia(125942,13851,26663),Germania 122855,2736,53913),Cina 83014,3343,77877).


CORONAVIRUS,TREND CONTAGI STABILE,570 I DECESSI.TUTTI I NUMERI
IL PREMIER CONTE:"LOCKDOWN PROROGATO FINO AL 3 MAGGIO"
SARDEGNA,ALTRI 5 MORTI
E A SASSARI 17 NUOVI CASI


di Luca Berni
(10-4-2020) Ancora altri 3951 nuovi casi,ma meno dell'ultimo aggiornamento mentre calano per il settimo giorno consecutivo ancora ricoveri e terapie intensive.L'emergenza continua,dice il presidente del Consiglio Giuseppe Conte in conferenza stampa(era prevista per le 14 poi è stata posticipata di oltre cinque ore)e le misure restrittive saranno prorogate fino al 3 maggio "una decisione difficile ma necessaria" ha detto il premier che ha anche detto "Continuiamo a tenere alta la soglia dell'attenzione, anche adesso a Pasqua, per il ponte del 25 aprile e per il ponte del 1 maggio. L'auspicio è che dopo il 3 maggio si possa ripartire con cautela, con gradualità, ma ripartire: dipenderà dal nostro comportamento".Dall'inizio dell'epidemia del Covid-19(
foto dal web/Social) sono 147577,considerando i guariti e i morti, i casi(+3951),30455 i guariti(+1985) e 18849(+570)i morti.Le persone ricoverate in terapia intensiva sono scese a 3497(-108 rispetto al 9 aprile) e quelle ricoverate a 28242,-157 rispetto all'ultimo aggiornamento.Nella sola Lombardia i casi positivi sono 56048,diminuiscono i ricoverati in terapia intensiva che sono 1202,con una diminuzione di 34,mentre aumentano i ricoverati non in terapia intensiva che sono 11877 con una crescita di 81.Ecco i dati nelle altre regioni:13.350 in Emilia-Romagna (+92), 10.647 in Veneto (+198), 11.576 in Piemonte (+240), 3.316 nelle Marche (-85), 5.822 in Toscana (+119), 3.301 in Liguria (+48), 3.633 nel Lazio (+101), 2.963 in Campania (+90), 1.398 in Friuli Venezia Giulia (+8), 1.994 in Trentino (+16), 1.317 in provincia di Bolzano (+2), 2.336 in Puglia (+35), 1.967 in Sicilia (+25), 1.635 in Abruzzo (+69), 752 in Umbria (-40), 602 in Valle d'Aosta (-7), 1063 in Sardegna (+37), 786 in Calabria (+21), 193 in Molise (+4), 279 in Basilicata (+4).In Sardegna a fronte di 9444 tamponi salgono a 69 il numero dei decessi(+5 rispetto al 9 aprile) mentre i casi,comprensivi di guariti e deceduti,sono 1063,+37 rispetto all'ultimo aggiornamento,118 i guariti.Sul territorio:179(+18) nella Città Metropolitana di Cagliari,80(+2)nel Sud Sardegna,31 a Oristano,67 a Nuoro e 706(+17) a Sassari.Cinque le persone morte,2 uomini e tre donne:2 a Cagliari,3 a Sassari.(foto dal web/Social) - mappa -

A livello internazionale (
foto dal web/Social) - mappa -

al primo posto troviamo sempre gli Stati Uniti con 486490,con 18002 morti e 27612 guariti,seguono:Spagna 157053(15970,55668),Italia(147577,18849,30455),Francia(125930,13215,25195),Germania 119624,2688,52407) e Cina(82941,3340,77791).



LA VIA CRUCIS 2020 CON PAPA FRANCESCO,LE MEDITAZIONI DEI DETENUTI
OGGI SABATO SANTO CON
LA VEGLIA PASQUALE(ORE 21)


(10-4-2020)Anche i riti della settimana santa si adeguano al triste momento che si sta attraversando con l'epidemia del coronavirus.In Vaticano quest'anno il rito della via Crucis si è svolto non al Colosseo con la presenza di migliaia di fedeli,ma dal sagrato della Basilica di San Pietro(foto dal web/Social).Presieduto da Papa Francesco davanti a uno scenario surreale ma denso di significato e di viva partecipazione,i momenti della via Crucis sono state affidate alle meditazioni,tra gli altri,di cinque persone detenute,da una famiglia vittima di un reato di omicidio,dalla figlia di un uomo condannato alla pena dell'ergastolo,da un'educatrice del carcere,da un magistrato di sorveglianza.La prima persona a portare la croce nelle 14 stazioni è stato Michele,un ex detenuto oggi piccolo imprenditore.Sabato 11 aprile sempre nella Basilica di San Pietro alle ore 21 Papa Francesco presidere la Veglia pasquale nella notte santa.Nel corso della cerimonia non hanno luogo i battesimi.Domenica di Pasqua,12 aprile,alle ore 11 il Papa celebra la messa e impartirà la benedizione "Urbi et Orbi".


CORONAVIRUS,LA FASE 2 PUO'
ATTENDERE,CONTE:PRONTA LA
PROROGA FINO AL 3 MAGGIO

NUOVI CASI IN RISALITA,1979
GUARITI E 610 DECESSI

SARDEGNA,SUPERATI I MILLE
CONTAGI,I MORTI SALGONO A 64


di Luca Berni
(9-4-2020) Non è il caso di aprire alla fase 2 anche se il governo ci sta pensando.E' ancora il tempo dell'emergenza e forse non è necessario,per il momento, di fare salti pindarici perchè c'è ancora paura e l'incubo coronavirus è ancora tra noi e Conte è pronto ad estendere il lockdown fino al 3 maggio.I dati lo confermano e dicono chiaramente che l'Italia non è nelle condizioni di riaprire le attività produttive perchè si rischierebbe la risalita della curva dei contagi.E a proposito degli infettati da registrare un salto in avanti dei casi anche se,note positive,ci sono meno terapie intensive e ricoveri.I numeri del capo del dipartimento della Protezione civile Angelo Borrelli dicono che rispetto all'8 aprile tornano ad aumentare i nuovi contagi passati a 4204 contro i 3836(+368) dovuto anche al numero inferiore di tamponi.Complessivamente,con guariti e morti,sono 143626 casi dall'inizio dell'epidemia del Covid-19(
foto dal web/Social),i soggetti positivi sono 96877(+1615) e i deceduti sono 18279(+610) e 28470(+1979) i dimessi.In Lombardia a fronte di un maggior numero di tamponi si sono verificati 1388 nuovi contagi e 300 morti nelle ultime 24 ore mentre i numeri complessivi sono 54802(+1388).Preoccupa Milano dove nelle 24 ore si sono registrati 155 casi.Questi i dati nelle altre regioni:13.258 in Emilia-Romagna (+148), 10.449 in Veneto (+278), 11.336 in Piemonte (+347), 3.401 nelle Marche (-161), 5.703 in Toscana (+146), 3.253 in Liguria (+8), 3.532 nel Lazio (+84), 2.873 in Campania (+14), 1.390 in Friuli Venezia Giulia (-25), 1.978 in Trentino (+38), 1.315 in provincia di Bolzano (+34), 2.301 in Puglia (+63), 1.942 in Sicilia (+49), 1.566 in Abruzzo (+32), 792 in Umbria (-31), 609 in Valle d'Aosta (+3), 935 in Sardegna (+51), 765 in Calabria (+10), 189 in Molise (+8), 275 in Basilicata (+5).In Sardegna sono stati superati i mille contagi,esattamente 1026,51 in più rispetto ai dati dell'8 aprile,i decessi salgono a 64,+5 (Quartu,Sassari,Ossi,2 Porto Torres)rispetto all'ultimo aggiornamento mentre i guariti sono 86(+10).I pazienti ricoverati 106,di cui 25(-6)in terapia intensiva e 745 sono le persone in isolamento a casa.Sul territorio:nel sassarese 689(+35),Cagliari 161(+10),Sud Sardegna 78(+4),Oristano 31(+2) e Nuoro 67.Dei nuovi 51 casi 35 si sono verificati nel sassarese,10 casi a Cagliari ,4 nel Sud Sardegna e 2 a Oristano.(foto dal web/Social) - mappa -

A livello internazionale(
foto dal web/Social) - mappa -
sono sempre gli Stati Uniti ad avere la peggio con 451491 con 18279 morti e 28470 guariti,a seguire la Spagna 152446(15238,52165)Italia,Germania(115523,2451,46300),Francia(83080,12228,23413) e Cina con 82883 casi,3339 morti e 77679 guariti.


CORONAVIRUS,FONDAZIONE GIMBE:ALLENTAMENTO RESTRIZIONI
NON PRIMA DEL 2 GIUGNO

RECORD DI GUARITI,2099 IN 24 ORE E IL NUMERO DEI DECESSI SCENDE A 542
SARDEGNA,ALTRE 7 VITTIME PER UN TOTALE DI 59,CRESCONO(+40)
I CONTAGIATI


di Luca Berni
(8-4-2020) Ci sono segni positivi sulla scia del coronavirus e riguardano i guariti che sono 2099 in un solo giorno ma anche il numero dei morti che sono scesi a 542 contro i 604 del 7 aprile.Dati confortanti ma che non autorizzano il venir meno delle restrizioni almeno fino al 13 aprile.Sono ancora tanti i contagiati(
foto dal web/Social).Dall'inizio dell'epidemia(foto dal web/Social) sono 139422,con i morti e i guariti,+3836 rispetto alla giornata del 7 aprile.I deceduti sono 17669(+542) e 26491 i guariti(+2099).I positivi invece sono 95262.Salgono a 96 i medici vittime del coronavirus mentre continua a scendere la pressione dei malati con 233 ricoverati in meno e 99,sempre in meno,nelle terapie intensive.La situazione,insomma,non autorizza nessun allentamento delle misure restrittive anche se si è ad un passo dalla fase 2 quella che dovrebbe restituire un pò di ossigeno alle attività produttive.E' di questo avviso anche la Fondazione Gimbe che ipotizza una diminuzione dei "divieti" non prima del 2 giugno e comunque quando i casi scenderanno allo 0,1%,in pratica quando si verificherà la "soglia utilizzata da Hubei".Anche in Lombardia si riducono i ricoverati del Covid-19 dove comunque sono morte 238 persone,mentre i positivi sono 53414(+1089) e 11719 sono non in terapia intensiva(-114) e 1257 in terapia intensiva(-48).I morti sono 238 nelle ultime 24 ore per un totale di 9722.Questi gli altri dati nelle altre regioni:13.110 in Emilia-Romagna (+62), 10.171 in Veneto (+206), 10.989 in Piemonte (+285), 3.562 nelle Marche (-176), 5.557 in Toscana (+130), 3.245 in Liguria (+33), 3.448 nel Lazio (+83), 2.859 in Campania (+94), 1.415 in Friuli Venezia Giulia (+36), 1.940 in Trentino (+50), 1.281 in provincia di Bolzano (-20), 2.238 in Puglia (+101), 1.893 in Sicilia (+34), 1.534 in Abruzzo (+43), 823 in Umbria (-23), 606 in Valle d'Aosta (+13), 975 in Sardegna (+40), 755 in Calabria (+22), 181 in Molise (-4), 270 in Basilicata (+5).Anche in Sardegna salgono i contagiati con + 40 e per complessivi 975 rispetto ai numeri del 7 aprile.I morti,rispetto alla giornata di ieri,salgono a + 7 arrivando complessivamente a 59.Gli ultimi morti si riferiscono a 5 uomini(Cabras,Quartu,2 a Sassari e a S.Teodoro)e a 2 donne(Sassari e Torralba).(foto dal web/Social) - mappa -

A livello internazionale (
foto dal web/Social) - mappa -

sono sempre gli Stati Uniti ad essere ad di sopra di tutte le altre nazioni:402923 contagiati,13829 morti e 22775 guariti.Seguono:Spagna(146690,14673,48021),l'Italia,la Francia(110070,10884,21440),Germania(109329,2183,36081) e Cina con 82809 contagiati,3337 morti e 77567 guariti.



CORONAVIRUS,FRENANO I
CONTAGI,CALANO RICOVERATI E ANCHE QUELLI IN TERAPIA INTENSIVA

"E' INIZIATA LA DISCESA",ANCORA TANTI MORTI MA SCENDONO DA DUE GIORNI
SARDEGNA,ALTRI 5 MORTI,
SALGONO A 935 LE PERSONE MALATE


di Luca Berni
(7-4-2020) Mai così bassi dal 10 marzo.Sono i nuovi contagi dall'inizio dell'epidemia(
foto dal web/social) che è meno della metà di quello registrato il giorno precedente.Il dato è di 880 e c'è già chi grida che è iniziata la discesa,quella che in effetti si auspica da qualche giorno ma che da più parti si invita alla calma e al senso di responsabilità.I numeri elencati nel corso della conferenza stampa di Angelo Borrelli dicono che è necessario "non mollare":135586(+3039 in più rispetto al 6 aprile),considerando i guariti e i decessi, i casi complessivamente,di cui 94067 attivi,17127 i morti(+604) e 24392 i guariti(+1555).I pazienti ricoverati sono 28718(3792(-106 rispetto al 6 aprile) sono in terapia intensiva mentre 61557 sono in isolamento domiciliare.E' la Lombardia la regione che guida la classifica del coronavirus con 52325(+791 rispetto al giorno precedente),ecco invece i dati di alcune regioni:Emilia Romagna 17825(+269),Veneto 11925(+337),Piemonte 13343(+419).Sicilia 2097(+51) e Sardegna 935(+13) i decessi sono 52,i ricoverati in ospedale 122,in isolamento domiciliare 673;dimessi guariti 62,pazienti guariti 42 e i guariti clinicamente 20.Il numero di tamponi eseguiti è di 7680.I morti nelle 24 ore sono 5(4 donne e i uomo): 2 a Sassari,una a Sanluri,una di Bitti e uno di Ossi.(foto dal web/Social) - mappa -

A livello internazionale (
foto dal web/Social) - mappa -

sono gli Stati Uniti a guidare la classifica mondiale con 378289 contagi,12285 morti e 20191 guariti,Spagna con 140511(13897,43208),Italia(132547,17127,24392),Germania 105519(1983,36081),Francia 98984(10343,19516) e Cina 82718,3335 morti e 77410 guariti.



CORONAVIRUS,CONTAGI GIU' CON 4 MILA TAMPONI IN MENO,LOMBARDIA ALTRI 297 MORTI
TORNA A SALIRE IL NUMERO
DEI MORTI:DA 525 A 636

SARDEGNA,ANCORA 4 MORTI MENTRE I CONTAGIATI SALGONO A 922

di Luca Berni
(6-4-2020) Per il terzo giorno consecutivo calano i ricoverati nelle terapie intensive,sono 3898,79 in meno rispetto al 5 aprile,anche se sono ancora alti i numeri del coronavirus che,dall'inizio dell'epidemia(
foto dal web/Social),sono 132547,considerando i morti e i guariti,con una crescita rispetto all'ultimo aggiornamento di 3599.I morti sono 16523(+636,il giorno precedente era 525) e le persone dimesse 22837(+1022).I numeri:i ricoverati sono 28976,sono in terapia intensiva 3898(-79),60313 in isolamento domiciliare.Massima attenzione in Lombardia dove i decessi nelle 24 ore sono 297 e che,dall'inizio dell'emergenza,salgono a 9202.I risultati positive nelle 24 ore sono 1089 per un totale complessivo di 51534.Ecco la situazione nelle altre regioni:13.051 in Emilia-Romagna (+214), 9.722 in Veneto (+313), 10.545 in Piemonte (+368), 3,706 nelle Marche (+128), 5.301 in Toscana (+116), 3.117 in Liguria (+24), 3.300 nel Lazio (+114), 2.698 in Campania (+77), 1.396 in Friuli Venezia Giulia (+33), 1.838 in Trentino (+43), 1.260 in provincia di Bolzano (+34), 2.115 in Puglia (+93), 1.815 in Sicilia (+41), 1.425 in Abruzzo (+5), 872 in Umbria (-26), 567 in Valle d'Aosta (-9), 819 in Sardegna (+4), 722 in Calabria (+16), 187 in Molise (+0), 262 in Basilicata (+8).In Sardegna salgono i morti che arrivano a 47,quattro in più rispetto al 5 aprile,56 le persone guarite e 819 positivi per un totale complessivo,dall'inizio dell'epidemia,di 922(+15) nelle 24 ore precedenti erano 907.Gli ultimi deceduti,3 donne e un uomo, sono nel sassarese:due donne di Ossi di 84 e 93 anni,una giovane di 47 anni di Ploaghe e un 92enne di San Teodoro.I test effettuati sono stati 7521,i ricoverati 149 di cui 26 in terapia intensiva e 670 a casa;36 guariti e 20 dal punto di vista clinico.Sul territorio(922):146 nella Città metropolitana di Cagliari,74(+3) nel Sud Sardegna,27(+3) a Oristano,65 a Nuoro e 610(+9) a Sassari. (foto dal web/Social) - mappa -

A livello internazionale(
foto dal web/Social) - mappa -

gli Stati Uniti battono tutti con 338995 contagiati,10389 morti e 18999 guariti,poi la Spagna(135032,13169,40437)Italia(128948,16523,22837),Germania(100770,1612,28700),Francia(93780,8926,17421) e Cina con 82665 casi,3335 morti e 77310 guariti.

CORONAVIRUS,IN SARDEGNA FINALMENTE ARRIVANO LE MASCHERINE
DOPO DUE MESI DI FAI DA TE,SBARCANO
NELL'ISOLA UN MILIONE E 700 MILA MASCHERINE PER MEDICI E INFERMIERI


di Francesco Atzeni
(6-4-2020) Dal 10/11 marzo,da quando cioè ci sono state le restrizioni col blocco di navi e aerei,ad oggi la Sardegna,ma anche buona parte delle regioni italiane,ha dovuto fare a meno di mascherine e indumenti protettivi(
foto dal web/Social).Quella data è un punto fermo,ma ci sono altre date fino ad andare a ritroso al 27 gennaio quando il covid-17 era una realtà nel nostro paese,per cristallizzare una situazione d'emergenza per combattere e bloccare il coronavirus.C'è stata molta improvvisazione e forse si sono fatti molti errori ma la macchina sanitaria è andata avanti,speditamente grazie solo all'impegno e alla tenacia di medici e paramedici che si sono dati da fare per curare i pazienti contro un virus di cui non si conosceva la sua portata mortale.E si è combattuto senza mascherine e senza indumenti protettive cioè quelle armi utili e necessari per evitare i contagi cosa che per buona parte,cioè la loro mancanza, ha fatto il gioco del coronavirus che ha messo sotto scacco i medici e paramedici tanto è vero che il sindacato medico Anaao-Assamed in diverse occasioni e in modo particolare a metà marzo ha fatto partire un esposto alla Procura della Repubblica di Cagliari per denunciare al personale sanitario la mancanza delle più elementari protezioni personali,quindi ancora niente mascherine e tute protettrici.Adesso,è notizia di oggi,è arrivato,finalmente,in Sardegna un carico di 1400 casse di mascherine a norma per fronteggiare l'epidemia.E' un primo approvvigionamento di un milione di mascherine chirurgiche e 700 mila del tipo Ffp2.Da questo momento in poi,è stato detto dalla Regione sarda,si cercherà di distribuirle,in primis negli ospedali e tra il personale medico e paramedico,convincendo l'utilizzo per accedere nelle strutture pubbliche e quindi nei supermercati.Si è perso molto tempo,almeno due mesi e questa situazione ha aumentato rischi e paure,ma lasciando nella triste realtà molti contagiati e purtroppo tanti morti e tantissime storie che hanno messo in ginocchio il tessuto sociale e l'economia di una nazione.


CORONAVIRUS,MENO MALATI IN TERAPIA
INTENSIVA.ANCHE LA LOMBARDIA SEGNALI POSITIVI

519 MORTI,DATO PIU' BASSO DAL
19 MARZO E I GUARITI SONO 819

SARDEGNA,AUMENTANO I CASI,
ALTRI 2 DECESSI NELLE ULTIME 24 ORE


di Luca Berni
(5-4-2020) Cala il numero dei morti e i dati del coronavirus in Italia si mantegono stabili.I numeri comunque sono ancora drammatici(
foto dal web/Social).Dall'inizio dell'epidemia sono 128948,considerando i guariti e i decessi,le persone che hanno contratto il Covid-19,+4316 rispetto al 4 aprile.I morti sono complessivamente 15887,+525 rispetto all'ultimo aggiornamento ed è un dato più basso dal 19 marzo,mentre i guariti sono 21815 e i positivi 91246.Secondo calo significativo per i pazienti ricoverati con sintomi(28949 con -17 rispetto al giorno precedente) mentre in isolamento a casa sono 58320.Angelo Borrelli,il commissario della Protezione Civile,è fiducioso per i numeri ma invita a "uscire solo per comprovate necessità".Nella sola Lombardia i casi positivi sono saliti a quota 50455,+1337 rispetto al 4 aprile quando erano cresciuti di 1598.Aumentano i tamponi effettuati nelle 24 ore,da 6826 del 4 aprile a 8127 del 5 aprile,mentre i ricoveri sono 12009,+7 delle 24 ore precedenti quando erano 200 unità.Sempre in Lombardia i decessi sono arrivati a 8905,+249.A preoccupare,comunque,è Milano città dove i casi sono arrivati a 4533,+171.Ecco la situazione nelle altre regioni:12.837 in Emilia-Romagna, 10.177 in Piemonte, 9.409 in Veneto, 5.185 in Toscana, 3.578 nelle Marche, 3.186 nel Lazio, 3.093 in Liguria, 2.621 in Campania, 2.022 in Puglia, 1.774 in Sicilia, 1.795 nella Provincia autonoma di Trento, 1.363 in Friuli Venezia Giulia, 1.420 in Abruzzo, 1.226 nella Provincia autonoma di Bolzano, 898 in Umbria, 815 in Sardegna, 706 in Calabria, 576 in Valle d'Aosta, 254 in Basilicata e 187 in Molise. In Sardegna,considerando guariti e morti,salgono a 907 secondo questo schema:positivi 815,guariti 49 e morti 43,due in più rispetto al 4 aprile.Eseguiti 7157 test,i ricoverati in ospedale sono 151 di cui 25 in terapia intensiva mentre 664 sono in isolamento domiciliare.Ecco i dati sul territorio:146(+2) nella Città Metropolitana di Cagliari,71(+8) nel Sud Sardegna,24(+4) a Oristano,65(+3) a Nuoro e 601(+16) a Sassari.(foto dal web/Social) - mappa -
A livello internazionale (foto dal web/Social) - mappa -

sono sempre gli Stati Uniti ad avere il numero dei contagiati al mondo con 321762,sono anche tanti i morti(9180) mentre i guariti sono 15044.La Spagna ha superato l'Italia con 130759 casi(12418,38080).A seguire:Italia(124632,15362,20996),Germania(97351,1479,26400),
Francia(90863,7574,15574) e Cina(82602,3333,77207).


CORONAVIRUS,SALGONO I CONTAGI E CALANO I MALATI IN TERAPIA INTENSIVA
IN LOMBARDIA OBBLIGO DI INDOSSARE LA MASCHERINA(NASO E BOCCA)
SARDEGNA RESTA CHIUSA PER
ALTRI DUE SETTIMANE,49 NUOVI CASI


di Luca Berni
(4-4-2020) La battaglia non è ancora vinta,non c'è la discesa e il coronavirus fa ancora paura(
foto dal web/Social).Ci sono segnali positivi che vengono messi in relazione al calo dei ricoveri in terapia intensiva ma ci sono ancora dati allarmanti tanto è vero che il governatore della Lombardia ha emanato un'ordinanza restrittiva che impone alle persone in giro per necessità e alle condizioni governative di indossare la mascherina o comunque una protezione su naso e bocca.Questo perchè c'è troppa gente che prende alla leggera il Covid-19.I dati elencati dal capo dipartimento Angelo Borrelli non sono ancora tranquilli e il trend è di uovo in lieve aumento.Dall'inizio dell'epidemia sono 124632 le persone col virus con 4805 in più rispetto al 3 aprile che era di 4585.I deceduti sono 15362(+681 contro i 766 del giorno precedente) e 20996 sono stati dimessi(+1238).Per la prima volta il totale delle terapie intensive occupate è in calo:sono 3994 e in precedenta 4068 in pratica 74 posti occupati in meno.La Lombardia è ancora la regione che sta peggio di tutti.Ecco la situazione nelle Regioni italiane (foto dal web/Social) - mappa -

In Sardegna nelle ultime 24 ore ci sono stati 49 nuovi casi portando la quota complessiva di 874 positivi al Covid-19.I decessi rimangono invariati(41, in maggioranza uomini) anche se nelle ore successive la cifra è salita a 42 per la morte di una quasi centenaria di Posada che si trovava nella casa di riposo di Bitti.Sul territorio:144 nella Città Metropolitana di Cagliari(+10 rispetto al 3 aprile),63 nel Sud Sardegna,20(+1) a Oristano,62 a Nuoro e 585(+38) tra Sassari e Olbia.Sempre in Sardegna il ministro dei Trasporti ha prorogato il decreto del 14 marzo,contro il contrasto del virus nell'isola, e quindi la Sardegna sarà chiusa per altre due settimane il traffico passeggeri via mare e via aria.
A livello internazionale (
foto dal web/Social) - mappa -

gli Stati Uniti continuano ad avere il triste primato dei contagiati superando tutti con 300915 infetti,8162 morti e 14505 guariti,al secondo posto la Spagna con 124736(11744,34219),l'Italia
(124632,15362,20996),Germania(92150,1330,26400) e la Francia(90842,7574,15572).



CORONAVIRUS,TREND IN CALO CON TREMILA TAMPONI IN PIU',766 MORTI NELLE 24 ORE
IL PICCO NON E' ANCORA PASSATO,IN LOMBARDIA SI E' ARRESTATA LA CRESCITA
SARDEGNA,SALGONO A 825 I CASI POSITIVI,LE VITTIME SONO 41(+1)

di Luca Berni
(3-4-2020) C'è sempre,dicono gli esperti,un lieve calo nel trend di crescita di nuovi casi anche se il dramma del coronavirus(
foto dal web/Social) continua.Se il 2 aprile le vittime erano 760 nelle ultime 24 ore se ne sono registrate 766 ma bisogna tenere duro,affrontare la situazione "stando a casa" e limitare le uscite solo per le necessità improcrastinabili.Dall'inizio dell'epidemia il Covid-19 è arrivato a 119827,compresi i guariti e i morti,4585 in più rispetto al 2 aprile.Le persone decedute sono 14681,+766, mentre i guariti sono 19758(+1480).Per completezza:i pazienti ricoverati con sintomi sono 28741,in terapia intensiva 4068 e 52579 in isolamento a casa.Polemiche per le parole di Borrelli che in una dichiarazione a RaiRadio1 aveva detto che il primo maggio saremo ancora chiusi in casa e "ci staremo ancora per molte settimane" poi in conferenza stampa nel pomeriggio dice che le sue parole "sono state equivocate" e ribadisce "al momento c'è una sola data che è quella del 13 aprile.E' sempre la Lombardia la regione maglia nera con 26189 malati(313 in più rispetto al 2 aprile.Ecco le altre regioni:12.178 in Emilia-Romagna (+319), 8.861 in Veneto (+283), 9.130 in Piemonte (+331), 3.631 nelle Marche (+76), 4.909 in Toscana (+120), 2.746 in Liguria (+86), 3.009 nel Lazio (+130), 2.352 in Campania (+212), 1.324 in Friuli Venezia Giulia (+30), 1.659 in Trentino (+72), 1.209 in provincia di Bolzano (+49), 1.949 in Puglia (+85), 1.664 in Sicilia (+58), 1.301 in Abruzzo (+50), 920 in Umbria (+35), 560 in Valle d'Aosta (+4), 744 in Sardegna (+26), 662 in Calabria (+35), 144 in Molise (+11), 247 in Basilicata (+14).Nel dettaglio in Sardegna,compresi i morti e i guariti,sono 825 i casi del virus Covid-19 dall'inizio dell'emergenza,+31 rispetto al 2 aprile.A fronte di 6478 test i ricoverati sono in tutto 146,di cui598 in isolamento a casa,24 in terapia intensiva.I pazienti guariti sono 26 più altri 14 guariti clinicamente.I decessi sono 41,uno in più rispetto al 2 aprile:la vittima è una donna di Ossi di 87 anni.Sul territorio:134(+8) nella Città Metropolitana di Cagliari,63(+1) nel sud Sardegna,19(+1) a Oristano,62(+2) a Nuoro,547(+19) a Sassari.(foto dal web/Social) - mappa -

A livello internazionale (
foto dal web/Social) - mappa -
sono sempre gli Stati Uniti al primo posto con 261438 casi,6699 morti e 9428 guariti,cìè poi l'Italia(119827,14681,19758) a seguire:Spagna 117710(10935,30513),Germania(89838,1234,24575)
ùCina(82509,3326,76760) e Francia (65181,6520,14135).




CORONAVIRUS,E' STABILE IL TREND DEI
CONTAGI.BOOM DI DISOCCUPATI IN SPAGNA

I CASI NEL MONDO SONO UN
MILIONE,I MORTI OLTRE 50 MILA

SARDEGNA,I PAZIENTI SALGONO
A 794,I DECESSI 40(+6)


di Luca Berni
(2-4-2020) Un'altra giornata di passione anche se gli esperti dicono che il trend dei contagi è stabile(
foto dal web/Social).I numeri sono ancora impressionanti:115242 casi,compresi i guariti e i morti, con 4668 persone in più rispetto all'1 aprile.I deceduti nelle 24 ore sono 760,per un totale dall'inizio dell'epidemia di 13915, mentre i guariti salgono a 18278 con un +1431 rispetto alla giornata dell'1 aprile.Il dato confortante è il trend in calo dei ricoveri,mentre ieri 1 aprile erano aumentati di 211 rispetto al giorno precedente,adesso è di 137.Probabilmente si è raggiunto il picco anche se,dice l?istituto superiore della Sanità,non è "a punta" ma è simile a un plateau,come dire che la curva discendente deve ancora arrivare.Questi i numeri del Covid-19 nelle varie regioni: 25.876 i malati in Lombardia (111 in più rispetto a ieri), 11.859 in Emilia-Romagna (+370), 8.578 in Veneto (+354), 8.799 in Piemonte (+329), 3.555 nelle Marche (+99), 4.789 in Toscana (+357), 2.660 in Liguria (+15), 2.879 nel Lazio (+121), 2.140 in Campania (+164), 1.294 in Friuli Venezia Giulia (+88), 1.587 in Trentino (+104), 1.160 in provincia di Bolzano (+48), 1.864 in Puglia (+108), 1.606 in Sicilia (+62), 1.251 in Abruzzo (+40), 885 in Umbria (+21), 556 in Valle d'Aosta (+16), 718 in Sardegna (+43), 627 in Calabria (+17), 133 in Molise (+2), 233 in Basilicata (+8).Da segnalare il dato della Lombardia che registra,nella valutazione di 4 5 giorni,un trend positivo col contagio diminuito mentre i tamponi effettuati,nelle ultime 24 ore,sono oltre 124 mila.Massima attenzione e aiuti quindi per questa regione che è più colpita rispetto alle altre.Per questo motivo ha più medici,paramedici ma anche dipositivi di protezione e ogni supporto necessario.(foto dal web/Social) - mappa -

In Sardegna salgono a 794,con guariti e morti,i casi registrati e aumentano anche le vittime che nelle 24 ore sono 6 per un totale dall'inizio dell'epidemia di 40.Gli ultimi decessi sono una di Alghero,di 95 anni,una di Sorso(89),2 di Fonni e Sassari e altri due,questa volta uomini,di Siniscola e Sassari.Tutti di età compresa tra gli 80 e i 90 anni.23 sono i pazienti guariti più altri 13 guariti clinicamente.A livello internazionale (
foto dal web/Social) - mappa -

gli Stati Uniti guidano la classifica del coronavirus con 226374 contagi,13915 morti e 18278 guariti,poi c'è l'Italia.A seguire la Spagna con 110238(5,50),Cina 82432(3322,76565),Germania 81728(1097,21400),
Francia 57807(4514,12548).Le ultimissime notizie dati impressionanti del Covid-19 nel mondo arrivati a un milione e 36 casi inclusi 51718 decessi in 188 Paesi.Intanto in Spagna si registrano oltre 300 mila disoccupati in più nel solo mese di marzo come conseguente dell'epidemia.



CORONAVIRUS,IL CONTAGIO
RESTA AL PICCO,DECESSI IN CALO
CONTE:RESTRIZIONI FINO AL 13 APRILE:PASQUA A CASA

SALE IL NUMERO DEI CASI
E 727 MORTI IN UN GIORNO

SARDEGNA,ALTRE 3 VITTIME
NELLE 24 ORE(TOTALE 34)


di Luca Berni
(1-4-2020) Nuovo decreto per l'emergenza coronavirus(
foto di Primo Fusari Ospedale SS.Trinità-Cagliari).E' lo stesso premier Conte a spiegare il dpcm col quale tutte le restrizioni sono prorogate al 13 aprile,"non possiamo allentarle",dice il presidente del Consiglio che aggiunge:"Stiamo a casa almeno fino a Pasqua".Niente gita fuori porta e niente "libera uscita" come si pensava qualche giorno fa.Tutto viene confermato,quindi mettiamo una pietra sopra e...stiamo a casa.Poi si sofferma sulle passeggiate con i bimbi e dice:mai autorizzate.Tra le novità quelle relative alle competizioni sportive "di ogni ordine e disciplina":sospesi eventi e allenamenti in luoghi pubblici o privati quindi gli allenamenti degli atleti,professionisti e non,all'interno sportivi di ogni tipo.Gli allenamenti,quindi,non saranno previsti per almeno altre due settimane.La situazione è ancora drammatica.Dall'inizio dell'epidemia ci sono stati 110574 casi-considerate le persone positive,guarite e i morti-(+4782 in più rispetto al 31 marzo),13155 i deceduti(+727) e 16847 sono guarite.I totali positivi sono 80572,i pazienti ricoverati sono 28403,4035 in terapia intensiva mentre in isolamento domiciliare si trovano 48134 persone.Quindi un'altra giornata col contagio che rimane al picco mentre il trend morti è in galo.In Lombardia aumentano i positivi ma sono raddoppiati i tamponi e i decessi sono a quota 7593 a fronte di 44773 casi(+1565 rispetto al 31 marzo).Questa la situazione nelle altre regioni:11.489 in Emilia-Romagna (+536) 8.224 in Veneto (+374), 8.470 in Piemonte (+388), 3.456 nelle Marche (+104), 4.432 in Toscana (+206), 2.645 in Liguria (+137), 2.758 nel Lazio (+116), 1.976 in Campania (+105), 1.206 in Friuli Venezia Giulia (+46), 1.483 in Trentino (+94), 1.112 in provincia di Bolzano (-30), 1.756 in Puglia (+102), 1.544 in Sicilia (+52), 1.211 in Abruzzo (+20), 864 in Umbria (+13), 540 in Valle d'Aosta (+12), 675 in Sardegna (+18), 610 in Calabria (+4), 131 in Molise (+14), 225 in Basilicata (+9).C'è l'aggiornamento per quanto riguarda la Sardegna che registra un totale di 745 casi,comprensivo di vittime e guariti,+ 23 rispetto al 31 marzo a fronte di oltre 5500 tamponi effettuati.Dei 675 positivi 119 sono ricoverati in ospedale(+6),27 in terapia intensiva e 529(+13) in isolamento a casa.Tre nuovi decessi,per un totale di 34 morti,uno di Sassari,uno di Decimomannu e l'altro di Monserrato.(foto dal web/Social) - mappa -

A livello internazionale (
foto dal web/Social ) - mappa -

Dietro agli Stati Uniti con 203608 infettati(13155 morti e 16847 guariti),c'è l'Italia e a seguire:Spagna 102136(9131,22647)Cina(82361,3316,76405),Germania 76544(891,18700) e Francia con 52870 casi,4043 morti e 11053 guariti.



DALLA CARTA STAMPATA AL WEB - TERZA PAGINA è ONLINE - LA PUBBLICITA' INSERITA E' PUBBLICATA GRATUITAMENTE | terzapagina_2006@libero.it

Torna ai contenuti | Torna al menu